Патологическая анатомия / Педиатрия / Патологическая физиология / Оториноларингология / Организация системы здравоохранения / Онкология / Неврология и нейрохирургия / Наследственные, генные болезни / Кожные и венерические болезни / История медицины / Инфекционные заболевания / Иммунология и аллергология / Гематология / Валеология / Интенсивная терапия, анестезиология и реанимация, первая помощь / Гигиена и санэпидконтроль / Кардиология / Ветеринария / Вирусология / Внутренние болезни / Акушерство и гинекология Parassitologia medica / Anatomia patologica / Pediatria / Fisiologia patologica / Otorinolaringoiatria / Organizzazione di un sistema sanitario / Oncologia / Neurologia e neurochirurgia / Malattie ereditarie, genetiche / Malattie della pelle e della trasmissione sessuale / Storia medica / Malattie infettive / Immunologia e allergologia / Ematologia / Valeologia / Terapia intensiva, anestesiologia e terapia intensiva, pronto soccorso / Igiene e controllo sanitario ed epidemiologico / Cardiologia / Medicina veterinaria / Virologia / Medicina interna / Ostetricia e ginecologia
principale
A proposito del progetto
Notizie mediche
Per gli autori
Libri con licenza di medicina
<< Precedente Successivo >>

PARESIS E PARALISI

La paresi è incompleta e la paralisi è la completa inibizione della funzione motoria dell'uno o dell'altro organo, causata da un danno a varie parti del sistema nervoso. Le cause della paresi e della paralisi possono essere malattie del sistema nervoso, infezioni, avvelenamento, carenze vitaminiche e disordini metabolici, nonché lesioni, contusioni e altre lesioni accompagnate da compressione meccanica delle fibre nervose.

Sintomi: la funzione degli arti è depressa o completamente compromessa, i muscoli diventano letargici e flaccidi e la sensibilità al tatto o la temperatura diminuisce o è assente.

Pronto soccorso e trattamento. Cerca di mantenere caldo l'arto interessato, fai impacchi caldi e paraffina. Il corso del trattamento è indicato con vitamine del gruppo B, che vengono iniettate per via intramuscolare nel muscolo paralizzato, gamavit, SA-37. Buoni risultati si ottengono con l'agopuntura, Su Jok.

In tutti i casi, se sospetti una paresi o una paralisi, assicurati di consultare un veterinario.
<< Precedente Successivo >>
= Passa al contenuto del libro di testo =

PARESIS E PARALISI

  1. Paresi e paralisi
    Questa è una cessazione completa o incompleta delle funzioni di nervi o muscoli. La cessazione della funzione nervosa può verificarsi in vari modi, a seconda di dove è compromessa la conduzione del tronco nervoso. Se la posizione iniziale del risultato dell'impulso motore è influenzata, ad es. corteccia cerebrale, si verifica una paralisi cerebrale; se la conduzione nervosa è disturbata in tutto il midollo spinale - spinale;
  2. PARALISI E PARESI DEI MUSCOLI DEL PIEDE
    Paralisi e paresi dei muscoli del piede sono osservate in quasi tutti i pazienti con lesione spinale. Nella pratica standard, tutti i tipi di rulli sono posizionati sotto l'area plantare dei piedi, fissando il piede e la parte inferiore della gamba ad un angolo di 90 ° (si forma un'articolazione della caviglia artificiale). Abbiamo sviluppato un metodo che consente di eliminare rapidamente ed efficacemente la paralisi dei muscoli che sollevano il piede. C
  3. Contrattura. PARALISI E PARESIS DI GRUPPI MUSCOLARI SEPARATI
    I pazienti spinali spesso sviluppano contratture multiple. A volte si tratta di contratture artificiali che sono sorte a causa della fissazione forzata dei piedi nella posizione di flessione (riduzione) da parte di rulli, calchi in gesso o interventi chirurgici. In caso di lesioni combinate, nel caso di fratture intraarticolari, si incontrano spesso contratture delle articolazioni del gomito e della caviglia, di solito flessione,
  4. Paresi miopatica della laringe
    Le malattie professionali della voce che interrompono la disabilità a lungo termine includono la paresi miopatica della laringe (Figura 3). Con la paresi miopatica della laringe, i cambiamenti patologici sono localizzati nei muscoli stessi. Si osservano nella laringite acuta e cronica, quando i microbi o le loro tossine penetrano nel tessuto interfibrillare e causano infiltrazione di piccole cellule di quest'ultimo. queste
  5. Paresi di maternità (coma puerperalis)
    Malattia neurale acuta, improvvisa, grave, manifestata da uno stato paralitico della faringe, della lingua, dell'intestino e degli arti. La malattia è più spesso registrata nelle mucche, meno spesso nelle pecore e nelle capre e molto raramente nei suini. L'eziologia della paresi postpartum è un problema irrisolto; le cause specifiche della malattia non sono state completamente comprese. Secondo la teoria dell'ipoglicemia, la paresi postpartum è associata
  6. SINTESI DELLA PARESIS PERIFERICA E CENTRALE

  7. SINTESI DELLA PARESIS PERIFERICA E CENTRALE

  8. Tipo totale di paresi del plesso brachiale
    CODICE ICD-R14.3 Altre lesioni alla nascita del plesso brachiale. EPIDEMIOLOGIA Descritto sopra. PREVENZIONE La prevenzione di lesioni al plesso brachiale dovrebbe basarsi sull'eliminazione della possibilità di danni alla trazione. Corretta gestione ostetrica del lavoro con presentazione patologica, uso attento degli analgesici narcotici nella madre. ETIOLOGIA Descritto sopra. PATOGENESI Descritta sopra.
  9. Esercizi di fisioterapia per la paresi della mano a causa di lesioni alla nascita
    Nei neonati prematuri, questa patologia è meno comune rispetto a quelli nati in tempo. Tuttavia, se a tuo figlio viene diagnosticata questa malattia, devi iniziare immediatamente le lezioni. È necessario iniziare a praticare dall'età di 3-4 settimane, dopo aver ricevuto consulenza medica e allenato con un istruttore di terapia fisica (massaggiatore). I genitori dovrebbero prepararsi a fidanzarsi con il bambino
  10. PARALISI ESTREMITALE
    Clinica. Nello sviluppo acuto della paresi o della paralisi degli arti o di un singolo arto, si dovrebbe prima chiarire se sono di natura organica o funzionale. La paralisi organica (paresi) è caratterizzata non solo dall'immobilità o dalla debolezza degli arti, ma anche da cambiamenti nei riflessi, comparsa di sintomi patologici e diminuzione o aumento del tono muscolare. Paralisi e paresi
  11. paralisi
    La sconfitta di qualsiasi parte del percorso piramidale provoca una violazione dei movimenti volontari, che può essere totale o parziale. La completa perdita di movimenti volontari si chiama paralisi o plegia, paresi parziale. La paralisi può essere centrale o periferica. La paralisi centrale si sviluppa a seguito della sconfitta del percorso piramidale lungo il motoneurone centrale
  12. PARALISI VIRALE
    Paralisi virale (latino - Paralisi apio; inglese - Paralisi delle api da miele) - un gruppo di malattie (paralisi cronica, acuta e lenta) delle api da miele adulte, accompagnate da paralisi delle estremità dell'insetto. Contesto storico, distribuzione, pericolo e danno. Descrizioni di alcuni segni di paralisi di api adulte si trovano nelle opere di autori antichi (Aristotele,
  13. paralisi
    Un disturbo dei movimenti volontari causato da una violazione dell'innervazione dei muscoli può manifestarsi in assenza o violazione di movimenti spontanei o una diminuzione della forza muscolare. Quest'ultimo può essere espresso nell'incapacità di eseguire un movimento con la resistenza delle mani del medico o per molto tempo di mantenere una certa posizione (ad esempio, braccia estese o gambe sollevate) nel test di Barre. È importante distinguerlo dalle limitazioni
  14. Paralisi cerebrale
    Codice protocollo: 01-012а Profilo: pediatrico Stadio: ospedale Scopo dello stadio: 1. miglioramento del tono muscolare; 2. miglioramento della sfera riflessa; 3. ridurre la rigidità delle articolazioni e aumentare la capacità motoria del bambino; 4. acquisizione di competenze in base all'età; 5. migliorare l'adattamento sociale. Durata del trattamento: 13 giorni Codici ICD: G80 Paralisi cerebrale G80.1
  15. Paralisi del nervo frenico
    CODICE ICD-R14.2 Paralisi del nervo diaframmatico durante una lesione alla nascita. EPIDEMIOLOGIA Nell'80-90% dei casi è associata a lesioni traumatiche del plesso brachiale (tipo totale e prossimale), la paresi isolata è estremamente rara. La paralisi del nervo frenico è secondaria al danno traumatico alle radici cervicali che innervano il nervo frenico. Soddisfa come
  16. Paralisi laringea
    Deborah R. Van Pelt, DVM, MS 1. Quali condizioni portano allo sviluppo della paralisi laringea? La paralisi laringea congenita è descritta nei husky siberiani, nelle Fiandre e nei Bulldog inglesi e nei Bull Terrier. Altre condizioni includono malattie neuromuscolari o metaboliche sistemiche (come miastenia grave e ipotiroidismo), lesioni (ferite da morso o lesioni al collo smussate) e, meno comunemente, infiammazione o
  17. Paralisi progressiva
    Si sviluppa anche 10-20 anni dopo l'infezione. Il nucleo della clinica è costituito dai cambiamenti della personalità: la memoria, il conteggio, la scrittura sono interrotti, le abilità acquisite, il pensiero astratto sono persi. Nello stato neurologico ci sono la sindrome di Argyle-Robertson, la paresi degli arti, la sensibilità compromessa, le convulsioni epilettiche. Attualmente, le forme classiche - maniacale ed espansiva -
Portale medico "MedguideBook" © 2014-2019
info@medicine-guidebook.com