Патологическая анатомия / Педиатрия / Патологическая физиология / Оториноларингология / Организация системы здравоохранения / Онкология / Неврология и нейрохирургия / Наследственные, генные болезни / Кожные и венерические болезни / История медицины / Инфекционные заболевания / Иммунология и аллергология / Гематология / Валеология / Интенсивная терапия, анестезиология и реанимация, первая помощь / Гигиена и санэпидконтроль / Кардиология / Ветеринария / Вирусология / Внутренние болезни / Акушерство и гинекология Parassitologia medica / Anatomia patologica / Pediatria / Fisiologia patologica / Otorinolaringoiatria / Organizzazione di un sistema sanitario / Oncologia / Neurologia e neurochirurgia / Malattie ereditarie, genetiche / Malattie della pelle e della trasmissione sessuale / Storia medica / Malattie infettive / Immunologia e allergologia / Ematologia / Valeologia / Terapia intensiva, anestesia e terapia intensiva, pronto soccorso / Igiene e controllo sanitario ed epidemiologico / Cardiologia / Medicina veterinaria / Virologia / Medicina interna / Ostetricia e ginecologia
principale
A proposito del progetto
Notizie mediche
Per gli autori
Libri su licenza di medicina
<< Precedente Successivo >>

Rilevazione attiva precoce di malattie renali e del tratto urinario

Il team di assistenza sanitaria di base fornisce screening di livello 1, compresa l'analisi dei reclami (questionari rapidi), i risultati di un'analisi clinica delle urine appena rilasciate.

I gruppi a rischio sono bambini piccoli, donne in gravidanza, uomini di età superiore ai 50 anni, donne di età superiore ai 60 anni.

Se viene rilevata una patologia (proteinuria, leucocturia, ematuria) dopo un esame medico, viene eseguito uno screening di 2 ° livello, determinato dalla natura dei cambiamenti rilevati.

Nei bambini, nelle donne in gravidanza, nelle donne di età superiore ai 60 anni, si tratta di uno studio di batteriuria, ecografia dei reni e del tratto urinario; negli uomini di età superiore ai 50 anni, esame delle dita della ghiandola prostatica, ecografia dei reni e della ghiandola prostatica.
<< Precedente Successivo >>
= Salta al contenuto del libro di testo =

Rilevazione attiva precoce di malattie renali e del tratto urinario

  1. Rilevazione precoce della malattia attiva
    Non sempre una persona che soffre di malattie fisiche e mentali, cerca immediatamente assistenza medica. L'insidiosità di molte malattie risiede nel fatto che il loro periodo preclinico si estende per molti anni e il processo morfologicamente irreversibile corrisponde a una clinica completamente sviluppata. Questo vale per malattie come la bronchite cronica, l'asma bronchiale, la malattia ischemica
  2. Rilevazione attiva precoce della malattia intestinale
    I questionari includono segni di dispepsia, diarrea, costipazione ed escrementi di sangue con le feci. Lo screening del 1 ° livello include l'analisi delle feci per digeribilità, sangue occulto, esame digitale del retto. Il programma di ulteriore esame viene determinato dopo un esame fisico. Fattori di rischio endogeno per il cancro del colon: la natura della nutrizione (una combinazione nella dieta di fibre grossolane con
  3. Rilevazione attiva precoce di malattie reumatiche
    Lo screening di livello 1 include questionari che includono criteri diagnostici per l'artrite reumatoide, l'artrosi, l'artrite reattiva, la gotta, il lupus eritematoso sistemico, la sclerodermia sistemica. Gruppo di rischio per l'artrite reumatoide: sottopopolazione femminile di età superiore ai 15 anni con chiare correlazioni intracomunitarie. Gruppo a rischio per l'artrosi: persone sopra i 50 anni in sovrappeso.
  4. Rilevazione attiva precoce delle malattie del sistema endocrino
    Diabete mellito Lo screening di livello 1 include questionari, glucotest. Classi di rischio significative (diabete latente, potenziale) - soggetti con normale tolleranza ai carboidrati, ma con un rischio maggiore di sviluppare diabete mellito; le persone in cui entrambi i genitori sono malati di diabete o uno dei genitori è malato e l'altro sulla linea ereditaria ha pazienti con diabete; donne che danno alla luce una vita o
  5. Rilevazione attiva precoce di malattie del sistema cardiovascolare
    CHD: arresto circolatorio primario. CHD: insufficienza cardiaca. IHD: aritmie e blocco cardiaco. CHD: angina pectoris. Ipertensione (GB) e ipertensione arteriosa secondaria (VAG). Manifestazioni iniziali di insufficienza circolatoria del cervello (NPNKM). Gruppi a rischio di arresto circolatorio primario e sua ricaduta: pazienti con segni ECG di fibrillazione minacciata (ventricolare
  6. LEZIONE 7 ARGOMENTO. Malattie dei reni, tratto urinario, sistema riproduttivo maschile
    Caratteristica motivazionale dell'argomento. La conoscenza delle manifestazioni morfologiche di malattie e sindromi dei reni, degli organi urinari e degli organi del sistema riproduttivo maschile è necessaria per la riuscita assimilazione della patologia di questi organi nei dipartimenti clinici. Nel lavoro pratico del medico, questa conoscenza è necessaria per l'analisi clinica e anatomica dei casi sezionali. Lo scopo generale della lezione. Impara dalle caratteristiche morfologiche
  7. Identificazione attiva precoce di pazienti con gastropatologia
    Il team di assistenza sanitaria pubblica primaria imposta il compito di una diagnosi attiva precoce delle malattie gastriche con priorità per le malattie potenzialmente letali (cancro allo stomaco) e patologie comuni (ulcere gastroduodenali, gastrite cronica). Tumore allo stomaco Fattori di rischio esogeni: violazione della dieta (l'uso di grandi quantità di carne fritta, affumicata, marinate, sale,
  8. Rilevazione attiva precoce dell'anemia
    Gruppi a rischio: bambini, donne in gravidanza, anziani, rappresentanti di gruppi a basso reddito della popolazione (disoccupati, famiglie numerose, ecc.). Lo screening di livello 1 comporta la determinazione dell'emoglobina. A numeri bassi, viene eseguito un esame del sangue dettagliato, specificato
  9. Malattie dei reni e del tratto urinario
    Tra le malattie extragenitali delle donne in gravidanza, la patologia renale (pielonefrite, glomerulonefrite, urolitiasi) occupa un posto di rilievo. Le malattie renali hanno un effetto negativo sul decorso della gravidanza, sul parto, sul periodo postpartum e sulle condizioni del feto. La gravidanza peggiora il decorso della pielonefrite e della glomerulonefrite. I fattori che contribuiscono all'esacerbazione della malattia renale sono
  10. Malformazioni dei reni e del tratto urinario
    La malattia renale policistica di tipo infantile (malattia renale policistica di tipo I, una malattia renale policistica autosomica recessiva) si manifesta con un allargamento simmetrico bilaterale dei reni a seguito della sostituzione del parenchima con tubuli di raccolta dilatati secondari senza proliferazione del tessuto connettivo. La previsione è sfavorevole. La morte si verifica per insufficienza renale. ostetrico
  11. Tubercolosi dei reni e del tratto urinario
    Il processo patologico nei reni è caratterizzato da nefrosi cronica e rottura del tessuto di formaggio, formazione di cavità. Gli ureteri e la vescica possono essere coinvolti. I principali segni della malattia sono frequenti impulsi dolorosi di urinare, pus e una miscela di sangue nelle urine. Quando si osserva pielografia forma irregolare ed espansione delle tazze, perdita di riempimento dell'individuo
  12. 39. RICHIESTA, ESAME DI PAZIENTI CON KIDNEY E MALATTIE URINARIE
    A causa del fatto che il benessere di un paziente con malattia renale può rimanere soddisfacente per lungo tempo, è necessario condurre attivamente e intenzionalmente un sondaggio per chiarire i reclami e la storia medica, soprattutto perché il danno renale è spesso alla base di malattie generali e sistemiche (gotta, zucchero, diabete, LES) e, quindi, nel quadro generale della malattia, segni di questi
  13. Cambiamenti nelle urine con le malattie più comuni dei reni, del tratto urinario
    Pielonefrite La pielonefrite è un processo infiammatorio non specifico con danno al sistema pielocalicolare e al tessuto interstiziale dei reni. La pielonefrite è divisa in acuta e cronica, che differiscono nel decorso clinico, ma hanno una relazione patogenetica. Pielonefrite acuta All'inizio della malattia, spesso l'unico cambiamento nelle urine è la batteriuria,
  14. Malattie dei reni e del sistema urinario. Malattie della prostata
    1. Caratteristiche microscopiche di pielonefrite acuta 1. edema interstiziale 2. infiltrazione leucocitaria 3. infiltrazione linfocitaria 4. atrofia tubulare 5. necrosi dell'epitelio pelvico e tubulare 2. Glomerulonefrite post-streptococcica acuta è accompagnata da 1. raddoppio del GBM 2. sviluppo dell'ipocellulare 3. sviluppo della mezza luna 3. ipercellula 3. sviluppo della mezzaluna 3. sviluppo della mezza luna. Glomerulonefrite cronica in post-streptococco
  15. Metodi per la rilevazione attiva precoce della malattia polmonare ostruttiva cronica
    Lo screening di livello 1 viene eseguito da un'infermiera sotto la supervisione di un medico. Vengono utilizzati interrogometri portatili. Ciò consente di identificare non solo forme lievi di asma bronchiale ciclico, ma anche forme acicliche, polmoni e forme moderate di bronchite cronica. I questionari includono i criteri epidemiologici della bronchite cronica (tosse fino a 2-3 mesi all'anno per
  16. MALATTIE PER ROVERE E URINARIE
    MALATTIE PER ROVERE E URINARIE
  17. Malattie dei reni e del tratto urogenitale
    Malattie dei reni e dell'urogenitale
  18. Pielonefrite e infezioni del tratto urinario
    La pielonefrite è una delle malattie renali più comuni, accompagnata da danni ai tubuli, all'interstizio e al bacino renale. La pielonefrite si presenta in due forme. La pielonefrite acuta provoca un'infezione batterica. È caratterizzato da un danno renale associato a infezioni del tratto urinario. La pielonefrite cronica è una malattia più complessa: batterica
Portale medico "MedguideBook" © 2014-2019
info@medicine-guidebook.com