Патологическая анатомия / Педиатрия / Патологическая физиология / Оториноларингология / Организация системы здравоохранения / Онкология / Неврология и нейрохирургия / Наследственные, генные болезни / Кожные и венерические болезни / История медицины / Инфекционные заболевания / Иммунология и аллергология / Гематология / Валеология / Интенсивная терапия, анестезиология и реанимация, первая помощь / Гигиена и санэпидконтроль / Кардиология / Ветеринария / Вирусология / Внутренние болезни / Акушерство и гинекология Parassitologia medica / Anatomia patologica / Pediatria / Fisiologia patologica / Otorinolaringoiatria / Organizzazione di un sistema sanitario / Oncologia / Neurologia e neurochirurgia / Malattie ereditarie, genetiche / Malattie della pelle e della trasmissione sessuale / Storia medica / Malattie infettive / Immunologia e allergologia / Ematologia / Valeologia / Terapia intensiva, anestesiologia e terapia intensiva, pronto soccorso / Igiene e controllo sanitario ed epidemiologico / Cardiologia / Medicina veterinaria / Virologia / Medicina interna / Ostetricia e ginecologia
principale
A proposito del progetto
Notizie mediche
Per gli autori
Libri su licenza di medicina
<< Precedente Successivo >>

CARATTERISTICHE DELL'ESAME PREOPERATIVO E SUPPORTO ANESTETICO PER I PAZIENTI CON MALATTIE DEL SISTEMA CARDIOVASCOLARE


V.V. Subbotin
Le complicanze del sistema cardiovascolare sono una delle principali cause di mortalità e insorgenza di complicazioni potenzialmente letali durante e dopo interventi chirurgici. Considerando che, secondo varie indicazioni, circa 1 milione di persone con patologia cardiaca concomitante vengono operate ogni anno nel mondo, non è difficile immaginare l'importanza del problema in discussione. A questo proposito, l'anestesista deve sapere e comprendere come prevenire e curare possibili complicanze.
Tra le altre sofferenze, la coronaropatia (CHD) e l'infarto del miocardio (MI), come il suo finale naturale, sono i più pericolosi in termini di previsione dell'operazione imminente e dell'anestesia.
<< Precedente Successivo >>
= Salta al contenuto del libro di testo =

CARATTERISTICHE DELL'ESAME PREOPERATIVO E SUPPORTO ANESTETICO PER I PAZIENTI CON MALATTIE DEL SISTEMA CARDIOVASCOLARE

  1. CARATTERISTICHE DELL'ESAME PREOPERATIVO E SUPPORTO ANESTETICO PER I PAZIENTI CON MALATTIE DEL SISTEMA RESPIRATORIO
    AV Le complicanze di Sitnikov dai polmoni sono la seconda causa più importante (dopo complicazioni dal cuore) di mortalità nel periodo intra e vicino postoperatorio. Ciò è dovuto al fatto che l'anestesia e la chirurgia causano ipoventilazione, ipossiemia e sovrapproduzione particolarmente pronunciate di secrezione bronchiale in pazienti con un sistema respiratorio compromesso. Pazienti del gruppo specificato
  2. CARATTERISTICHE DELL'ESAME PREOPERATIVO E SUPPORTO ANESTETICO PER I PAZIENTI CON MALATTIE DEL SISTEMA URINARIO
    CARATTERISTICHE DELL'ESAME PREOPERATIVO E SUPPORTO ANESTESIOLOGICO PER I PAZIENTI CON MALATTIE URINITARIE
  3. CARATTERISTICHE DELL'ESAME PREOPERATIVO E SUPPORTO ANESTESIOLOGICO PER I PAZIENTI CON MALATTIE VIVENTI
    VL. Vinogradov Il fegato è uno degli organi più importanti che assicurano l'attività umana, è figurato chiamato il "laboratorio biochimico"
  4. TECNICA DI ESAME DEL SISTEMA CARDIOVASCOLARE
    {foto22} Fig.13. Algoritmo per l'esame del sistema cardiovascolare. La metodologia di un esame obiettivo del sistema cardiovascolare consiste in un'indagine, esame, palpazione, percussione e auscultazione (Fig. 13). Ulteriori metodi di esame comprendono la determinazione della pressione arteriosa e i test funzionali del sistema cardiovascolare. Anamnesi. Dopo aver ascoltato le lamentele di un bambino malato,
  5. Caratteristiche dell'anestesia nei pazienti con malattia epatica
    Non è pratico usare farmaci che abbiano almeno un effetto potenzialmente epatotossico (alotano, enflurano). Il problema dell'epatite o persino della necrosi epatica acuta associata all'uso di alotano rimane al centro dell'attenzione degli anestesisti durante l'intero periodo di utilizzo del farmaco. Va tenuto presente che l'insufficienza epatica postoperatoria è spesso associata a latente
  6. Metodi per l'esame dei pazienti con malattie cardiovascolari
    41. SECONDO LE RACCOMANDAZIONI DELLA SOCIETÀ AMERICANA DI ECOCARDIOGRAFIA, IL MIOCARDIO DELLA LV È suddiviso in 1) 15 segmenti 2) 16 segmenti 3) 17 segmenti 4) 18 segmenti 5) 19 segmenti 42. NELL'ACCESSO PARASTERNO È LUNGHEZZA DALL'AREA 2) ) segmenti della parete posteriore e segmenti settali 3) laterale inferiore e
  7. Metodi per l'esame dei pazienti con malattie cardiovascolari
    41 - 42 42 - 3 43 - 3 44 - 1 45 - 1 46 - 5 47 - 3 48 - 4 49 - 5 50 - 3 51 - 2 52 - 5 53 - 2 54 - 1 55 - 3 56 - 2 57- 2 58 - 3 59 - 2 60 - 3 61 - 1 62 - 1 63 - 1 64 - 5 65 - 2 66 - 3 67 - 1 68 - 3 69 - 4 70 - 1 71 - 4 72 - 4 73 - 2 74 - 4 75-
  8. Malattie del sistema cardiovascolare
    Le malattie del sistema cardiovascolare sono numerose. Alcuni di essi sono principalmente malattie cardiache, altri sono principalmente arterie (aterosclerosi) o vene, altri influenzano il sistema cardiovascolare nel suo complesso (ipertensione). Le malattie del sistema cardiovascolare possono essere causate da malformazione congenita, traumi, processo infiammatorio e altri. congenito
  9. PECULIARITÀ ANATOMO-FISIOLOGICHE DEL SISTEMA CARDIOVASCOLARE
    Le funzioni più importanti del sistema cardiovascolare sono: 1) mantenere la costanza dell'ambiente interno del corpo; 2) consegna di ossigeno e sostanze nutritive a tutti gli organi e tessuti; 3) escrezione di prodotti metabolici dal corpo. Il sistema cardiovascolare può fornire queste funzioni solo in stretta interazione con gli organi respiratorio, digestivo e urinario. perfezione
  10. FITOTERAPIA DELLE MALATTIE DEL SISTEMA CARDIOVASCOLARE
    Con tutta l'enorme varietà di malattie cardiovascolari, diversi gruppi possono essere distinti condizionatamente. 1. Malattie causate da una violazione dell'interazione dei sistemi regolatori (nervoso, endocrino, immune) o da una violazione predominante della funzione di uno di essi. Malattie derivanti da questo: nevrosi cardiovascolare, ipertensione; lesioni autoimmuni del cuore e dei vasi sanguigni e
  11. Gestione anestetica in pazienti sottoposti a chirurgia "standard"
    (pazienti relativamente compensati, durata dell'operazione fino a 3 ore, perdita di sangue fino al 10% di BCC) Portata dell'assistenza medica. Diagnosi (diagnosi e monitoraggio) quando si stabilisce una diagnosi (prima dell'intervento chirurgico): - Definizione obbligatoria di gruppo sanguigno e fattore Rh Generale an. sangue Generale an. esame del sangue biochimico delle urine ECG Studio dell'anamnesi del farmaco
  12. Gestione anestetica in pazienti sottoposti a "piccoli" interventi chirurgici
    (extracavitaria della durata massima di 1 ora, senza perdita di sangue) Volumi di cure mediche. Diagnosi (diagnosi e monitoraggio) quando si stabilisce una diagnosi (prima dell'intervento chirurgico): - Generale obbligatorio an. sangue, urine ECG per persone di età superiore ai 40 anni Studio della storia medica, terapia medica, anestesia, valutazione delle condizioni fisiche (classe ASA), rischio di anestesia (AAA)
  13. RACCOMANDAZIONI PER EFFETTUARE L'ECOCG IN MALATTIE SEPARATE DEL SISTEMA CARDIOVASCOLARE
    Ecocardiografia nella valutazione della patologia delle valvole cardiache L'ecocardiografia è particolarmente indicata nella valutazione di soffi cardiaci, stenosi e rigurgito di tutte e quattro le valvole cardiache, nella valutazione del funzionamento delle valvole protesiche e nei pazienti con endocardite infettiva (EG1 R. et al., 2001; Clive Rosendorf, 2007) (vedi tab. 7.3-7.20). Tabella 7.3 Raccomandazioni per l'ecocardiografia in pazienti con soffio cardiaco
  14. Gestione anestetica in pazienti sottoposti a "grandi" interventi chirurgici
    (la durata dell'operazione è superiore a 3 ore, la perdita di sangue è superiore al 10% del BCC, neurochirurgico, interventi sul cuore, mediastino e vasi principali) Volumi di cure mediche. Diagnosi (diagnosi e monitoraggio) quando si stabilisce una diagnosi (prima dell'intervento chirurgico): - Definizione obbligatoria di gruppo sanguigno e fattore Rh Generale an. sangue Generale an. esame del sangue biochimico ECG delle urine
  15. MALATTIE DEL SISTEMA CARDIOVASCOLARE
    MALATTIE CARDIOVASCOLARI
  16. MALATTIE DEL SISTEMA CARDIOVASCOLARE
    MALATTIE CARDIOVASCOLARI
Portale medico "MedguideBook" © 2014-2019
info@medicine-guidebook.com