Патологическая анатомия / Педиатрия / Патологическая физиология / Оториноларингология / Организация системы здравоохранения / Онкология / Неврология и нейрохирургия / Наследственные, генные болезни / Кожные и венерические болезни / История медицины / Инфекционные заболевания / Иммунология и аллергология / Гематология / Валеология / Интенсивная терапия, анестезиология и реанимация, первая помощь / Гигиена и санэпидконтроль / Кардиология / Ветеринария / Вирусология / Внутренние болезни / Акушерство и гинекология Parassitologia medica / Anatomia patologica / Pediatria / Fisiologia patologica / Otorinolaringoiatria / Organizzazione di un sistema sanitario / Oncologia / Neurologia e neurochirurgia / Malattie ereditarie, genetiche / Malattie della pelle e della trasmissione sessuale / Storia medica / Malattie infettive / Immunologia e allergologia / Ematologia / Valeologia / Terapia intensiva, anestesiologia e terapia intensiva, pronto soccorso / Igiene e controllo sanitario ed epidemiologico / Cardiologia / Medicina veterinaria / Virologia / Medicina interna / Ostetricia e ginecologia
principale
A proposito del progetto
Notizie mediche
Per gli autori
Libri con licenza di medicina
<< Precedente Successivo >>

ipercalcemia



L'ipercalcemia si verifica in molte malattie (tab. 28-11). Nell'iperparatiroidismo primario, la secrezione di PTH è aumentata ed è indipendente dalla concentrazione di Ca2 +. Al contrario, con iperparatiroidismo secondario (insufficienza renale cronica o assorbimento alterato del calcio), la concentrazione di PTH è aumentata a causa dell'ipocalcemia cronica (cap. 32). A volte, l'iperparatiroidismo secondario persistente porta a secrezione autonoma di PTH seguita da normalizzazione o aumento di [Ca2 +] (iperparatiroidismo terziario).
Nelle neoplasie maligne, l'ipercalcemia può verificarsi indipendentemente dalla presenza di metastasi ossee. Il ruolo principale in questo processo è giocato dalla distruzione diretta del tessuto osseo o dalla secrezione dei mediatori umorali dell'ipercalcemia (sostanze simili al PTH, citochine o prostaglandine). L'ipercalcemia dovuta all'aumento della lisciviazione del calcio dalle ossa PIS è anche osservata in condizioni benigne (ad esempio, malattia di Paget, immobilizzazione prolungata).
Un aumento dell'assorbimento del calcio nell'intestino può essere accompagnato da
TABELLA 28-11. Cause di ipercalcemia Iperparatiroidismo Terziario primario Neoplasie maligne Sovradosaggio di vitamina D Sovradosaggio di vitamina A Malattia di Paget Malattie granulomatose Sarcoidosi Tubercolosi Immobilizzazione a lungo termine Sindrome alcali-latte Tiro-tossicosi Insufficienza surrenalica Effetti collaterali dei farmaci Diuretici tiazidici

percalcemia nella sindrome da latte alcalino (un aumento significativo dell'apporto di calcio), ipervitaminosi D o malattie granulomatose (alta sensibilità alla vitamina D). Il meccanismo dell'ipercalcemia in altre malattie non è stato studiato.
<< Precedente Successivo >>
= Passa al contenuto del libro di testo =

ipercalcemia

  1. ipercalcemia
    L'ipercalcemia è un aumento del contenuto di calcio nel plasma sanguigno. Fisiopatologia • L'ipercalcemia si verifica di solito a causa di un maggiore assorbimento del calcio. • L'iperparatiroidismo è la causa più comune di ipercalcemia. In questa condizione, viene secreta una quantità eccessiva dell'ormone paratiroideo e aumenta anche il contenuto di calcio. • La seconda causa di ipercalcemia è il cancro. ossatura
  2. ipercalcemia
    Eziologia Un lungo elenco di possibili cause di ipercalcemia (Tabella 13.7) può essere significativamente ridotto a causa di un'anamnesi accurata, analisi della terapia farmacologica e un numero limitato di test di laboratorio di base. TABELLA 13.7 MOTIVI DELL'IPERCALCEMIA Morbo di Paget Insufficienza surrenalica Neoplasie maligne Carcinoma polmonare a cellule squamose Carcinoma mammario
  3. Manifestazioni cliniche di ipercalcemia
    L'ipercalcemia si manifesta spesso con anoressia, nausea, vomito, debolezza e poliuria. Atassia, irritabilità, sonnolenza e confusione possono essere rapidamente sostituite da un coma. Inizialmente, fino allo sviluppo dell'ipovolemia, si verifica spesso ipertensione arteriosa. Segmento ST ridotto e intervallo QT sull'ECG. L'ipercalcemia aumenta significativamente la sensibilità miocardica al cuore
  4. ipercalcemia
    L'ipercalcemia è caratterizzata da un aumento dei livelli plasmatici di calcio di oltre 5,8 meq / l. Ragioni (Fig. 55) Fig. 55. Il complesso delle cause dell'ipercalcemia. Iperparatiroidismo primario Adenomi Altre cause Aumento della carie ossea, ad esempio con mieloma, metastasi osteolitiche multiple, morbo di Paget, osteoporosi acuta dovuta all'immobilizzazione (ad esempio paralisi trasversale, ecc.).
  5. Trattamento ipercalcemia
    Ipercalcemia sintomatica richiede una correzione immediata. Il trattamento più efficace include l'aumento della produzione di urina a 200-300 ml / h mediante infusione di soluzione salina e stimolazione dell'escrezione renale di calcio mediante diurine a ciclo continuo. È necessario compensare la perdita di potassio e magnesio nelle urine. Con ipercalcemia grave (> 15 mg / 100 ml), bi-fosfonati (60-90 mg
  6. Ipercalcemia e nefrocalcinosi
    Malattie caratterizzate da ipercalcemia, come iperparatiroidismo, mieloma, intossicazione da vitamina D, metastasi ossee o assunzione eccessiva di calcio (sindrome del latte alcalino), possono causare la formazione di calcoli e la caduta del calcio nel rene (nefrocalcinosi). Una grave calcificazione in alcune malattie può portare allo sviluppo di
  7. Metabolismo del calcio alterato (ipercalcemia)
    Codice ICD-10 E83.5 Diagnosi Diagnosi Obbligatorio Plasma calcio 3 mmol / L o più Livello di coscienza, frequenza respiratoria ed efficacia, frequenza cardiaca, pressione sanguigna, ECG, anamnesi, esame fisico approfondito Test di laboratorio: elettroliti (K, Ca , Na, Mg), urea, creatinina R-graphy degli organi toracici Ulteriori (secondo le indicazioni) Livello di ormoni
  8. Condizioni metaboliche urgenti in pazienti con tumori cancerosi
    1. Quali sono i disturbi metabolici urgenti più comuni che si verificano in pazienti con tumori maligni. • Ipercalcemia (più comune). • Ipoglicemia (manifestata da segni clinici non specifici, diagnosticata in ritardo). • Iponatriemia (condizione scarsamente distinguibile). Ipercalcemia 2. Quali forme di cancro si osservano più spesso
  9. Iperparatiroidismo congenito
    La malattia è rara La sua causa è l'inattivazione dei difetti nel gene CASR, che codifica per un recettore sensoriale del calcio. IPERPARATIROIDISI TRANSITORE La malattia si verifica nei neonati le cui madri hanno sofferto di grave ipocalcemia gestazionale. I sintomi clinici dell'ipercalcemia nei neonati sono scarsi. Si nota uno scarso aumento di peso, costipazione, in assenza di trattamento
  10. Patologia delle ghiandole paratiroidi
    La base della patologia delle ghiandole paratiroidi è la loro iperplasia o adenoma, che porta all'iperparatiroidismo, che è accompagnato da osteodistrofia paratiroidea. Le principali manifestazioni della malattia comprendono il riassorbimento osseo con lo sviluppo di osteoporosi, ipercalcemia e calcarei
  11. Nefrocalcinosi.
    La nefrocalcinosi è una condizione caratterizzata dalla precipitazione del fosfato di calcio nei tubuli renali. La deposizione di calcio nei reni è un evento comune. Si trova nei reni in oltre il 20% delle autopsie e in molte biopsie renali, specialmente nei bambini. Questi depositi casuali non sono associati ad alcun danno funzionale. Molto spesso, si verifica la nefrocalcinosi
  12. Avvelenamento da colecalciferolo
    1. Quali altri rodenticidi diversi dal warfarin sono ampiamente utilizzati? Recentemente, i rodenticidi a base di vitamina D3 sono sempre più utilizzati. Sono considerati molto meno tossici per i cani e gli umani rispetto ai ratti. Tuttavia, questa affermazione è stata recentemente messa in discussione, poiché, come si è scoperto, questi farmaci sono molto tossici per i cani. 2. Quanto tempo ci vuole
Portale medico "MedguideBook" © 2014-2019
info@medicine-guidebook.com