Патологическая анатомия / Педиатрия / Патологическая физиология / Оториноларингология / Организация системы здравоохранения / Онкология / Неврология и нейрохирургия / Наследственные, генные болезни / Кожные и венерические болезни / История медицины / Инфекционные заболевания / Иммунология и аллергология / Гематология / Валеология / Интенсивная терапия, анестезиология и реанимация, первая помощь / Гигиена и санэпидконтроль / Кардиология / Ветеринария / Вирусология / Внутренние болезни / Акушерство и гинекология Parassitologia medica / Anatomia patologica / Pediatria / Fisiologia patologica / Otorinolaringoiatria / Organizzazione di un sistema sanitario / Oncologia / Neurologia e neurochirurgia / Malattie ereditarie, genetiche / Malattie della pelle e della trasmissione sessuale / Storia medica / Malattie infettive / Immunologia e allergologia / Ematologia / Valeologia / Terapia intensiva, anestesiologia e terapia intensiva, pronto soccorso / Igiene e controllo sanitario ed epidemiologico / Cardiologia / Medicina veterinaria / Virologia / Medicina interna / Ostetricia e ginecologia
principale
A proposito del progetto
Notizie mediche
Per gli autori
Libri con licenza di medicina
<< Precedente Successivo >>

27. DIAGNOSTICA DELL'ECG DELL'ISCHEMIA MIOCARDICA, DANNI ISCHEMICI, INFARCIONE MIOCARDICA. PRINCIPI DEL TRATTAMENTO.

L'ischemia è una diminuzione a breve termine dell'apporto di sangue e una violazione reversibile del metabolismo del miocardio. “+” Il dente coronarico T nelle derivazioni toraciche è registrato con ischemia subendocardica della parete anteriore o con ischemia subepicardica, transmurale, intramurale della parete posteriore del ventricolo sinistro. Il “-” dente coronarico T nelle cavità toraciche viene registrato con ischemia subepicardica della parete anteriore. Danno ischemico - si sviluppa con una violazione più lunga dell'apporto di sangue del miocardio. Con danno subendocardico, depressione del segmento ST. Con danno subepicardico o transmurale alla parete, il ventricolo sinistro è un'elevazione del segmento ST.
L'infarto miocardico è la formazione di un focus necrotico nel muscolo cardiaco. Sull'ecg: 1. acuta art. ST, T si sono fusi in un'onda. 2. art. Subacuto un'onda Q profonda, piccola R, inizia a differenziare “-” T. 3. Restauro Art. Q profondo, ST isoelettrico, "-" T. 4. Cicatrici - q profondo e allargato, “-” T. Trattamento dell'ischemia: vasodilatatore (nitroglicerina), sedativi, farmaci che riducono il bisogno di ossigeno del cuore. Infarto miocardico: riposo, dieta con restrizione calorica, antidolorifici (fentanil), nitroglicerina endovenosa. Anticoagulanti, sedativi, antispasmodici.
<< Precedente Successivo >>
= Passa al contenuto del libro di testo =

27. DIAGNOSTICA DELL'ECG DELL'ISCHEMIA MIOCARDICA, DANNI ISCHEMICI, INFARCIONE MIOCARDICA. PRINCIPI DEL TRATTAMENTO.

  1. ECG per infarto del miocardio
    Uno degli argomenti chiave dell'elettrocardiografia è la diagnosi di infarto miocardico. Considera questo argomento critico nel seguente ordine: 1. Segni elettrocardiografici di infarto miocardico. 2. Localizzazione di un attacco di cuore. 3. Fasi di un infarto. 4. Varietà di attacchi di cuore
  2. L'ECG cambia caratteristica dell'infarto miocardico acuto
    Nel valutare l'ECG, eventuali deviazioni dalla norma che si sono verificate per la prima volta devono essere avvisate (vedere la sezione "Metodi per decodificare l'ECG"). Inoltre, ci sono cambiamenti dell'ECG caratteristici dell'infarto miocardico acuto (Fig. 21): Fig. 21. Cambiamenti dell'ECG con infarto del miocardio 1) una diminuzione dell'ampiezza dell'onda R, un approfondimento dell'onda Q (Q> 1 / 4R) e il suo ampliamento di oltre 1,5 mm o 0,03 s. L'entità di questi cambiamenti dipende
  3. Diagnosi di infarto miocardico acuto
    L'infarto miocardico acuto viene diagnosticato sulla base di 3 criteri principali: 1. quadro clinico caratteristico - con infarto del miocardio vi è un dolore grave, spesso lacerante, nella regione del cuore o dietro lo sterno, che si irradia alla scapola sinistra, al braccio, alla mascella inferiore. Il dolore dura più di 30 minuti, quando l'assunzione di nitroglicerina non scompare completamente e non diminuisce solo a lungo. C'è un sentimento
  4. Trattamento dell'infarto miocardico
    L'obiettivo principale nel trattamento di un paziente con infarto miocardico acuto è di riprendere e mantenere la circolazione sanguigna nell'area interessata del muscolo cardiaco il più rapidamente possibile. Per questo, la medicina moderna offre i seguenti rimedi: Aspirina (acido acetilsalicilico) - inibisce le piastrine e previene la formazione di un coagulo di sangue. Plavix (Clopidogrel), anche Ticlopidina e Prasugrel - così
  5. Metodi diagnostici per la disfunzione miocardica ischemica reversibile
    I metodi diagnostici per la disfunzione ischemica reversibile, cioè determinare la vitalità di un miocardio disfunzionale, possono essere suddivisi nei seguenti gruppi: 1) evidenza della presenza di attività metabolica del miocardio (tomografia computerizzata a emissione di singoli fotoni (SPECT) con analoghi degli acidi grassi liberi (FFA) - valutazione del metabolismo nativo, positrone tomografia ad emissione (PET) con
  6. I principali approcci al trattamento della disfunzione miocardica ischemica reversibile
    Il trattamento della disfunzione miocardica ischemica reversibile è un compito urgente della moderna cardiologia clinica. I metodi di rivascolarizzazione miocardica chirurgica attualmente utilizzati (innesto di bypass dell'arteria coronaria aortica e mammaria, angioplastica coronarica a palloncino con stenting delle arterie coronarie) contribuiscono al miglioramento della funzione miocardica. Allo stesso tempo, a distanza
  7. I principi di base della nutrizione clinica per l'infarto del miocardio
    Nella nutrizione, il contenuto calorico e il volume degli alimenti sono significativamente limitati, il che aumenta gradualmente. Escludere alimenti ricchi di grassi animali e colesterolo (carni grasse, organi interni di animali, cervelli, caviale, tuorlo d'uovo, grassi animali, varietà grasse di pesce, ecc.), Alimenti che causano fermentazione intestinale e flatulenza (pane integrale, cavolo, legumi , latte nella sua forma naturale, ecc.).
  8. Trattamento chirurgico dell'aneurisma ventricolare sinistro e altre complicanze dell'infarto del miocardio
    Il decorso dell'infarto miocardico transmurale può essere complicato da: 1. aneurisma cardiaco post-infarto (molto spesso la parete anteriore del ventricolo sinistro), talvolta con trombosi ventricolare parietale; 2. la formazione di un trombo galleggiante nella cavità del ventricolo sinistro; 3. cardiomiopatia ischemica; 4. rottura del setto interventricolare o della parete del ventricolo sinistro (falso aneurisma del cuore). 5.
  9. Trattamento ricostruttivo di pazienti con infarto del miocardio
    Il trattamento riabilitativo dei pazienti con infarto del miocardio è diviso in tre fasi. Il primo stadio è ricoverato, inizia con l'unità di terapia intensiva e continua nel reparto di cardiologia. I suoi compiti principali: un esame approfondito per valutare le condizioni del paziente, le capacità di riserva del sistema cardiovascolare e del corpo nel suo insieme, nonché una valutazione dello stato psicologico. Per fare questo, è necessario
  10. Trattamento e prevenzione degli attacchi di VT in pazienti con infarto miocardico acuto
    Il trattamento della VT nell'infarto miocardico acuto è da noi considerato nel contesto generale della lotta contro le aritmie ventricolari maligne, vale a dire con "minaccia" di ZhE e VF. Come già accennato, un numero significativo di attacchi di VT (> 40%) in questa malattia sono caratterizzati da instabilità (da 3 a diverse decine di complessi) e cessano spontaneamente [Bigger J., 1985]. L'intervento medico qui è per lo più
  11. Conferenza 11. Aterosclerosi, ipertensione, infarto del miocardio, cardiopatia ischemica e coronarica
    Conferenza 11. Aterosclerosi, ipertensione, infarto del miocardio, malattia ischemica e coronarica
  12. Riepilogo. Infarto miocardico, 2010
    Introduzione cause di infarto miocardico I sintomi di fattori di infarto Forma miocardico di infarto prevenire infarto del miocardio probabilità di sviluppare complicazioni di complicazioni con infarto miocardico di infarto diagnosi miocardico di Infarto miocardico acuto di primo soccorso in caso di infarto miocardico prima dell'arrivo Help "Ambulance" infarto del miocardio dovrebbe essere in grado di rianimare
Portale medico "MedguideBook" © 2014-2019
info@medicine-guidebook.com