Патологическая анатомия / Педиатрия / Патологическая физиология / Оториноларингология / Организация системы здравоохранения / Онкология / Неврология и нейрохирургия / Наследственные, генные болезни / Кожные и венерические болезни / История медицины / Инфекционные заболевания / Иммунология и аллергология / Гематология / Валеология / Интенсивная терапия, анестезиология и реанимация, первая помощь / Гигиена и санэпидконтроль / Кардиология / Ветеринария / Вирусология / Внутренние болезни / Акушерство и гинекология Parassitologia medica / Anatomia patologica / Pediatria / Fisiologia patologica / Otorinolaringoiatria / Organizzazione di un sistema sanitario / Oncologia / Neurologia e neurochirurgia / Malattie ereditarie, genetiche / Malattie della pelle e della trasmissione sessuale / Storia medica / Malattie infettive / Immunologia e allergologia / Ematologia / Valeologia / Terapia intensiva, anestesiologia e terapia intensiva, pronto soccorso / Igiene e controllo sanitario ed epidemiologico / Cardiologia / Medicina veterinaria / Virologia / Medicina interna / Ostetricia e ginecologia
principale
A proposito del progetto
Notizie mediche
Per gli autori
Libri con licenza di medicina
<< Precedente Successivo >>

IPERTENSIONI ARTERIALI

Ipertensione arteriosa / ipertensione / è una delle condizioni legate alle cosiddette "malattie del secolo", "malattie della civiltà" in tutto il mondo. La grandezza di questa epidemia non trasmissibile è spettacolare! Circa il 20-25% di tutta l'umanità adulta / quasi ogni 4-5 adulti nel mondo / ha la pressione alta / BP /, cioè, soffre di qualche forma di ipertensione arteriosa / AH / e le persone più abili si ammalano più spesso 30-60 anni. Sfortunatamente, l'ipertensione è una delle malattie più comuni in Ucraina. Nel 1996, solo più di 5 milioni di persone con ipertensione erano registrate. Ogni anno, quando ci si riferisce alle istituzioni mediche, l'ipertensione viene rilevata per la prima volta in circa 430 mila pazienti! I risultati degli studi epidemiologici mostrano che in Ucraina il numero reale di persone con ipertensione (BP) è di circa 13 milioni di persone / circa la metà di loro ha un livello limite di pressione sanguigna /.

Pertanto, il numero di pazienti ipertesi in Ucraina è estremamente grande e, purtroppo, sta crescendo rapidamente! E questo è ancora più allarmante se si tiene conto del fatto che, secondo gli esami preventivi, solo il 35-40% delle persone con pressione alta lo sa! E ciò che è ancora più allarmante è che solo il 25% del numero di persone consapevoli della presenza di ipertensione prende qualsiasi misura per ridurre e normalizzare la pressione sanguigna e solo il 12-13% viene trattato efficacemente.

L'AH è uno dei principali fattori di rischio per le malattie cardiovascolari. Nelle persone con ipertensione, l'incidenza della malattia coronarica è di 3-5 volte e gli ictus cerebrali 7-10 volte più spesso.

Pertanto, l'argomento della lezione di oggi non è solo pertinente, ma estremamente importante sia in termini di prevenzione primaria, diagnosi tempestiva e chiarimento delle cause dell'ipertensione, sia in termini di fornitura di cure qualificate e prevenzione delle complicanze.

Prima di iniziare l'analisi del paziente, mi permetta di soffermarmi su questioni di terminologia e alcuni concetti che sono fondamentalmente importanti e che è necessario conoscere per comprendere l'essenza di questa lezione.

Prima di tutto, questo si riferisce al termine "ipertensione" e al concetto che ne deriva e radicato nei paesi di lingua russa.

Il termine "ipertensione" è accettato, fondamentalmente, solo nel nostro paese, come tributo alle tradizioni, sebbene in sostanza il termine "ipertensione" stesso significhi un aumento del tono muscolare. Invece del termine "ipertensione" nella maggior parte dei paesi del mondo, viene utilizzato il termine "ipertensione primaria (essenziale)". Il concetto stesso di "ipertensione" significa un aumento della pressione intravascolare o intracavitaria del fluido / sangue, linfa, liquido cerebrospinale, ecc. / E, naturalmente, sarà più corretto utilizzarlo. Tuttavia, le tradizioni in termini, e non solo nel nostro paese, sono molto persistenti. Molto spesso nelle loro future attività mediche vi ricorderanno: “Sì, non hanno il termine ipertensione in Occidente, ma esiste una diagnosi corrispondente dell'ipertensione essenziale. Qual è la differenza e dovrei prestare attenzione ad essa? ”

E che cosa importa davvero per la nostra pratica medica? Altrimenti, non c'è più nulla di cui parlare. Ma a nostro avviso, ha, e anche molto grande. Proviamo a capire un semplice esempio.

Quando un paziente che ha la pressione alta, un aumento del margine sinistro di ottusità cardiaca relativa e altri segni di ipertrofia ventricolare sinistra arriva all'appuntamento iniziale del medico, gli viene immediatamente diagnosticata l'ipertensione in fase II e viene prescritto un trattamento appropriato. Secondo i nostri concetti, questo è corretto.

Ma la diagnosi di "ipertensione essenziale" significa un aumento della pressione sanguigna da cause sconosciute! Cioè, questo approccio presuppone che il paziente con valori di alta pressione sanguigna sia stato escluso da tutte le possibili cause dimostrabili di alta pressione sanguigna e solo allora è stata fatta questa diagnosi ed è stato prescritto un trattamento sintomatico.

Pertanto, non si tratta solo di combinare i nostri concetti con quelli generalmente accettati in altri paesi, ma soprattutto l'essenza dei metodi di gestione e cura del paziente.

Vogliamo soffermarci su un problema, che purtroppo nel nostro paese non è praticamente tenuto in debita considerazione. Questa è la stessa procedura per misurare la pressione sanguigna, che ha le sue regole e dovresti conoscerle. I valori più accurati della pressione arteriosa si ottengono utilizzando sfigmomanometri al mercurio. Prima di misurare la pressione sanguigna, il paziente deve sedersi in una stanza calda per diversi minuti, cercando di rilassarsi. Prima di misurare la pressione sanguigna, il paziente non deve utilizzare adrenostimolanti (ad esempio gocce di vasocostrittore nel naso) e, entro 30 minuti prima della misurazione, non dovrebbe fumare e bere bevande contenenti caffeina. La pressione sanguigna può essere misurata mentre giace sdraiato e seduto, ma è importante che i muscoli del braccio siano rilassati e che la fossa ulnare si trovi a livello del cuore / quarto spazio intercostale /. La pressione arteriosa deve essere determinata almeno 2 volte con un intervallo non inferiore a 3 minuti e se la differenza supera 5 mm Hg. - quindi tre volte, quindi calcolando il livello medio di tutte le misurazioni. Si raccomanda inoltre di misurare la pressione sanguigna su entrambe le mani, sdraiato e seduto. Se la pressione sanguigna su mani diverse è diversa, vengono prese in considerazione le percentuali più elevate. Nei casi in cui la pressione sanguigna nelle braccia è aumentata, specialmente nei giovani, è necessario determinare la pressione sanguigna nelle gambe / a causa della possibilità di coartazione dell'aorta /. Nelle persone con sospetta ipotensione ortostatica / specialmente anziani / BP, si raccomanda di misurare la posizione eretta.

Dovresti ricordare qualcosa come "vedere" l'ipertensione, cioè un aumento della pressione sanguigna a causa di una reazione emotiva a una visita medica / "ipertensione da camice bianco" /, che può verificarsi in quasi il 20% dei casi. In tali casi, è consigliabile misurare la pressione sanguigna a casa.

E ora considereremo un problema estremamente importante che dobbiamo affrontare, che dobbiamo conoscere e comprendere chiaramente. Questo vale per il numero di normali, i cosiddetti borderline e ipertensione.

Dobbiamo dire subito che negli ultimi 5 anni questi valori sono stati rivisti al ribasso.

Secondo le raccomandazioni dell'OMS / 1994 /, i valori della normale pressione sanguigna dovrebbero essere considerati: pressione sistolica - da 100 a 140 mm Hg, diastolica - da 60 a 90 mm Hg.

Tutti i valori della pressione sanguigna al di sopra di questi limiti, ovvero un aumento della pressione sistolica al di sopra di 140 mmHg e una pressione diastolica al di sopra di 90 mmHg, sono considerati ipertensione arteriosa e queste cifre non dipendono dal sesso, dal peso corporeo, dall'età, dal luogo di residenza religione, ecc.

Inoltre, negli Stati Uniti, ad esempio, viene introdotto un concetto come "alta pressione sanguigna normale" / 130-140 / 85-90 mm Hg / e molti americani iniziano a preoccuparsi e ad adottare varie misure preventive anche con una pressione sanguigna di 130/80 mm Hg .st.

Pertanto, dovresti sempre essere prudente quando in un giovane paziente di 18-20 anni trovi un tale numero di pressione sanguigna. In tali casi, è sempre necessario pensare se questo è l'inizio dell'ipertensione ed esaminare attentamente il paziente per tutte le possibili cause dell'ipertensione.

La tabella 1 presenta i valori normali, borderline ed elevati della pressione sanguigna secondo le raccomandazioni dell'OMS e dell'International Society for the Study of Hypertension / 1993 /. In molti libri di testo, puoi vedere e leggere che i normali numeri di pressione sanguigna includono 100-139 / 60-89 mm Hg. A nostro avviso, ciò non fa alcuna differenza, dal momento che nessuno in clinica può determinare la pressione sanguigna con una precisione di 1 mmHg.

Tabella 1

CLASSIFICAZIONE DEI LIVELLI DI ANNUNCIO IN ADULTI

/ OMS e International Society for the Study of

ipertensione /

Dopo un'introduzione sufficientemente ampia, poiché questo argomento lo merita, vorrei rivolgermi al paziente.

Il paziente A., 42 anni, un calzolaio / ha un negozio di scarpe privato / è stato ricoverato come emergenza / inviato dal sito / al reparto terapeutico lamentando mal di testa, principalmente nella regione occipitale, vertigini, sfarfallio delle "mosche" davanti agli occhi / non può guardare a luce intensa /, accompagnata da nausea, debolezza nella mano destra, linguaggio un po '"rigido", dolore periodico alle cuciture nel cuore, palpitazioni e interruzioni, depressione repressa.

Si considera malato per 2 giorni, quando dopo un altro conflitto con il cliente e una forte esperienza nervosa, ha iniziato a sentire un forte / nausea / mal di testa sulla strada di casa. Alla fermata del carrello, non sono riuscito a entrarci, perché "la mia gamba destra era scarsamente obbedita". Arrivando a casa, mi sentivo ancora male, la testa mi faceva male e la gamba e il braccio destro erano intorpiditi. Nota che aveva una condizione simile 7-8 mesi fa. Quindi, su consiglio di sua moglie, ha bevuto una compressa di tazepam, 250 ml di vodka, non è andato a lavorare per tre giorni e tutto è andato. Quindi ha collegato le sue condizioni con la fatica fisica e mentale / ha completato la costruzione della sua officina, ci sono stati problemi con i costruttori in termini di qualità e pagamento per il lavoro /. Questa volta ho deciso di fare lo stesso, ma non avevo tranquillanti, quindi ho deciso di aumentare la dose di alcol e ho bevuto circa 400 ml di vodka. Con difficoltà andai a letto e la mattina non riuscivo quasi ad alzarmi dal letto, la testa mi faceva molto male, il braccio destro e la gamba erano scarsamente obbediti. La moglie chiamò il medico locale, che dopo l'esame lo mandò in ospedale con una diagnosi di ipertensione del 2 ° stadio. Crisi ipertensiva.

Cresciuto e sviluppato normalmente. Si è diplomato al liceo, ha prestato servizio nell'esercito e ha iniziato a lavorare come calzolaio, prima nel laboratorio statale, e dal 1990 ha aperto la propria attività.
Nota che amava il suo lavoro, ma si trasferì a proprietari privati, perché era difficile andare d'accordo con il team e sopportò dolorosamente i commenti dei suoi superiori e clienti. Sposato, ha 2 figli. La moglie e i figli sono sani. Negazione di tubercolosi e malattie venose. Fuma fino a 2 pacchetti di sigarette economiche al giorno. Negli ultimi 20 anni, beve da 100 a 500 ml di vodka per lo più quasi ogni giorno. La pressione sanguigna non è mai stata misurata. Conduce uno stile di vita sedentario. Non sono mai stato coinvolto nello sport e nell'educazione fisica. Mangia bene, ma con le seguenti caratteristiche. Al mattino beve solo caffè o tè, all'ora di pranzo, di solito panini e acqua minerale dolce, e il pasto principale è la sera. Gli piace mangiare e rilassarsi alla TV. Si considera praticamente sano e associa la malattia a uno sforzo eccessivo. Il padre del paziente è morto 4 anni fa, motivo per cui non lo sa per certo, dal momento che ha vissuto separatamente / sa solo di essere stato paralizzato per diversi mesi prima della sua morte /. La madre soffre di sovrappeso e ipertensione, prende pillole quotidiane / che non conosce esattamente /.

All'esame: uno stato moderato, la coscienza è chiara, eccitata e non prende in modo critico le sue condizioni, il suo discorso è alquanto scandaloso, la sua posizione è attiva. Altezza - 177 cm, peso corporeo - 110 kg. La pelle è pulita, iperemia del viso. Polso - 90 in 1 minuto, ritmico, intenso, pressione sanguigna - 190/115 mm Hg I confini della relativa opacità del cuore vengono spostati a sinistra / 1,5 cm verso l'esterno dalla linea mediana sinistra /. I suoni del cuore sono moderatamente smorzati, accento di 2 toni sopra l'aorta, non si sentono rumori. Respirazione vescicolare pura nei polmoni. L'addome è morbido, con palpazione superficiale e profonda indolore, la tensione muscolare non è determinata. Fegato ai margini dell'arco costale. Sintomo Pasternatsky - negativo su entrambi i lati. Nessun edema periferico. Sintomo debolmente positivo di Babinsky a destra. La somministrazione fisiologica è normale.

Cosa puoi pensare dopo un esame clinico di un paziente? In primo luogo, a 42 anni questo è un paziente piuttosto trascurato sia in termini puramente medici che universali! Uno stile di vita sedentario, pesante sovrappeso, fumo, eccesso di cibo costante e assunzione giornaliera di grandi quantità di etanolo, gravato dall'eredità - questo è un percorso diretto per ogni paziente verso le più comuni "malattie del secolo" - IHD e ipertensione. In secondo luogo, richiede molta attenzione a se stesso in materia di istruzione. Perché? Perché non convincendolo a cambiare radicalmente, prima di tutto, il suo stile di vita, prescrivendogli solo trattamenti farmacologici, otterremo poco. Ma la probabilità che possa presto diventare disabile o morire è molto alta (quasi il 100%), poiché già ora ipertensione con / pressione sanguigna diastolica alta / è accompagnato da sintomi neurologici.

Sottolineiamo ancora una volta che l'ipertensione arteriosa è un concetto estremamente ampio e collettivo. Può essere fisiologico e patologico, sistolico e / o / diastolico, a breve termine / transitorio / e persistente, una malattia indipendente / ipertensione essenziale / e uno dei sintomi di molte malattie / ipertensione sintomatica /.

Secondo l'OMS, l'ipertensione è considerata una malattia con un persistente aumento cronico della pressione sistolica e / o / diastolica, mentre un aumento della pressione diastolica è cruciale sia per la diagnosi e il trattamento, sia per stabilire una prognosi.

Ora lascia che ti ricordi quali meccanismi sono coinvolti nella regolazione della pressione sanguigna e determinano il suo aumento persistente.

Quindi, ricorda i meccanismi di regolazione della pressione sanguigna. Normalmente, nonostante significative fluttuazioni della pressione sanguigna, il corpo ha alcuni meccanismi complessi per regolare il suo livello, che tendono a riportare la pressione alla normalità alla fine dell'azione di fattori provocatori. Il mantenimento di un'altezza costante della pressione sanguigna è fornito da un'interazione chiara e strettamente regolante del sistema nervoso umorale ed endocrino, nonché dei reni.

Tabella 2



In una persona sana, l'attività funzionale dei meccanismi pressore e depressore è in equilibrio dinamico. Con un aumento dell'attività dei sistemi pressori e / o una mancanza di fattori depressivi, vengono create le condizioni per un aumento cronico della pressione sanguigna.

Tutti i sistemi pressori noti, a seconda della durata dell'effetto / A. Gaiton /, sono suddivisi in sistemi di risposta rapida / barorecettori della zona sinodale carotidea, chemiorecettori, reazione ischemica del SNC, sistema simpatico-surrenale, spostamento dei fluidi nei capillari /, media durata / vasocostrizione renina-angiotensina / e a lungo termine / dipendente dal volume di sodio renale e aldosterone /. L'azione dei sistemi di risposta rapida inizia nei primi secondi e dura diverse ore.

Il sistema renina-angiotensina si accende dopo alcuni minuti, agisce per diverse ore, dopodiché la sua attività può essere aumentata o diminuita. I sistemi sodio-dipendenti e aldosterone possono agire per tutto il tempo desiderato.

La massima importanza nella patogenesi dell'ipertensione arteriosa è data ai fattori umorali. Le catecolamine - adrenalina e noradrenalina, prodotte principalmente nel midollo surrenale, hanno potenti effetti di pressione diretta e vasocostrittore. La noradrenalina, come principale mediatore adrenergico, eccita i recettori alfa-adrenergici e dura più a lungo. Riduce principalmente le arteriole periferiche, che è accompagnata da un aumento della pressione sistolica e diastolica. Ha un effetto relativamente debole sul metabolismo dei carboidrati e sul consumo di ossigeno e non rilassa le fibre muscolari dei bronchioli. L'adrenalina, che stimola gli adrenorecettori alfa e beta, aumenta intensamente ma brevemente la pressione sanguigna, aumenta la glicemia, migliora il metabolismo dei tessuti e la domanda di ossigeno, porta ad un aumento della frequenza cardiaca. L'adrenalina viene distrutta rapidamente, la noradrenalina è più lenta.

Il sistema renina è progettato per mantenere la pressione sanguigna e l'equilibrio di sodio nel corpo, rispondendo rispettivamente alle variazioni del flusso sanguigno renale. La renina, secreta dai reni durante l'ischemia del complesso extaglomerulare, scinde enzimaticamente la proteina plasmatica angiotensinogena e attiva la formazione di angiotensina I nel fegato, che quindi sotto l'influenza di specifici enzimi nei polmoni si trasforma nell'octapeptide attivo - angiotensina II, che può aumentare direttamente la pressione sanguigna attraverso la vasocostrizione periferica e vasocostruttiva aumento della secrezione di corteccia surrenale dell'aldosterone, con conseguente aumento del contenuto di sodio e acqua e aumento della pressione sanguigna. L'angiotensina II svolge un ruolo guida nello sviluppo dell'ipertensione. I suoi effetti principali, mediati dai recettori dell'angiotensina di tipo I, sono presentati nella Tabella 3.

Tabella 3

PRINCIPALI EFFETTI DEGLI ANGIOTENSINOGEN II

* Vasocostrizione periferica

* Rilascio di aldosterone

* Sintesi e rilascio di corteccia surrenale

kateholamionov

* Controllo del flusso sanguigno glomerulare

* Effetto antinatriuretico diretto

* Stimolazione dell'ipertrofia della muscolatura liscia

vasi

* Stimolazione dell'ipertrofia dei cardiomiociti

* Stimolazione dell'ipertrofia delle cellule mesangiali

rene

* Stimolazione della sintesi / fibrosi del collagene /



Tra i fattori depressivi, il sistema delle prostaglandine vasodilatatrici, il sistema kallikrein-chinin e il fattore atriale sodio-uretico sono di importanza cruciale. Prostaglandine / nome associato alla prostata, in cui sono state scoperte per la prima volta / - acidi grassi insaturi ciclici con un effetto vasodilatatore. Il loro effetto è opposto a quello del sistema renina-angiotensina-aldosterone. In risposta ad un aumento della concentrazione di angiotensina II, la prostaglandina E2 viene rilasciata dai reni, causando la dilatazione delle arterie renali e altre, arteriole e venule, riducendo l'effetto di catecolamine, vasopressina e angiotensina e riducendo la resistenza vascolare periferica totale (OPS).

В патогенезе АГ большую роль играют также нарушения электролитного баланса организма. Поваренная соль в избыточном количестве увеличивает объем внеклеточной и внутрисосудистой жидкости, обуславливает набухание стенки артерий, способствуя этим сужению просвета артериол, повышает чувствительность гладкой мускулатуры к прессорным веществам и вызывает увеличение ОПС.

Как прессорные, так и депрессорные системы воздействуют на уровень АД через одни и те же неспецифические гемодинамические механизмы, которыми являются сердечный выброс, объем циркулирующей крови /ОЦК/ и общее периферическое сопротивление /ОПС/.

Острое и большей частью кратковременное повышение АД связано преимущественно с увеличением сердечного выброса, а стойкая и хроническая АГ - с увеличением ОЦК и ОПС сосудов.

Прежде чем решить, какая именно АГ имеется у нашего больного, разберем несколько классификаций АГ.
<< Precedente Successivo >>
= Passa al contenuto del libro di testo =

АРТЕРИАЛЬНЫЕ ГИПЕРТЕНЗИИ

  1. Raccomandazioni della Russian Medical Society for Arterial Hypertension e della All-Russian Scientific Society of Cardiology. Diagnosi e trattamento dell'ipertensione arteriosa, 2009
    Questo documento si basa sulle raccomandazioni per il trattamento dell'ipertensione della Società europea per l'ipertensione arteriosa (EOG) e della Società europea di cardiologia (EOC) 2007 e 2009 e sui risultati di importanti studi russi sul problema dell'ipertensione. Oltre alle versioni precedenti delle raccomandazioni, il valore della pressione arteriosa è considerato uno degli elementi del sistema di stratificazione generale (totale)
  2. Ipertensione arteriosa
    L'ipertensione arteriosa è un aumento della pressione sanguigna dalla bocca dell'aorta alle arteriole, incluso. Classificazioni dell'ipertensione arteriosa: ipertensione arteriosa primaria e ipertensione arteriosa secondaria. Eziologia, patogenesi. Etiopatogenesi dell'ipertensione arteriosa. 1. Fattori eziologici: effetti psicoemotivi, ipossia cerebrale, ristrutturazione neuroendocrina legata all'età,
  3. Ipertensione arteriosa
    Informazioni generali L'ipertensione arteriosa è la principale causa di mortalità e disabilità nella maggior parte dei paesi occidentali, nonché la più comune (25%) patologia concomitante nei pazienti chirurgici. L'ipertensione arteriosa persistente non trattata accelera lo sviluppo dell'aterosclerosi e provoca danni agli organi bersaglio. È considerato uno dei principali fattori di rischio per
  4. Ipertensione arteriosa
    Ipertensione arteriosa - un costante aumento della pressione sanguigna. Questa condizione patologica può essere primaria idiopatica (ipertensione) o secondaria (ipertensione sintomatica). L'ipertensione (ipertensione essenziale) è una malattia cronica, la cui principale manifestazione è un aumento della pressione sanguigna. Di regola, c'è un piccolo
  5. Ipertensione arteriosa secondaria
    Ipertensione sistolodiastolica: • Coartazione dell'aorta. Il fisico dei pazienti è atletico con gli arti inferiori deboli. Pulsazione intensa delle arterie carotide e succlavia, pulsazione aortica nella tacca giugulare. Pressione sanguigna sulle mani di 200/100 mm RT. Art., Sulle gambe non è determinato. Il secondo tono sopra l'aorta è sonoro, sopra l'apice; si sente un forte mormorio sistolico sulla base del cuore. ECG:
  6. Qual è la causa dell'ipertensione arteriosa in questo paziente?
    L'ipertensione renovascolare è una delle poche forme di ipertensione arteriosa suscettibile di correzione chirurgica. Altri tipi di ipertensione sintomatica comprendono la coartazione dell'aorta, il feocromocitoma, la malattia di Cushing e l'iperaldosteronismo primario. Gli studi hanno dimostrato che la forma renovascolare rappresenta il 2-5% di tutti i casi di ipertensione arteriosa. Di solito ipertensione renovascolare
  7. Ipertensione arteriosa secondaria
    New Roman "," serif "'> 1. L'ipertensione arteriosa associata all'assunzione di contraccettivi orali o all'assunzione di estrogeni nelle donne in postmenopausa si sviluppa a causa di un aumento del volume del sangue circolante a causa dell'attivazione del sistema renina-aldosterone. Anche la resistenza che si sviluppa con la contraccezione ormonale può svolgere un ruolo a insulina 2. Arterioso
  8. 54. IPERTENSIONE ARTERIALE
    L'ipertensione arteriosa (AH) è un aumento ripetutamente registrato della pressione sanguigna. Viene fatta una diagnosi preliminare di ipertensione se la pressione diastolica media supera 85 mm Hg e la pressione sistolica è 140 mm Hg, a condizione che questi valori siano ottenuti come risultato di almeno tre misurazioni della pressione arteriosa effettuate in momenti diversi sullo sfondo ambiente calmo e il paziente non ha assunto droghe, come
  9. IPERTENSIONE ARTERIALE
    Tutta l'ipertensione arteriosa è suddivisa in: 1) Ipertensione o ipertensione essenziale (8O%). Allo stesso tempo, un aumento della pressione sanguigna è il principale, a volte anche l'unico sintomo della malattia. 2) Ipertensione secondaria o sintomatica (2O%). L'ipertensione si verifica più spesso nei paesi altamente sviluppati e nelle persone con un maggiore stress psico-emotivo, che
  10. Ipertensione arteriosa
    Il livello di pressione sanguigna (BP) nella popolazione ha una distribuzione normale (gaussiana) e oggi è impossibile tracciare chiaramente una linea tra la norma e la patologia. Le osservazioni a lungo termine della popolazione intervistata hanno dimostrato che a qualsiasi livello della pressione arteriosa esiste un rischio di morte per malattia cardiovascolare, che tuttavia aumenta parallelamente all'aumento della pressione sanguigna. il
  11. Sindrome da ipertensione adattiva
    Lo stato morfofunzionale del cervello e l'emodinamica sistemica e cerebrale sono indissolubilmente legati e interdipendenti sia in condizioni normali che patologiche. È stato scoperto che l'ipertensione arteriosa prolungata avvia i meccanismi di base dello sviluppo di un processo cronico (neurodegenerativo) nel tessuto cerebrale: disfunzione endoteliale, infiammazione cronica, cambiamento
  12. Lezione. Ipertensione arteriosa, 1998
    Sistemi di difesa antipertensivi naturali (depressori). Classificazione GB. Io palco. II stadio. III stadio. Complicanze di GB. Diagnosi differenziale Ipertensione di origine renale. Patogenesi. Metodi di ricerca aggiuntivi. Ipertensione arteriosa della genesi endocrina. Diagnosi. Test con alfa-bloccanti. Test provocatorio. Ossisuprarenografia resacrale. pressione quando
  13. Ipertensione arteriosa
    Classificazione della pressione arteriosa per le persone di età superiore ai 18 anni (JNC-Y1, USA, 1997) {foto229} Classificazione dell'ipertensione arteriosa in base alla pressione sanguigna (OMS / SAG, 1993) {foto230} • I termini, in particolare "ipertensione lieve", caratterizzano solo la pressione sanguigna, ma non la gravità delle condizioni del paziente. Stadio di ipertensione arteriosa Stadio I: non ci sono manifestazioni di danno al cuore, ai reni, al cervello, al normale
  14. Caso di studio: paziente con ipertensione resistente
    Un paziente di 59 anni anche con ipertensione arteriosa di recente è stato ammesso per un intervento chirurgico elettivo per la stenosi dell'arteria renale sinistra. Inferno prima dell'intervento chirurgico - 180/110 mm RT.
  15. IPERTENSIONE ARTERIALE
    arterioso
  16. Ipertensione arteriosa (AH)
    519. I legami patogenetici della malattia ipertensiva sono 1) aumento dell'attività del sistema simpatico-surrenale 2) aterosclerosi delle arterie renali 3) trasporto transmembrana alterato degli ioni 4) alterazioni del sistema prostaglandinico 5) tutte le precedenti 520. NON FUNZIONARE 1) cuore 2) vascolare periferico totale
  17. Ipertensione arteriosa (AH)
    519- 5 534- 1 549- 4 564- 4 520- 5 535- 2 550- 4 565- 5 579- 5 521- 2 536- 3 551- 3 566- 5 580- 2 522- 3 537- 1 552- 4 567- 5 581- 1 523- 3 538- 5 553- 3 568- 3 582- 4 524- 4 539- 3 554- 5 569- 5 583- 5 525- 2 540- 3 555- 5 570- 3 584- 4 526- 2 541- 3 556- 4 571- 2 585- 4 527- 3 542- 2 557- 5 572- 3 586- 1 528- 3 543- 3 558- 5 573- 3 587- 2 529- 5 544- 5 559- 5 574- 5 588- 2
  18. Гемодинамические артериальные гипертензии
    связаны с первичным поражением крупных магистральных сосудов. а) Коарктация аорты - врожденное заболевание, связанное с утолщением мышечного слоя в области перешейка аорты. Происходит перераспределение крови - резко переполняются кровью сосуды до или выше сужения, т.е. сосуды верхней половины туловища; сосуды нижних конечностей, напротив, получают крови мало и медленно. Основные симптомы
Portale medico "MedguideBook" © 2014-2019
info@medicine-guidebook.com