Патологическая анатомия / Педиатрия / Патологическая физиология / Оториноларингология / Организация системы здравоохранения / Онкология / Неврология и нейрохирургия / Наследственные, генные болезни / Кожные и венерические болезни / История медицины / Инфекционные заболевания / Иммунология и аллергология / Гематология / Валеология / Интенсивная терапия, анестезиология и реанимация, первая помощь / Гигиена и санэпидконтроль / Кардиология / Ветеринария / Вирусология / Внутренние болезни / Акушерство и гинекология Parassitologia medica / Anatomia patologica / Pediatria / Fisiologia patologica / Otorinolaringoiatria / Organizzazione di un sistema sanitario / Oncologia / Neurologia e neurochirurgia / Malattie ereditarie, genetiche / Malattie della pelle e della trasmissione sessuale / Storia medica / Malattie infettive / Immunologia e allergologia / Ematologia / Valeologia / Terapia intensiva, anestesiologia e terapia intensiva, pronto soccorso / Igiene e controllo sanitario ed epidemiologico / Cardiologia / Medicina veterinaria / Virologia / Medicina interna / Ostetricia e ginecologia
principale
A proposito del progetto
Notizie mediche
Per gli autori
Libri con licenza di medicina
<< Precedente Successivo >>

15. DISTRIBUZIONE DEI PAZIENTI CON MALATTIE DEL SISTEMA CARDIOVASCOLARE. RECLAMI (8 DI BASE), LORO DETTAGLI, MECCANISMO. VALORE DIAGNOSTICO.

Una delle lamentele frequenti delle persone che soffrono di malattie cardiache è la mancanza di respiro, ovvero una dolorosa sensazione di mancanza d'aria. Il verificarsi di mancanza di respiro è un segno dello sviluppo dell'insufficienza circolatoria e la sua gravità può essere utilizzata per giudicare il grado di insufficienza. Pertanto, quando si interroga il paziente, è necessario scoprire in quali circostanze appare. Quindi, nelle fasi iniziali dell'insufficienza cardiaca, il respiro corto si verifica solo con uno sforzo fisico, salendo le scale o in salita, con la camminata veloce. In futuro, si verifica già con un leggero aumento dell'attività fisica, durante una conversazione, dopo aver mangiato, mentre si cammina. Con insufficienza cardiaca avanzata, il respiro corto viene costantemente osservato anche a riposo. La dispnea nell'insufficienza cardiaca è dovuta a una serie di fattori che causano l'eccitazione del centro respiratorio. Dalla mancanza di respiro si distinguono gli attacchi di soffocamento, che sono chiamati asma cardiaco. Un attacco di soffocamento di solito si sviluppa improvvisamente a riposo o qualche tempo dopo lo stress fisico o emotivo, spesso di notte, durante il sonno. A volte si verifica sullo sfondo della mancanza di respiro esistente. Quando si verifica un attacco di asma cardiaco, il paziente si lamenta di una carenza acuta di aria, respirazione gorgogliante, espettorato schiumoso con una miscela di sangue. I pazienti spesso lamentano anche un battito cardiaco. Allo stesso tempo, sentono contrazioni cardiache potenziate e rapide. La comparsa di palpitazioni è dovuta alla maggiore eccitabilità dell'apparato nervoso che regola l'attività del cuore. Un battito cardiaco è un segno di danno al muscolo cardiaco in malattie come miocardite, infarto del miocardio, difetti cardiaci, ecc., Ma può anche verificarsi in modo riflessivo con danni ad altri organi, febbre, anemia, nevrosi, ipertiroidismo, dopo aver assunto alcuni farmaci (solfato di atropina, ecc. ) .. I battiti cardiaci possono anche essere osservati in persone sane con grande sforzo fisico, corsa, stress emotivo, abuso di caffè, tabacco. Le persone con gravi malattie cardiache possono sentire un battito cardiaco costante o manifestarsi come convulsioni con sviluppo di tachicardia parossistica. A volte i pazienti lamentano una sensazione di "interruzione del cuore", che è causata da una violazione del ritmo cardiaco. Le interruzioni sono accompagnate da una sensazione di congelamento, arresto cardiaco.
Quando il paziente viene interrogato, scoprono in quali circostanze compaiono: durante lo sforzo fisico o a riposo, in quale posizione si intensificano, ecc. Una delle lamentele importanti è il dolore al cuore. Con varie malattie cardiache, la natura del dolore è diversa. Quando si interrogano i pazienti, è necessario scoprire la posizione esatta del dolore, la causa e le condizioni del loro verificarsi (stress fisico, sovraccarico emotivo, camminare o apparire da soli, durante il sonno), la loro natura (dolori acuti e doloranti, una sensazione di pesantezza o senso di oppressione dietro lo sterno o un piccolo dolore dolore all'apice), durata, irradiazione, da cui passano. Spesso, le persone che soffrono di malattie cardiache sono preoccupate per la tosse, che è causata dal ristagno di sangue nella circolazione polmonare. La tosse è generalmente secca; a volte viene secreta una piccola quantità di espettorato. La tosse secca si osserva con aneurisma aortico a causa dell'irritazione dei rami del nervo vago. L'emottisi, nota nelle gravi patologie cardiache, nella maggior parte dei casi è dovuta al ristagno di sangue nella circolazione polmonare e alla rottura di piccoli vasi dei bronchi (ad esempio, quando si tossisce). L'emottisi più comune si osserva nei pazienti con cardiopatia mitralica. Una miscela di sangue nell'espettorato può anche essere associata a tromboembolia dell'arteria polmonare. Quando l'aneurisma aortico si rompe nel tratto respiratorio, si verifica un sanguinamento abbondante. Con gravi danni cardiaci, la congestione venosa si verifica in un ampio cerchio della circolazione sanguigna e i pazienti lamentano edema, che inizialmente appare solo la sera e scompare durante la notte. L'edema è localizzato, soprattutto nelle caviglie e nella parte posteriore del piede, quindi sulle gambe. Nei casi più gravi, con accumulo di liquido nella cavità addominale (ascite), i pazienti lamentano pesantezza nell'addome e un aumento delle sue dimensioni. Particolarmente spesso osservata gravità nell'ipocondrio destro a causa della congestione del fegato e del suo aumento. Con una rapida stagnazione nel fegato, il dolore appare in quest'area a causa dell'allungamento della sua capsula. Quando si interrogano i pazienti, è necessario chiarire a che ora del giorno aumenta la temperatura, se è accompagnata da brividi, sudori profusi, per quanto tempo dura la temperatura, ecc.
<< Precedente Successivo >>
= Passa al contenuto del libro di testo =

15. DISTRIBUZIONE DEI PAZIENTI CON MALATTIE DEL SISTEMA CARDIOVASCOLARE. RECLAMI (8 DI BASE), LORO DETTAGLI, MECCANISMO. VALORE DIAGNOSTICO.

  1. DOMANDA, ISPEZIONE DEI PAZIENTI CON MALATTIE DEL SISTEMA ENDOCRINO. LABORATORIO DI BASE E METODI STRUMENTALI. VALORE DIAGNOSTICO
    Malattie: gozzo tireotossico diffuso, mixedema, acromegalia, gigantismo, nanismo, sindrome di Itsenko-Cushing, alterazione del metabolismo dei grassi Domanda: lamentele di aumento dell'irritabilità mentale, sonno superficiale intermittente intermittente, diminuzione della memoria, irritabilità, letargia, sudorazione, palpitazioni, acufene, prurito della pelle, aumento della sete, perdita di peso significativa. Dall'anamnesi: gravi disordini,
  2. 44. DOMANDA, ISPEZIONE, PALPAZIONE NELLE MALATTIE DEL SISTEMA SANGUE. RICERCA DELLA MILLEZZA, VALORE DIAGNOSTICO. PRINCIPI DI DIAGNOSI ANTICIPATA DELLE MALATTIE SANGUE.
    Interrogazione: lamentele di debolezza, affaticamento leggero, vertigini, mancanza di respiro durante lo sforzo fisico, palpitazioni in caso di anemia, leucemia, ipoplasia mieloide. Molte malattie del sistema sanguigno sono accompagnate da febbre, febbre, perdita di appetito e perdita di peso. Con l'anemia B12, è caratteristica una punta che brucia la lingua e i suoi bordi. Con l'anemia Fe, una perversione del gusto (l'uso del gesso,
  3. 24. METODI DI STUDIO DELLO STATO DEL SISTEMA CARDIOVASCOLARE. DETERMINAZIONE DEL VOLUME DEL CUORE MINUTO. INDICE DEL CUORE. FRAZIONE DI EMISSIONE. MESSA DI SANGUE CIRCOLANTE. Ematocrito. VALORE DIAGNOSTICO.
    Determina la velocità del flusso sanguigno. Definizione t, durante la quale il sangue passa attraverso il segmento del sistema; dipende principalmente da un fatto come il metodo contratto del miocardio e dalle condizioni periferiche. Un ruolo aggiuntivo è giocato dal numero di cr circolari, dalla sua viscosità. Per determinare la frequenza del sangue di una sostanza, una reazione fisiologica (ad esempio, vasodilatazione, alterazioni della respirazione) o facilmente rilevabile nel sangue (isotopi radioattivi,
  4. Valore diagnostico di TC e risonanza magnetica nelle malattie del sistema nervoso
    1. Tomografia computerizzata Inserito da: admin in METODI DI VISUALIZZAZIONE DEL CERVELLO il 12 luglio 2010 La tomografia assiale computerizzata (TAC) del cervello è stata introdotta nella pratica clinica negli anni '70 del XX secolo. e finora è il metodo non invasivo più comune per visualizzare i tessuti viventi e, in particolare, il tessuto cerebrale (Fig. 16.6). Metodo di tomografia computerizzata
  5. 17 CONFINI DI OSTACOLI AL CUORE RELATIVI E ASSOLUTI. TECNICA DI DEFINIZIONE. VALORE DIAGNOSTICO. DIMENSIONI DEL CUORE. LUNGHEZZA, RADIATORE CUORE, LARGHEZZA VASCOLARE LARGHEZZA IN NORMALE E PATOLOGIA. VALORE DIAGNOSTICO.
    I confini della relativa ottusità del cuore. Bordo destro. Innanzitutto, trovano il livello di posizione del diaframma sulla destra per determinare la posizione generale del cuore nel torace. Sulla linea medio-clavicolare, la percussione profonda determina lo smorzamento del suono delle percussioni, corrispondente all'altezza della cupola del diaframma. Fai un segno sul bordo del pessimetro delle dita, di fronte a un suono chiaro. Conta la costola. Ulteriore silenzio
  6. CAMBIAMENTI DEL SISTEMA NERVOSO NELLE MALATTIE CARDIOVASCOLARI
    La varietà delle manifestazioni cliniche delle malattie del sistema cardiovascolare è spiegata dalla complessità delle relazioni tra il sistema nervoso centrale e il sistema cardiovascolare. Il normale funzionamento del grande cervello dipende dalla sua circolazione sanguigna, che fornisce al tessuto cerebrale ossigeno, glucosio e altre sostanze. L'indebolimento del flusso sanguigno cerebrale è accompagnato da ipossia del tessuto nervoso e
  7. RACCOMANDAZIONI PER EFFETTUARE L'EcoCG IN MALATTIE SEPARATE DEL SISTEMA CARDIOVASCOLARE
    Ecocardiografia nella valutazione della patologia delle valvole cardiache L'ecocardiografia è particolarmente indicata nella valutazione di soffi cardiaci, stenosi e rigurgito di tutte e quattro le valvole cardiache, nella valutazione del funzionamento delle valvole protesiche e nei pazienti con endocardite infettiva (EG1 R. et al., 2001; Clive Rosendorf, 2007) (vedi tab. 7.3-7.20). Tabella 7.3 Raccomandazioni per condurre l'ecocardiografia in pazienti con soffio al cuore
  8. CONDIZIONI DI EMERGENZA PER LE MALATTIE DEL SISTEMA CARDIOVASCOLARE
    CONDIZIONI DI EMERGENZA PER LE MALATTIE CARDIOVASCOLARI
  9. FORMULAZIONE DELLA DIAGNOSI NELLE MALATTIE SEPARATE DEL SISTEMA CARDIOVASCOLARE
    FORMULAZIONE DELLA DIAGNOSI NELLE MALATTIE SEPARATE DEL CARDIOVASCOLARE
  10. Esemplari menu di un giorno per le malattie del sistema cardiovascolare (aterosclerosi)
    I. Prima colazione: carne bollita, vinaigrette con olio vegetale, caffè con latte scremato. Seconda colazione: insalata di cavolo fresca con mele o alghe. Spuntino: brodo di rosa selvatica, mela. Pranzo: zuppa di cavolo vegetariana con olio vegetale (mezza porzione), carne bollita con patate, gelatina. Cena: pesce aspic, casseruola di semola con salsa di frutta, tè con zucchero. Di notte:
  11. Prodotti raccomandati ed esclusi per le malattie del sistema cardiovascolare con insufficienza circolatoria I-IIa grado
    Gli alimenti e i piatti proposti dovrebbero aiutare a ripristinare i disturbi della circolazione sanguigna, normalizzare fegato, reni e funzioni metaboliche risparmiando contemporaneamente il sistema cardiovascolare e gli organi digestivi. Migliorano l'escrezione di tossine azotate e prodotti metabolici non ossidati dal corpo. CARATTERISTICHE GENERALI DEI PRODOTTI Nutrizione con restrizione di sale a 5-6 g (2-3 g
  12. Menu approssimativi di un giorno per le malattie del sistema cardiovascolare con insufficienza circolatoria I-II e grado
    Prima colazione: crema di formaggio, porridge di semola (mezza porzione), tè al latte. Pranzo: mele fresche. Pranzo: zuppa d'orzo perlato con verdure (mezza porzione) vegetariana, carne bollita con purea di carote, composta di mele. Spuntino: brodo di rosa selvatica. Cena: pesce bollito con patate lesse, pilaf di frutta (mezza porzione), tè al latte. Di notte: yogurt. Prima colazione:
  13. 16. ISPEZIONE E PALPAZIONE DELL'AREA DEL CUORE. STUDIO DELL'APPLICAZIONE MIGLIORE, MECCANISMO DI ISTRUZIONE, PROPRIETÀ IN NORMALE E PATOLOGIA. PUSH OF VENTRICLE GIUSTO, MECCANISMO EDUCATIVO, VALORE DIAGNOSTICO.
    malattie cardiache. Questi includono: gobba cardiaca, pulsazione visibile in vari reparti, espansione delle vene cutanee nel cuore. Dovresti prestare attenzione alle caratteristiche dello scheletro del torace. La gobba cardiaca è una sporgenza del torace nella regione del cuore, associata a un aumento significativo delle sue dimensioni. Inoltre, l'impulso apicale significativamente aumentato può essere determinato visivamente
  14. 6. DOMANDA SULLE MALATTIE DEL SISTEMA RESPIRATORIO.
    sindrome (ipertermia, astenia, disvegetosi) -2 Asteno-vegetata. Sindrome (astenia + disvegetosi, nessuna ipertermia) 1. Mancanza di respiro - Mancanza di respiro, sensazione di mancanza d'aria. Proprietà: a) Espiratorio, inspiratorio, misto b) Permanente, convulsioni c) Grado d) Cosa è collegato e) Cosa influenza Soffocamento: un attacco acuto e una grave mancanza di respiro. Il meccanismo di sviluppo della dispnea. 1) spasmo di hl. muscoli 2) Edema
  15. Malattie del sistema cardiovascolare
    Le malattie del sistema cardiovascolare sono numerose. Alcuni di essi sono principalmente malattie cardiache, altri sono principalmente arterie (aterosclerosi) o vene, altri influenzano il sistema cardiovascolare nel suo complesso (ipertensione). Le malattie del sistema cardiovascolare possono essere causate da malformazione congenita, traumi, processo infiammatorio e altri. congenito
  16. FITOTERAPIA DELLE MALATTIE DEL SISTEMA CARDIOVASCOLARE
    Con tutta l'enorme varietà di malattie cardiovascolari, diversi gruppi possono essere distinti condizionatamente. 1. Malattie causate da una violazione dell'interazione dei sistemi regolatori (nervoso, endocrino, immune) o da una violazione predominante della funzione di uno di essi. Malattie derivanti da questo: nevrosi cardiovascolare, ipertensione; lesioni autoimmuni del cuore e dei vasi sanguigni e
  17. Metodi per l'esame dei pazienti con malattie cardiovascolari
    41. SECONDO LE RACCOMANDAZIONI DELLA SOCIETÀ AMERICANA DI ECOCARDIOGRAFIA DEL MIO MYARDARDO È suddivisa in 1) 15 segmenti 2) 16 segmenti 3) 17 segmenti 4) 18 segmenti 5) 19 segmenti 42. NELL'ACCESSO PARASTERNALE, LA LUNGHEZZA È DALLA LUNGHEZZA ANTERIORE 2) ) segmenti della parete posteriore e segmenti settali 3) laterale inferiore e
  18. Metodi per l'esame dei pazienti con malattie cardiovascolari
    41 - 42 42 - 3 43 - 3 44 - 1 45 - 1 46 - 5 47 - 3 48 - 4 49 - 5 50 - 3 51 - 2 52 - 5 53 - 2 54 - 1 55 - 3 56 - 2 57- 2 58- 3 59- 2 60- 3 61- 1 62- 1 63- 1 64- 5 65- 2 66- 3 67- 1 68- 3 69- 4 70- 1 71- 4 72- 4 73- 2 74 - 4 75-
Portale medico "MedguideBook" © 2014-2019
info@medicine-guidebook.com