principale
Informazioni sul progetto
Notizie di medicina
Agli autori
Libri su licenza di medicina
<< Avanti Successivo >>

IMPIANTI CHE CAUSANO DANNI PRECEDENTI DEL TRATTO GASTROINTESTINALE E CHE OPERANO SIMULTANEAMENTE SUL SISTEMA NERVOSO CENTRALE E RENI (PIANTE CONTENENTI SAPONINE-PERDITE GLO-LIKE).

I glicosidi saponinici agiscono emoliticamente e anche in modo irritante sul tratto gastrointestinale.

Per natura chimica, le saponine sono derivati ​​dei triterpini, tuttavia, tra questi, si trovano anche composti di struttura steroidea. Nelle piante contengono da quantità insignificanti fino al 30-50% (A. D. Turova et al., 1965).

Le piante contenenti saponine sono ampiamente distribuite nel mondo vegetale. I più ricchi di saponine sono i rappresentanti delle famiglie di chiodi di garofano, legumi, primule, ranuncoli, gigli, rosacee, belladonna e kutrovyh. Attualmente, piante contenenti saponine, ci sono già circa un migliaio. I più grandi indici emolitici sono stati trovati in un numero di piante: centro commerciale membranoso; , cianosi azzurra, panicolato oscillante, dioscorea multi-sintetica, dioscorea caucasica.

Oltre all'emolytic, le saponine delle singole piante hanno un pronunciato effetto diuretico (panicle rotante), coleretico e lattogeno, oltre a interrompere i processi di eccitazione e inibizione nel sistema nervoso centrale (cianosi, azalin) e gli effetti antibatterici (A.K. Golodnitsky, 1979).

Officinalis di Avran - Gratiola officinalis. Pianta erbacea a bassa crescita alta fino a 35 cm Rizoma ramoso, strisciante. Stelo dritto I fiori nelle ascelle delle foglie sono singoli, lunghi steli pa, giallastri. Fiorisce durante questa estate.

Si verifica in prati umidi, lungo fiumi, laghi, nelle paludi, in luoghi ombrosi nella Russia centrale e meridionale, nella Siberia occidentale, nel Caucaso.

L'esordio tossico è il glicoside graciolino, che ha un forte effetto irritante.

Avran è pericoloso principalmente per cavalli e bovini. L'essiccazione non elimina le proprietà velenose della pianta.

Arum maculato - Arum maculatum L. (fig.20). Pianta perenne con tubero basale e gambo alto 30-60 cm Tubero ovoidale o cilindrico. I fiori sono piccoli, viola.

Si trova nella parte europea della Russia. Cresce nelle foreste ombrose e umide, tra i cespugli, vicino ai laghi.

La sostanza tossica della pianta sono i glicosidi contenenti sa-ponina poco studiati. Una volta essiccato, perde le sue proprietà tossiche. Nel fieno non è pericoloso.

Vitello di palude - Calla paluctris L. Pianta palustre perenne alta fino a 50 cm, con un grosso rizoma strisciante. I fiori sono piccoli

Cresce nella parte europea della Russia, nella Siberia occidentale e orientale lungo le rive delle paludi, sui prati paludosi, lungo le rive di fiumi e laghi.

Tutte le parti della pianta, ma soprattutto il rizoma, contengono un glicoside contenente saponina acuta e bruciante. Le bacche più velenose. Quando si asciuga e insudicia, le proprietà velenose della pianta scompaiono.

Possibile avvelenamento del bestiame, in particolare animali affamati.

Swing paniculata - Gypsophilla paniculata. Una pianta perenne alta fino a 1 m, il fusto è spoglio, fortemente ramificato. I fiori sono piccoli, formano una pannocchia diffondente.

Cresce nella parte europea della Russia, negli Urali e nella Siberia occidentale nelle steppe, principalmente nei prati sabbiosi di montagna, occasionalmente nei campi.

Il principio attivo della pianta non è stato studiato. È noto che il kitsch contiene saponine, specialmente nelle radici grezze - da L fino al 20%; gli alcaloidi si trovano nei fiori.

È stato descritto un avvelenamento di massa di cavalli con fieno con una piccola aggiunta di kachima.

Kukol (garofano di campo) - Agrostemma githago L. (pl Ill). Erba annuale alta 30-60 cm, il fusto è ramificato, completamente ricoperto di peli. I fiori sono grandi, rosso porpora.

Cresce in tutta Europa, in Russia. Fiorisce in estate. Erbaccia ben nota nei raccolti primaverili e meno spesso nelle colture cerealicole invernali.

La bambola contiene saponina gittagina e acido agrostromico, specialmente nei semi - fino al 6%.

I più tossici sono i semi di cardio per cavalli, bovini, maiali e uccelli, in particolare per gli animali giovani. L'avvelenamento si verifica quando i rifiuti di cereali e i mangimi in polvere con aggiunta di semi di cardo sono utilizzati per nutrire gli animali.

Secondo Kornevich, 5 g di semi di cardio sono mortali per i vitelli, 2 per i maiali e 2,5 g per gli uccelli per 1 kg di peso corporeo. Nella forma di fondo, una dose letale di 2 volte è fatale.

Mylnyanka medicinale (erba saponaria) - Saponaria offi-cinalis L. Pianta erbacea perenne alta fino a 90 cm, il fusto è diritto, semplice o nella parte superiore un po 'ramificato. Fiori fragranti, rosa o bianchi sono raccolti in mazzi sulle cime dei rami. Fiorisce in giugno e agosto.

Cresce su prati verdi, lungo i margini della foresta e tra gli arbusti, nelle valli dei grandi fiumi nella foresta e nelle zone steppiche e forestali della Russia, nel Caucaso, nella Siberia occidentale, meno spesso nel Kazakistan settentrionale e in Asia centrale.

Principio attivo - saponine triterpeniche, il cui contenuto nelle radici e nei rizomi raggiunge il 20%. Flavon glicoside saponarina, acido ascorbico sono stati trovati nelle foglie.

Colore indolente - Anagallis arvensis L. Pianta erbacea annuale alta fino a 30 cm. Stelo ramificato, tetraedrico. I fiori sono rossastri o rosso mattone, piccoli.

Cresce nella parte europea della Russia, nel Caucaso, in Crimea, lungo le valli, i margini delle paludi, nei campi e nei luoghi selvaggi.

I principi attivi sono glicoside ciclamina e sostanze simili al ca-ping.

Primula primula (Primula) - Primula veris L. Erba perenne alta 15-30 cm. I fiori sono di colore giallo dorato, raccolti in un ombrello.

Cresce nella parte europea della Russia nelle zone forestali e steppiche della foresta.

La pianta contiene saponine, olio essenziale, glucosidi, acido ascorbico e altre sostanze.

Nornichik nodoso - Scrophularia nodosa L. (Fig.21). Una pianta perenne alta fino a 125 cm con una caratteristica radice tuberosa. Stelo tetraedrico. I fiori sono di colore marrone-verde, raccolti in una pannocchia sparsa oblunga.

Ampiamente distribuito nella parte europea della Russia, nella Siberia occidentale e nel Caucaso. Cresce nelle foreste, tra gli arbusti, nei prati e nei luoghi umidi.

Anguria - Scrophularia aguatica L. Pianta perenne alta fino a 120 cm, stelo tetraedrico. I fiori sono di colore verdastro-rosso-marrone. Differisce dagli steli alati più alti annodati.

Ampiamente distribuito nella parte europea della Russia, in Siberia e nel Caucaso. Cresce nelle foreste, nei prati umidi, vicino alle rive dei fiumi.

Nicholas contiene saponine, che hanno un effetto emolitico pronunciato e irritante locale.

Gli avvelenatori di norichniki sono registrati nelle pecore e nei bovini.

Euforbia (molokanka) - Eufobia L. (Tabella IV a). Piante perenni o annuali. Fiori anonimi, raccolti in piccole infiorescenze. La famiglia dell'euphorbia è numerosa. Diversi tipi di essi sono uniti dalla presenza di succo caustico e velenoso, che scorre abbondantemente dai tagli delle piante. L'euforbia più tossica, il mangiatore di sole, il cipresso, il piccante e la vite.

Cresce nella parte europea della Russia in luoghi erbosi lungo i bordi delle strade, negli orti, nei terreni incolti, come le erbacce nei campi e nei pascoli.

Il principio attivo dell'euphorbia è l'eyforbin, un'anidride dell'acido eyfor-binico, che si trova nel succo lattiginoso delle piante. L'essiccazione riduce parzialmente la tossicità dell'euforbia.

Avvelenamento da alghe è stato osservato nei bovini (M.S. Zhuravlev, 1934), suini (I.Trokhin, 1941), cavalli, pecore e capre. Milkweed dà al latte una tonalità rosa.

Clinica. L'avvelenamento di animali con asclepiade è più spesso notato nei pascoli quando si mangiano piante verdi. I primi segni di avvelenamento compaiono la sera o il giorno successivo. Sono caratterizzati da danni all'intero tratto gastrointestinale e sono espressi in sbavando, ansia, rifiuto del cibo, aumento della peristalsi, accompagnato da diarrea.

Nel sangue delle feci. Negli animali che allattano, la produzione di latte diminuisce o la produzione di latte si ferma. La morte è possibile il primo giorno di avvelenamento.

Trattamento. Si raccomanda la prescrizione precoce di lassativi salini, la protezione della mucosa infiammata del tratto gastrointestinale somministrando agenti mucosi e avvolgenti. Prelevare una grande quantità di latte, infuso di camomilla, con diarrea - agenti astringenti e antimicrobici.

Cambiamenti patologici. Al necroscopia, si nota l'infiammazione della mucosa intestinale (gonfiore, iperemico, con siti di emorragia). Le emorragie si trovano nello stomaco (abomaso, mesh, cicatrice). Il fegato è ingrandito, flaccido, su una sezione di colore argilloso. La cistifellea è piena, ingrandita. I reni sono flaccidi, su un taglio di colore argilloso.

Prevenzione. Ispezionare i pascoli prima degli animali da pascolo. La contaminazione da pascolo con alghe non deve superare l'1-3%, una contaminazione superiore al 10% è pericolosa. Distruggi le erbacce.

Scilla - Mercurialis sp. Piante dioiche della famiglia delle piante da latte. Fiori senza petali, poco appariscenti. Esistono due tipi di piante: foreste perenni, che crescono nel sud del paese, principalmente nelle foreste di latifoglie, tra gli arbusti; crosta annuale, comune nella parte europea della Russia su luoghi e campi erbosi.

Sostanze tossiche di piante - metilammina (merculian), trimethylamine, sostanze di natura di saponin, così come olio essenziale e sostanza amara.

Avvelenamento osservato in tutti gli animali domestici quando si mangia erba verde e fieno contenente proleski. Il blocco degli animali li protegge completamente dall'avvelenamento dei boschi.

Mar - Chenopodium L. Annuali e perenni alte 25-100 cm di altezza della famiglia di foschia.

Cresce nelle bande occidentali e medie della parte europea della Russia, nella Siberia occidentale, nel Caucaso nei luoghi selvaggi, nei giardini e nelle foreste.

C'è un Henry a forma di ambrosia, fragrante, ibrido, profumato e gentile.

Alcuni tipi di mari sono velenosi.
Quindi, l'ibrido di mari è velenoso per i maiali. Marie olio fragrante e ibrido velenoso per un numero di animali.

Questo gruppo comprende anche altre piante che sono tossiche per gli animali: un sonaglio, marianica, trampolino, tapus, disskoreya, mille teste, smolevka, erba spinosa, dryakva, edera, stalnik, cappero, lino, lassativo, parlolistnik, ecc.

Tossicodinamica. Le piante contenenti saponina hanno un effetto irritante ed emolitico locale. Causano cambiamenti infiammatori nella membrana mucosa del tratto gastrointestinale e, dopo assorbimento, emolisi delle cellule del sangue. Il cardo più tossico e il verme di sapone.

I principi attivi (guitagina e acido citrostemico) del cardo hanno un forte effetto emolitico. Secondo A.P. Onegov (1 ^ 33), il numero di eritrociti e leucociti è ridotto a 1/3 con avvelenamento da parte di animali fantoccio non è così comune. Tuttavia, sono diffusi in tutta la Russia. La scarsità di pascoli e fienili è grande, il che determina il significato tossicologico di queste piante.

Clinica. I segni di avvelenamento animale con piante contenenti glicosidi saponinici sono per lo più identici. In primo luogo, i fenomeni del tratto gastrointestinale sono noti: nei suini, rifiuto del cibo, sbavando, vomitando; i cavalli hanno la colica, la diarrea; in altri animali, ipotensione e atonia del rumine, assenza di gomma. Dopo l'assorbimento di sostanze attive, si osservano debolezza generale, depressione, indebolimento dell'attività cardiaca, segni di un effetto sui reni - minzione frequente, urina rossastra - ematuria. La respirazione è superficiale e rapida. Successivamente, convulsioni disordinate generali o contrazioni convulsive dei muscoli di alcuni gruppi.

Possibili avvelenanti vitelli che hanno ricevuto latte dalle mucche che pascolano su pascoli disseminati. L'animale mente e muore entro 2-3 giorni.

Trattamento. È necessario liberare lo stomaco (prepuzi) dal contenuto lavandolo con una soluzione di bicarbonato di sodio al 2%, viene iniettata una sospensione di carbone attivo o poli-sorbetto, seguita da lassativi salini. Quindi somministrare sostanze mucose e avvolgenti, latte. Per stimolare l'attività cardiaca e la respirazione, una soluzione di glucosio al 10% viene iniettata per via endovenosa, per via sottocutanea con una soluzione di caffeina-sodio benzoato, glicosidi cardiaci in dosi terapeutiche.

Cambiamenti patologici. All'autopsia si stabiliscono l'infiammazione della membrana mucosa del tubo digerente e i disturbi emodinamici negli organi parenchimali. Sotto l'epicardio e le emorragie dell'endocardio. Polmoni gonfiati, pieni di sangue. La membrana mucosa del ventriglio anteriore è ispessita, con ampie emorragie; intestino tenue e crasso emorragicamente infiammato, con emorragie multiple. Fegato con segni di proteine ​​e degenerazione grassa. Rene allargato, sotto l'emorragia della capsula. Urina rossastra, membrana mucosa della vescica con emorragie multiple. Il sangue è scarsamente coagulato.

Negli uccelli con avvelenamento da marionetta si riscontrano infiltrati emorragici nel tessuto sottocutaneo, la membrana mucosa dell'esofago è gonfia, con emorragie, e lo stomaco e l'intestino muscolari sono gonfiati, con emorragie multiple. Fegato flaccido, color argilla.

Competenza veterinaria. Dopo una forzata ricerca di laboratorio e batteriologica, la carne degli animali che sono stati uccisi viene utilizzata per la cernita in prodotti bolliti. Gli organi interni sono utilizzati in conformità con le normative veterinarie e sanitarie.

Ricino - Ricinus communis L. (Tabella IV b). Pianta annuale ampiamente coltivata di 1,5-2 m di altezza dalla famiglia delle asclepiade. Stelo ramificato, cavo dentro. Fiori globosi-ovali. È coltivato nei territori di Krasnodar e Stavropol e in altri luoghi con lo scopo tecnico - per ottenere l'olio di ricino.

Nei gusci dell'olio di ricino c'è la toxoalbumin ricina, e in tutte le parti della pianta c'è anche la ricina alcaloide.

Tossicodinamica. La tossicità della ricina è dovuta alla sua azione sulla coagulabilità della fibrina. Quando somministrato per via sottocutanea, il suo effetto è migliorato; allo stesso tempo, l'infiammazione si verifica nel sito di iniezione con la formazione di un ascesso. Dopo l'assorbimento, la ricina causa respiro corto, convulsioni, paralisi del sistema nervoso centrale, gastroenterite, che è accompagnata da diarrea con sangue.

La ricina è un veleno vascolare. Sotto la sua influenza le navi diventano permeabili. L'assunzione frequente di ricina nel corpo fa sì che gli animali diventino dipendenti da esso e possono tollerarlo in quantità molte volte superiore all'originale. La ricina ha proprietà cumulative. Piccole quantità di semi sono necessarie per l'avvelenamento: 30-50 g sono sufficienti per i cavalli, 350-450 per i bovini, 20 per i vitelli, 30 per gli ovini, 60 g per i maiali. Di conseguenza, la presenza nell'alimentazione è di 0,2 La percentuale di semi può portare ad avvelenamento di animali, principalmente cavalli.

L'avvelenamento della ricina è osservato in tutti gli animali domestici: cavalli, pecore, bovini, maiali, cani e oche. In quest'ultimo caso, i semi di semi di ricino agiscono lentamente. L'avvelenamento del bestiame si verifica più spesso quando i semi di una pianta vengono mangiati sulle correnti e durante il passaggio attraverso la semina.

Alcuni casi di avvelenamento, soprattutto ovini, bovini e cavalli, hanno rivelato un esito fatale quando si mangiavano non solo i semi, ma anche la massa verde della pianta.

Clinica. L'avvelenamento da semi di ricino si verifica più spesso in modo acuto; il corso cronico è raro.

Nei primi cavalli, i primi segni di avvelenamento, secondo le osservazioni di M. A. Polyansky (1927), compaiono 4-6 ore dopo aver mangiato foraggio contaminato con semi di olio di ricino e l'intero complesso dei sintomi si sviluppa in 10-20 ore.I fenomeni nervosi vengono alla ribalta: sostituito dall'ansia, dal desiderio di andare avanti, dalle convulsioni. Come risultato della contrazione convulsa dei muscoli del diaframma, l'animale sembra avere un singhiozzo particolare. L'andatura diventa instabile, lo sgabello con sangue e molto muco. La temperatura corporea aumenta. Respirazione respiratoria, attività cardiaca indebolita, tachicardia. La quantità di urina è ridotta.

Gastroenterite, debolezza, convulsioni e possibile gi () ANIMALE sviluppare.

Nei bovini, la clinica inizia con la diarrea. Fecale con aggiunta di sangue, odore fetido. La separazione tra latte e gomma si arresta, la temperatura corporea aumenta. Gli aborti sono possibili. Il risultato dell'avvelenamento è più favorevole di quello dei cavalli.

Nei suini e nei piccoli ruminanti, la clinica di avvelenamento non differisce in alcun modo dal decorso dell'avvelenamento nei bovini.

Trattamento. Il trattamento sintomatico è principalmente utilizzato: lavanda gastrica, l'appuntamento di sostanze avvolgenti e mucose, stimolanti e agenti tonico.

Cambiamenti patologici. All'autopsia, l'infiammazione emorragica della membrana mucosa del tratto gastrointestinale (iperemia, emorragie multiple), i cambiamenti degenerativi negli organi parenchimali e il cuore sono rilevati.

Competenza veterinaria. La carne degli animali che sono stati uccisi è innocua e può essere inviata per la lavorazione industriale. Gli organi interni vengono smaltiti.

Robinia, acacia bianca (sottobosco) - Robinia pseudacalia L. Albero alto 30-50 m della famiglia dei legumi. Le foglie sono pennate, lunghe. I fiori sono bianchi o rosa, fragranti. I semi sono oblungo-ovali, marroni.

Come un albero ornamentale, la robinia è allevata nel sud della parte europea della Russia, nel Caucaso, in Estremo Oriente e in Asia centrale. Significato tossicologico ha Robinia Kyi (R. viscosa venten) -un albero alto fino a 4 m, allevato in parchi e giardini per scopi decorativi.

Entrambe le specie di acacia contengono la sostanza tossica toxobalbumin robin. Преимущественно оно находится в коре деревьев. Кроме того, акация содержит алкалоид, а цветки — эфирное масло.

Tossicodinamica. Как и другие растительные токсоальбумины, робин обладает иммуногенными свойствами, а при местном применении сильно раздражает ткани. После всасывания он возбуждает, а затем парализует центральную нервную систему и вызывает агглютинацию эритроцитов.

Особенно чувствительны к робину лошади, более устойчивы жвачные. Животные травятся при обгладывании коры акации, реже — при объедании ветвей. Это происходит, когда к дереву привязывают голодную лошадь.

Clinica. Отмечают сильные боли в области живота (колики), возбуждение, общую дрожь, судороги. Дыхание толчкообразное, сердечная деятельность ослаблена, пульс учащен, слизистые оболочки желтушны. Возбуждение сменяется угнетением, смерть наступает в течение 24 ч.

Trattamento. Необходимо удалить или обезвредить яд. Для этого проводят промывание желудка, внутрь назначают адсорбирующие препараты. Лечение симптоматическое.

Cambiamenti patologici. На вскрытии находят воспалительные изменения слизистой оболочки всего пищеварительного тракта и многочисленные кровоизлияния во многих органах и кишечнике, дегеративные изменения в печени, почках, сердце.

Prevenzione. Следует устранить причины, способствующие отравлению.

К этой группе растений, содержащих сапонин-гликозиды, можно отнести погремок, вьюнок полевой, очиток едкий, переступень, подмаренник и др. Сапонин-гликозиды и подобные по действию вещества находятся также в грыжнике гладком, истоде, фиалке, звездчатке злачной и др.
<< Avanti Successivo >>
= Vai al contenuto del tutorial =

РАСТЕНИЯ, ВЫЗЫВАЮЩИЕ ПРЕИМУЩЕСТВЕННО ПОРАЖЕНИЕ ЖЕЛУДОЧНО-КИШЕЧНОГО ТРАКТА И ОДНОВРЕМЕННО ДЕЙСТВУЮЩИЕ НА ЦЕНТРАЛЬНУЮ НЕРВНУЮ СИСТЕМУ И ПОЧКИ (РАСТЕНИЯ, СОДЕРЖАЩИЕ САПОНИН-ГЛИКОЗИДЫ)

  1. РАСТЕНИЯ, ВЫЗЫВАЮЩИЕ ПРЕИМУЩЕСТВЕННО ПОРАЖЕНИЕ ОРГАНОВ ДЫХАНИЯ И ПИЩЕВАРИТЕЛЬНОГО ТРАКТА (РАСТЕНИЯ, СОДЕРЖАЩИЕ ТИОГЛИКОЗИДЫ)
    Гликозидами называются эфироподобные органические соединения, легко распадающиеся на углеводную часть (гликон) и одно или несколько других веществ, которые называются агли-конами, или генинами (несахаристая часть). После всасывания в желудочно-кишечном тракте они также распадаются на гликон и агликон. Гликозиды нестойки и быстро распадаются при выделении их из растений, а также в процессе
  2. РАСТЕНИЯ, ПРЕИМУЩЕСТВЕННО ДЕЙСТВУЮЩИЕ НА ЦЕНТРАЛЬНУЮ НЕРВНУЮ СИСТЕМУ
    РАСТЕНИЯ, ПРЕИМУЩЕСТВЕННО ДЕЙСТВУЮЩИЕ НА ЦЕНТРАЛЬНУЮ НЕРВНУЮ
  3. РАСТЕНИЯ, ВЫЗЫВАЮЩИЕ ПРЕИМУЩЕСТВЕННОПОРАЖЕНИЕ СЕРДЦА (РАСТЕНИЯ, СОДЕРЖАЩИЕ СЕРДЕЧНЫЕ ГЛИКОЗИДЫ)
    Сердечные гликозиды содержатся в различных видах наперстянки, в горицвете, ландыше, обвойнике, желтушнике, харге и других растениях. Гликозиды всех перечисленных растений имеют общее химическое строение и оказывают в основном одинаковое фармакологическое, а в больших дозах и токсическое действие на сердце. На перстянка — Digitalis L. Род Digitalis включает 34 вида растений, 7 из них
  4. Отравление растениями, содержащими сапонин-гликозиды и лактон-протоанемонин
    Растений, которые накапливают сапонин-гликозиды и лактон-протоанемонин огромное количество. Основные из них: лютик ядовитый, лютик едкий, лютик жгучий, лютик-чистяк, ветреница дубравная или тенистая, ветреница лютиковая, прострел, прострел раскрытый (сон-трава), прострел луговой (ветреница луговая), калужница болотная, ломонос, ломонос прямой, очный цвет и др. Ядовитые начала. Вышеуказанные
  5. РАСТЕНИЯ, ВЫЗЫВАЮЩИЕ ПРЕИМУЩЕСТВЕННО ПОРАЖЕНИЕ ПЕЧЕНИ
    Люпин — Lupinus L. Однолетнее растение высотой до 1,5 м. Стебель облиственный. Цветы довольно крупные, собранные кистями. Семена различной окраски. В России растет большое количество люпинов. Среди них люпин узколистный, желтый (рис. 17), многолистный, белый. Культивируется в европейской части России. Токсичность люпинов связана с наличием в них алкалоидов люпинина, спартеина, люпинидина
  6. . PIANTE CHE CAUSANO I SINTOMI DI VIOLAZIONE DI SCAMBIO DI SALE. IMPIANTI CONTENENTI ACIDI ORGANICI E LORO SALI
    Acetosa piccola (acetosa, acetosella) - Rumex acetosella L. (Fig. 30). Una pianta a crescita corta alta 10-20 cm e ha diversi steli ramificati. I fiori sono piccoli, verdastri-rossastri. Cresce dappertutto come un'erbaccia perenne che cova i campi, i prati, le steppe, si trova tra gli arbusti. Grande acetosa - Rumex acetosa L. Pianta alta 30-60 cm, all'estremità di uno stelo dritto scanalato
  7. . РАСТЕНИЯ, ВОЗБУЖДАЮЩИЕ ЦЕНТРАЛЬНУЮ НЕРВНУЮ СИСТЕМУ
    Белена черная — Hyoscuamus niger L. (табл. I а). Относится к семейству пасленовых. Двулетнее травянистое растение высотой 30—100 см, с неприятным запахом. Корень ветвистый, стержневой. Стебель прямостоячий, густо покрытый мягкими клейкими волосками. Листья крупные, очередные. Цветки средней величины, грязно-желтые, с более или менее заметными темно-фиолетовыми жилками. Цветет в июне—июле, семена
  8. РАСТЕНИЯ, УГНЕТАЮЩИЕ ЦЕНТРАЛЬНУЮ НЕРВНУЮ СИСТЕМУ
    Мак-самосейка (мачок, мак дикий) — Papaver rhoeac L. (рис. 2). Однолетнее травянистое растение высотой 25—60 см. Стебель прямостоячий, почти неветвистый. Листья дважды или трижды перисторассеченные, покрытые жесткими оттопыренными волосками. Цветы крупные, ярко-красные. Плод — обратнояйцевидная коробочка, внутри которой находятся мелкие семена. Растет в южных районах России, на Кавказе, в
  9. Отравление растениями, содержащими сердечные гликозиды
    К растениям, содержащим сердечные гликозиды, относятся различные виды наперстянок: наперстянка крупноцветная, наперстянка красная (пурпуровая). В различных частях растения все наперстянки содержат гликозиды дигитоксин и гиталин, которые обладают специфическим кардиотоническим действием и высокой степенью кумуляции. Ландыш майский. Все части растения содержат различные гликозиды:
  10. РАСТЕНИЯ, ДЕЙСТВУЮЩИЕ НА ЦЕНТРАЛЬНУЮ НЕРВНУЮ И ДРУГИЕ СИСТЕМЫ
    Безвременник осенний — Colchicum autumnale L. (рис. 4). Многолетнее луковичное растение. Луковицы крупные, покрытые бурыми влагалищами, из которых осенью вырастает цветочный стебель высотой до 15 см. Цветки крупные розовые или фиолетово-розовые. Цветет в августе—сентябре без образования листьев. Растет на западе и юго-западе европейской части России на низинных сырых лугах. В России растет
  11. Отравление растениями, содержащими гликозиды
    Отравление растениями, содержащими
  12. РАСТЕНИЯ, МАЛО ИЗУЧЕННЫЕ В ТОКСИКОЛОГИЧЕСКОМ ОТНОШЕНИИ. РАСТЕНИЯ, СОДЕРЖАЩИЕ ЭФИРНЫЕ МАСЛА
    Растений, содержащих эфирные масла и обладающих специфическим, часто приятным запахом, довольно много. С токсикологической точки зрения многие из них мало изучены. Будра плющевидная — Glechoma hederacea L. Многолетнее растение длиной 70 см. Стебель ползучий. Цветки синевато-лиловые. Плод — орешек. Растет в лесной и лесостепной зонах европейской части России, на Кавказе, в Западной и
  13. Sistema gastrointestinale, reni e fegato.
    I cambiamenti nel tratto gastrointestinale durante la gravidanza sono principalmente legati al suo spostamento anatomico da parte dell'utero in aumento. L'asse dello stomaco cambia la sua posizione da verticale a orizzontale, che porta ad un aumento della pressione intragastrica e un cambiamento nell'angolo della connessione dello stomaco con l'esofago. Это в свою очередь приводит к относительной недостаточности пищеводного сфинктера. Если у
  14. Инфекции, поражающие преимущественно желудочно-кишечный тракт
    В этом разделе рассмотрены лишь те инфекции, которые являются основной причиной диареи. {foto70} Вирусные энтерит и диарея. Острую самокупирующуюся инфекционную диарею (понос) — главную причину детской смертности — чаще всего вызывают кишечные вирусы (ротавирусы); возбудители, подобные вирусам Норвока; коронавирусы; адено- и астровирусы. У младенцев инфекционная диарея может сопровождаться
  15. Семиотика поражений органов желудочно-кишечного тракта. Основные синдромы.
    Семиотика поражений органов желудочно-кишечного тракта. principale
Portale medico "MedguideBook" © 2014-2016
info@medicine-guidebook.com