Патологическая анатомия / Педиатрия / Патологическая физиология / Оториноларингология / Организация системы здравоохранения / Онкология / Неврология и нейрохирургия / Наследственные, генные болезни / Кожные и венерические болезни / История медицины / Инфекционные заболевания / Иммунология и аллергология / Гематология / Валеология / Интенсивная терапия, анестезиология и реанимация, первая помощь / Гигиена и санэпидконтроль / Кардиология / Ветеринария / Вирусология / Внутренние болезни / Акушерство и гинекология Parassitologia medica / Anatomia patologica / Pediatria / Fisiologia patologica / Otorinolaringoiatria / Organizzazione di un sistema sanitario / Oncologia / Neurologia e neurochirurgia / Malattie ereditarie, genetiche / Malattie della pelle e della trasmissione sessuale / Storia medica / Malattie infettive / Immunologia e allergologia / Ematologia / Valeologia / Terapia intensiva, anestesiologia e terapia intensiva, pronto soccorso / Igiene e controllo sanitario ed epidemiologico / Cardiologia / Medicina veterinaria / Virologia / Medicina interna / Ostetricia e ginecologia
principale
A proposito del progetto
Notizie mediche
Per gli autori
Libri con licenza di medicina
<< Precedente Successivo >>

Nozioni di base sul trattamento delle malattie della pelle

Quando si trattano le malattie della pelle, è necessario ricordare che non sono solo processi patologici nella pelle, ma più spesso riflettono sulla pelle i cambiamenti che si verificano negli organi interni, nel sistema nervoso, nel metabolismo, nell'omeostasi, ecc. A questo proposito, in caso di malattie della pelle, è necessario prescrivere un trattamento generale volto ad eliminare o correggere i fattori etiopatogenetici della malattia. La terapia sedativa più utilizzata: tranquillanti, antipsicotici, bloccanti dei gangli. La terapia iposensibilizzante viene eseguita con preparati di calcio, tiosolfato di sodio. Gli antistaminici sono ampiamente utilizzati: diazolina, ketotifene, claritina, zaditen, pipolfen, tavegil, fenencolo, ecc. Per molte malattie della pelle, viene prescritta la terapia vitaminica, più spesso vitamine del gruppo B: B1, B6, B12, B2, vitamina PP (acido nicotinico), vitamine A , E, C.

I preparati ormonali della corteccia surrenale sono utilizzati in dermatologia per il trattamento di processi cutanei acuti, in malattie gravi e potenzialmente letali (pemfigo, malattie del tessuto connettivo, eczema, neurodermite e altri). I glucocorticoidi hanno effetti antinfiammatori, desensibilizzanti e antiallergici. Molto spesso, con trattamento generale, vengono prescritti prednisone, desametasone, triamcinolone (Kenalog, Polcortolone, Berlikort), betametasone, metilprednisalone (Metipred, Medrol, Urbazone) sotto forma di compresse. Per la somministrazione intramuscolare vengono utilizzati farmaci a breve durata d'azione: soluzioni di prednisolone cloridrato, metilprednisolone sodio succinato, desametasone sodio fosfato, betametasone. I farmaci glucocorticoidi a lunga durata d'azione sono ampiamente usati: deposito metipred, kenalog, tricort, celeston, diprospan e altri. Va ricordato che i glucocorticoidi sono tutt'altro che farmaci sicuri. La loro nomina a lungo termine può essere accompagnata da reazioni avverse gravi e indesiderabili: diminuzione della resistenza del corpo, esacerbazione di un'infezione latente, ulcere peptiche steroidee, diabete mellito, crisi ipertensiva, ipopotassiemia, ritenzione di sodio e acqua, osteoporosi e altre complicanze. Per ridurre gli effetti collaterali durante il trattamento, è necessario monitorare costantemente la pressione arteriosa, la glicemia, la diuresi, il peso corporeo, la coagulazione del sangue, i parametri biochimici del sangue I prodotti alimentari dei pazienti devono essere ricchi di proteine, vitamine, potassio di alto grado. È necessario limitare l'assunzione di sale.

Per il trattamento esterno vengono utilizzati pomate e creme glucocorticoidi: Sinaflan, Sinalar, Flucinar, Prednisalone, Lorinden, Celestoderm, Deperzolone, Ultralan, Eloc, Adventil, Oxycort, Dermozolone, Polcortolone, Triderm, Diprogent e altri. Per il trattamento delle dermatosi, gli agenti immunoterapici stimolanti attivi non specifici sono ampiamente prescritti: lipopolisaccaridi - prodigiosan, pirogeno; sostanze sintetiche - timogeno, leacadina, levomizolo, nucleonato di sodio, metiluracile e altri, nonché mezzi di immunoterapia non specifica stimolante adattiva - timalin, tattivin, vilosen, timoptina e altri. Nel trattamento di pazienti con dermatosi infettive, vengono utilizzati antibiotici: a) penicilline naturali a breve termine - benzilpenicillina sale sodico e sale di potassio; b) penicilline naturali a lunga durata d'azione: medio prolungate (sale di novocaina di penicillina, penicillina di procaina, bicillina-3 e bicillina-5); prolungamento prolungato (preparati di benzilpenicillina benzatina: bicillina -1, retarpen, extensillina, tardocillina, ecc.); c) penisilline di emisfero - sale di sodio oxacillina, ampicillina triidrato, sale di sodio ampicillina, ampiox e altri. Cefalosporine: claforan, cefobid, mirocef, ecc.; macrolidi - eritromicina, oleandomicina, sumamed, macropen; tetracicline - tetraciclina, metaciclina cloridrato (rondomicina), doxiciclina (vibromicina), oletetrina, ericiclina, ecc. Quando si prescrivono farmaci tetracicline, è necessario ricordare i suoi effetti collaterali sul tratto gastrointestinale, fegato, reni, sistema sanguigno, sviluppo di candidosi, sensibilizzazione cutanea ai raggi UVL, danni allo smalto dei denti e altri. A questo proposito, l'uso della tetraciclina è vietato per le donne in gravidanza, i bambini di età inferiore ai 12 anni, con funzionalità epatica e renale compromessa, leucopenia. Oltre ai suddetti farmaci, vengono utilizzati anche altri agenti antimicrobici.

Un gran numero di farmaci sono usati per trattare le malattie fungine. Per le lesioni candidali, si raccomanda:

1. antibiotici delle serie polieniche (amfotericina B, nistatina, levorina, pimafucina, ecc.);

2. derivati ​​imidazolo (ketoconazolo, nizorale, miconozolo, dactorina, econazolo, clotrimazolo, ecc.)

3. derivati ​​di triazoli (fluconazolo - diflucano, triflucano; itraconazolo - sporanox, orfano).

Per le infezioni fungine della pelle e delle sue appendici, griseofulvin (compresse, linimento), lamisil (compresse, unguento, crema), pimafucort (unguento, crema), clotrimazolo (unguento, crema), travogen, tracort (unguento, crema), gli unguenti sono ampiamente prescritti: micosolone, micospore, cincundan, undecine, micoseptin, orfano (compresse, unguento) e altri.

I metodi fisioterapici sono ampiamente usati per trattare le dermatosi. I raggi ultravioletti sono indicati per il trattamento di psoriasi, eczema, neurodermite, prurito, acne, ecc. Recentemente, la fotochemioterapia (PUVA - terapia), che è indicata per il trattamento di psoriasi, parapsoriasi, lichen planus, vitiligine, neurodermite, ha occupato un posto importante nella pratica dermatologica. calvizie, ecc. La terapia laser è ampiamente utilizzata per migliorare i processi metabolici della pelle, migliorare la microcircolazione e accelerare la guarigione delle ferite (con neurodermite, lichen planus, calvizie, herpes, ulcere, sclerodermia e altri). x dermatosi). La terapia ad ultrasuoni viene utilizzata nel trattamento dell'orticaria cronica, dell'eczema, della neurodermite, della sclerodermia, del lichen planus, della psoriasi, delle ulcere trofiche, dei cheloidi, ecc. La magnetoterapia è ampiamente utilizzata per il trattamento dell'eczema, della neurodermite, dell'artrite psoriasica, della sclerodermia, della vasculite della pelle e di altre elettroterapia sotto forma di galvanoterapia. e l'elettroforesi farmacologica è indicata per dermatosi pruriginose, cicatrici cheloidi, sclerodermia, vasculite cutanea. Per il trattamento delle malattie della pelle accompagnate da dolore, vengono utilizzate le correnti diadinamiche di Bernard (herpes zoster, dermatosi pruriginose). La darsonvalutazione ha un effetto antidolorifico, antipruriginoso e antinfiammatorio ed è indicata per il trattamento di neurodermite, calvizie, prurito cutaneo, ulcere trofiche, acne, seborrea. UHF - la terapia è indicata per il trattamento di malattie della pelle infiammatorie purulente (bolle, flemmone, ascessi, idradenite), vasculite, herpes zoster, ulcere trofiche, ecc.

Nel trattamento delle malattie della pelle, la psicoterapia è ampiamente utilizzata. La psicoterapia è un insieme di fattori mentali positivi che colpiscono un paziente dermatologico al fine di raggiungere l'ottimismo in merito a un esito positivo della malattia, intensificare la partecipazione al trattamento, eliminare opinioni errate e dannose sulla malattia, garantire la riabilitazione e la riabilitazione sociale, nonché l'iatrogenismo.

La psicoterapia si basa sull'idea che qualsiasi malattia umana sia una malattia non solo del corpo, ma anche dell'individuo, quindi è necessaria l'assistenza mentale per il paziente.

Nella pratica di tutti i giorni, gli elementi della psicoterapia minore sono più spesso usati: suggerimento (suggerimento verbale quando sveglio), psicoterapia razionale e allenamento autogeno.

La terapia suggestiva mira a indebolire il paziente o rimuovere pensieri ed emozioni negativi e infondere fiducia in lui e l'efficacia dei metodi di trattamento utilizzati e l'esito positivo della malattia. Questo metodo di trattamento sarà efficace se il medico riesce a ottenere la fiducia e il favore con il paziente, entrare nel suo mondo interiore, il mondo delle ansie e dei sentimenti. L'efficacia della terapia suggestiva aumenta se associata all'autoipnosi, che si manifesta meglio in pazienti con intenzioni e volontà. Il contenuto dell'esposizione suggestiva viene determinato dopo un'attenta osservazione del paziente, conversazioni con lui, da cui vengono rivelati i collegamenti deboli nelle sue emozioni.

La psicoterapia razionale mira a influenzare la mente del paziente, ricorrendo alla logica logica e alla convinzione ragionata, perché in molti pazienti dermatofisiologici, il controllo della corteccia cerebrale sulla sottocorteccia è indebolito, a seguito del quale il ruolo del razionale è ridotto e il ruolo del fattore emotivo è rafforzato. Ciò porta a un cambiamento nel lato negativo della valutazione della propria condizione, delle singole manifestazioni della malattia, della volontà e del desiderio di lottare attivamente per il loro recupero sono paralizzati. Allo stesso tempo, sotto l'influenza della psicoterapia razionale sul paziente, valuta più obiettivamente e consapevolmente la sua malattia, mobilita la sua mente e le sue capacità fisiche nella lotta contro la malattia. Nel processo di psicoterapia razionale, è consigliabile parlare al paziente della cura di molti pazienti con le stesse malattie, per sottolineare che ciò è facilitato dalla resistenza e dalla pazienza del paziente. La psicoterapia razionale è più facile da eseguire con sanguigna e flemmatica che con collerico e malinconico. In quest'ultimo, anche con piena salute, il controllo della corteccia sul sottocorteccia è debole. La psicoterapia razionale dovrebbe convincere il paziente dell'importanza di eventuali disturbi nel corpo nello sviluppo della sua patologia cutanea, che consente di valutare obiettivamente e, soprattutto, consapevolmente le cause del suo sviluppo, di intensificare la partecipazione del paziente con il medico nella lotta contro la malattia e nel recupero.

Nel trattamento delle malattie dermatovenereologiche con disturbi del sonno, fobie, nevrosi, è possibile utilizzare l'allenamento autogeno o il trattamento con il rilassamento, combinando gli elementi di autoipnosi, la pratica degli antichi yogi indiani e l'ipnosi. Questo metodo di psicoterapia è realizzato con l'aiuto di ordini mentali, linguaggio interno. Crea uno sfondo di calma emotiva e rilassamento muscolare.
L'autoipnosi è un fattore di grande forza, con il suo aiuto il paziente può influenzare pensieri e sentimenti, superare la sofferenza, sensazioni soggettive. Si consiglia di eseguire un allenamento autogeno prima di coricarsi o immediatamente dopo il sonno, quando aumentano la suggestionabilità e l'autoipnosi.

Nella pratica dei bambini, dovrebbe essere utilizzata la psicoterapia familiare, cioè l'effetto sui genitori e sui parenti immediati del bambino. L'unione del medico e dei genitori dovrebbe avvenire durante il periodo di riabilitazione. I genitori dovrebbero incoraggiare e confortare il bambino, rimuovere la sensazione di paura, apatia, insicurezza. A tal fine, si consiglia di utilizzare la terapia estetica - lettura di narrativa e musica. Questo completa la magoterapia, ad es. riproduzione nell'immaginazione del paziente di un'immagine così artistica che lo aiuta a mobilitare le forze mentali e fisiche

La meloterapia, una musica calma e lenta, ha un buon effetto sui bambini in uno stato mentale depresso. Su pazienti entusiasti si consiglia di utilizzare la musica a ritmo sostenuto.

La psicoterapia diventa efficace se costruita in modo ponderato, sistematico e coerente. I suoi vari metodi devono essere abilmente combinati con agenti psicoterapici medicinali.

Trattamento locale

Il trattamento locale delle malattie della pelle è un elemento integrale del trattamento complesso, volto a rimuovere la causa della malattia (terapia etiotropica) e proteggere l'area interessata della pelle dall'influenza di stimoli esterni, che crea condizioni favorevoli per un recupero più rapido (terapia patogenetica). La terapia locale deve essere eseguita individualmente per ciascun paziente.

La scelta della forma di dosaggio e la concentrazione di farmaci in essa è determinata dalla localizzazione e dalle condizioni della lesione cutanea. Ad ogni stadio della malattia sono necessari vari farmaci e forme. Nella forma acuta e subacuta del processo infiammatorio, dovrebbero essere utilizzate lozioni, sospensioni agitate, polveri e paste. Nei processi cronici sono indicati pomate, impacchi. Nella fase acuta della malattia, è necessaria una terapia locale delicata e non irritante. A questo proposito, quando si inizia il trattamento, è necessario applicare piccole concentrazioni di sostanze medicinali e aumentarle gradualmente con un processo silenzioso. Nella fase cronica della malattia con presenza di infiltrazione, è consigliabile utilizzare potenti farmaci locali (scabbia, rubromicosi, neurodermite limitata, stadio stazionario della psoriasi, ecc.). Quando si scelgono forme di trattamento locale e medicinali, è necessario tenere conto della localizzazione del processo cutaneo. Meno sensibile agli effetti locali è la pelle della schiena, del cuoio capelluto, della superficie dell'estensore delle estremità. Allo stesso tempo, la pelle dell'addome, le aree ascellari e inguinali, il collo, i genitali è più tenera e sensibile alle sostanze medicinali irritanti. È necessario tenere conto dell'età del paziente. La pelle degli anziani ha più bisogno di forme grasse che sgrassate. La pelle dei bambini è più sensibile alle medicine, che ne richiedono l'uso a basse concentrazioni e in forme morbide e non irritanti della pelle. Quando si sceglie una forma di dosaggio e un metodo di utilizzo del farmaco, è necessario tenere conto della natura e della posizione della lesione. Pertanto, la pasta non può essere applicata sul cuoio capelluto, poiché aderisce ai capelli e non consente ai farmaci di avere un effetto sulla pelle. In questo caso, è meglio usare unguenti o soluzioni oleose. Con il trattamento ambulatoriale, non è consigliabile prescrivere un bucato maleodorante e sporco. Con l'efficacia dei fondi prescritti, non è necessario affrettarsi a sostituirlo con un altro. Il corretto trattamento locale delle malattie della pelle si basa sulla conoscenza dei tipi di farmaci, delle loro proprietà terapeutiche, delle forme di applicazione di agenti esterni.

Le polveri (polveri) hanno un effetto assorbente, rinfrescante e antinfiammatorio. Indicato per l'uso nell'infiammazione acuta e subacuta della pelle, nei neonati - per proteggere da attrito, macerazione, esposizione al sudore nelle pieghe della pelle. Non è possibile prescrivere polveri con pelle umida e secca e polvere per bambini con amido, perché È un buon terreno fertile per lo sviluppo della microflora.

Le soluzioni sotto forma di lozioni hanno un effetto di raffreddamento associato all'evaporazione e al restringimento del riflesso dei vasi cutanei, portando a una diminuzione del flusso di sangue verso quest'area. A causa di ciò, c'è una cessazione dell'ammollo e una diminuzione dell'infiammazione. Per la lozione vengono prelevati 4-5 strati di garza, la dimensione corrispondente alla lesione, che viene bagnata con una soluzione fredda, leggermente strizzata e sovrapposta alla lesione. Mentre si riscalda e si asciuga, viene bagnata con una soluzione fredda. Questa procedura viene eseguita per 1-1,5 ore, quindi viene eseguita una pausa per prevenire la paresi dei vasi sanguigni. Se necessario, la lozione può essere ripetuta dopo 1,5-2 ore. Lozioni sono indicate per edema umido e infiammazione acuta di un'area limitata della pelle. Non prescritto per neonati e persone con più di 60 anni, con lesioni cutanee pustolose. Più spesso le lozioni vengono utilizzate con una soluzione di nitrato d'argento allo 0,25% - 0,5%, soluzione di tannino al 5%, soluzione di resorcinolo al 2%, soluzione di acido borico al 2% - 5% (non raccomandato per i bambini.

L'unguento è costituito da una base di unguento e sostanze in polvere. Previene l'evaporazione dell'acqua dalla superficie della pelle, riduce il trasferimento di calore, che comporta l'espansione dei vasi sanguigni e un flusso di sangue in questa zona, contribuisce alla penetrazione profonda delle sostanze medicinali nella pelle. Viene mostrato l'uso di unguento per processi subacuti e cronici. Non è usato per l'infiammazione acuta e si bagna (ad eccezione degli unguenti ormonali).

La pasta è composta da sostanze in polvere e una base di unguento. La pasta applicata sulla pelle si secca e la raffredda, riduce l'infiammazione e favorisce la permeabilità dei farmaci sulla pelle. La pasta è indicata per l'infiammazione subacuta. Non dovrebbe essere prescritto per focolai di pianto e cuoio capelluto.

Le sospensioni agitate (talker) sono costituite per il 30% da sostanze in polvere e per il 70% da liquidi (acqua, glicerina, alcool). La glicerina fissa le sostanze in polvere sulla pelle. Le sospensioni hanno un effetto rinfrescante, a causa del quale c'è un restringimento riflesso dei vasi sanguigni. Indicato nell'infiammazione acuta senza il fenomeno dell'umidità.

La crema è composta da una base grassa, polveri e acqua. Questa forma di dosaggio è vicina al lubrificante per la pelle ed è ben tollerata dalla pelle. Ammorbidisce lo strato corneo, migliora la permeabilità dei farmaci. È indicato per l'infiammazione acuta e subacuta ed è controindicato per bagnarsi.

Per natura dell'azione, i preparati per il trattamento locale sono suddivisi in antimicrobici - coloranti all'anilina (blu di metilene, verde brillante, vernice Castellani, ecc.), Perossido di idrogeno al 3%, acido borico fino al 5%, dermatolo, xeroformio fino al 10%, antibiotici, zolfo 5% -10% e altri.

Antiparassitario - 10-20% di benzil benzoato, 10% -20% di catrame, unguento al mercurio solforico al 3%, zolfo al 10% -33% e altri.

Fungicida - griseofulvin, lamisil, orotico, nizorale, nistatina, pimafucina, pimafucort, catrame fino al 20%, zolfo fino al 30%, micosolone, micoseptina, miconazolo, oronazolo, travogeno, travocort, clotrimazolo, micospore e altri.

Agenti cheratoplastici (riducenti) - catrame 1% -3%, naftalano 5% - 10%, zolfo 3% -5%, ittiolo 3% - 5%, dermatolo 5%, acido salicilico fino al 5% di concentrazione e altri.

Agenti cheratolitici - acidi salicilici, lattici, benzoici, resorcinolo in concentrazione superiore al 5%, ioduro di potassio 50%, ecc.

Farmaci antipruriti - 0,5% timolo, 1% acido carbolico, 0,5% -

1 % ментол, 1 % - 2 % димедрол, 0,5 % уксусная кислота, 5 % - 10 % анестезин, кортикостероидные мази и другие.

Фотозащитные средства - салол, хинин, танин, парааминобензойная кислота 5 % - 10 %, анестезин 1 % - 5 %, фотозащитный крем "Луч", "Щит" и др.

Фотосенсибилизирующие средства - меладинин 1 % - 2 %, бероксан 0,5%, псорален 0,1 %, аммифурин 1 % - 2 %, псоберан 0,1 % и другие.

cibo

при ряде дерматозов может оказывать влияние на развитие и течение патологического процесса, что необходимо учитывать при лечении заболеваний кожи, обусловленных повышенной чувствительностью к различным пищевым веществам. Большую роль в этом играет "химизация" в промышленности и сельском хозяйстве. Многие пищевые продукты и добавленные к ним химические вещества могут вызывать или обострять аллергические болезни кожи не только у взрослых, но и у детей. Нет единого рецепта питания для всех больных, так как имеется индивидуальная непереносимость к различным пищевым продуктам. Чаще рекомендуются соки, фруктовые пюре из яблок зеленой окраски, груш, бананов; овощное пюре из кабачков, белокочанной и цветной капусты, брюквы, тыквы. Картофель должен быть очищен и вымочен в холодной воде в течение 12-18 часов; каши из круп овсяной, гречневой, рисовой, перловой. Крупы должны быть вымочены в воде в течение 12-18 часов. Рекомендуется говядина, тощая свинина, мясо кролика, индейки, цыплят. Мясо целесообразно подвергать двойному вывариванию. С этой целью его заливают холодной водой, варят в течение 30 минут, затем воду сцеживают, а мясо вновь заливают холодной водой и доводят до готовности. Полезны растительные масла, старое сало.

Больным с аллергическими заболеваниями кожи не рекомендуются: шоколад, кофе, какао, грибы, орехи, мед, рыба, карамели, мармелад, джем, мороженное, фруктовые воды, коровье молоко, яйца. Целесообразно избегать употребление ягод, фруктов и овощей оранжевого или красного цвета (клубника, земляника, малина, абрикосы, персики, цитрусовые, помидоры и др.). Лучше всего употреблять овощи и фрукты, выращенные без применения минеральных удобрений, а мясные продукты, полученные от животных из индивидуальных хозяйств.
<< Precedente Successivo >>
= Passa al contenuto del libro di testo =

Основы лечения кожных болезней

  1. PREVENZIONE E TRATTAMENTO DELLE MALATTIE DELLA PELLE
    Quando vai in un grande magazzino, ti sembra che la maggior parte degli scaffali inferiori siano dedicati a articoli che supportano la bellezza femminile. Ogni anno, enormi quantità di denaro vengono spese dalle persone per l'acquisto di prodotti per la cura della pelle. Ma la pelle del cavallo, non prestiamo sempre la dovuta attenzione. Quando guardiamo un cavallo sano in una giornata estiva, la cui pelle brilla al sole, è molto
  2. Principi generali per la diagnosi e il trattamento di gravi lesioni concomitanti basate sul concetto di malattia traumatica
    Uno studio completo delle varie fasi del periodo post-traumatico con un grave trauma combinato ha mostrato che la malattia traumatica è essenzialmente una patologia di adattamento con una propria sequenza e periodizzazione dello sviluppo. Questo ci ha permesso di identificare e formulare una serie di principi di tattiche diagnostiche e terapeutiche che si applicano non solo allo shock traumatico, corrispondenti a
  3. Elementi morfologici di eruzioni cutanee elementi primari di eruzioni cutanee e loro evoluzione (infiltrativa)
    {} Foto6
  4. INTERPRETAZIONE DEI CAMBIAMENTI DELLA PELLE
    Thomas B. Fitzpatrick, Harley L. Haynes (Thomas B. Fitzpatrick, Harley A. Haynes) Studio clinico della pelle L'identificazione di lesioni cutanee o cambiamenti è un problema simile a quello del riconoscimento delle cellule in una macchia di sangue: i dettagli più piccoli sono di grande importanza. Il paziente stesso può lamentare lesioni cutanee o possono essere scoperti accidentalmente con
  5. Sintomi generali di malattie della pelle
    Il quadro clinico delle malattie della pelle è un complesso complesso di sintomi. Tutti i sintomi della malattia sono divisi in soggettivi e oggettivi. I sintomi soggettivi sono le manifestazioni della malattia che il paziente stesso avverte (prurito, sensazione di bruciore, formicolio della pelle, dolore), quelli oggettivi sono i cambiamenti che il medico trova sulla pelle o sulle mucose visibili durante l'esame o durante la palpazione. spesso
  6. Le basi del trattamento per vari tipi di shock
    Shock emorragico compensato - Normalizzazione del volume del sangue. - Prevenzione e terapia dell'oligoanuria. - In alcuni casi, trattamento dei disturbi dell'equilibrio acido-base. Shock shock emorragico scompensato - Normalizzazione del volume del sangue (destrano inizialmente a basso peso molecolare). - Trattamento di oligoanuria. - Trattamento dei disturbi dell'equilibrio acido-base. - L'uso di agenti cardiovascolari. -
  7. Sintomatologia delle eruzioni cutanee
    Roseola: un granello di rosa, rosso, rosso violaceo o viola con dimensioni fino a 5 mm. La forma del roseola è rotonda o irregolare; i bordi sono chiari o sfocati; non sporge sopra la pelle, scompare con una pressione sulla pelle e quando viene rilasciato ricompare. Roseola multipla di 1-2 mm di dimensione - un'eruzione cutanea a punta piccola. Spot: il colore è lo stesso della rosa, ma le dimensioni vanno da 5 a 20 mm, no
  8. PELLE, FUNZIONI E STRUTTURA, PREVENZIONE DELLE MALATTIE DELLA PELLE
    La pelle è un organo multifunzionale complesso, progettato per svolgere soprattutto una funzione protettiva - funge da ostacolo a tutti i tipi di fattori dannosi e traumatici. Inoltre, le sostanze fisiologicamente attive prodotte dalla pelle impediscono la penetrazione di microbi patogeni attraverso il corpo nel corpo. La pelle è anche coinvolta nella termoregolazione, nella sintesi di alcune vitamine e molte altre.
  9. Elementi primari di eruzioni cutanee e loro evoluzione (essudativo)
    {} Foto7
  10. Sindrome di violazione dell'integrità della pelle. ferite
    Principali sintomi: • dolore (con ferite da arma da fuoco, inizialmente non avvertite); • spacco dei bordi della ferita; • sanguinamento. L'eziologia. Lesioni di automobili e motori, una caduta da un'altezza, colpi, lesioni intenzionali da taglio, oggetti penetranti, armi leggere. Quadro clinico di una ferita alla testa. Nell'area del cuoio capelluto, i lividi tritati sono più comuni, meno spesso - tritati, tritati. Per lesioni
Portale medico "MedguideBook" © 2014-2019
info@medicine-guidebook.com