principale
A proposito del progetto
Notizie mediche
Per gli autori
Libri su licenza di medicina
<< Precedente Successivo >>

CONCLUSIONE

E questo è terribile!
È molto bello, semplicemente meraviglioso, che nelle nostre menti la coscienza abbia finalmente risvegliato che l'umanità ha aperto la strada alla distruzione e, nel modo più semplice, attraverso il cibo. Perché c'è così tanto interesse per la dietetica? Non solo perché tutti vogliono essere magri e belli: i canoni della percezione estetica sono diversi per tutti - ed è molto bello che sia così e non altrimenti. L'attuale aumento di interesse per la dottrina dietetica, secondo me, è spiegato dal fatto che la consapevolezza che il cibo cattivo e di scarsa qualità funziona non peggio di qualsiasi arma batteriologica alla fine inizia a spostarsi dalla sfera delle sensazioni alla sfera della comprensione.
Con l'infelicità non cerchiamo di capire che il cibo può e dovrebbe essere amico di una persona; non permettiamo che diventi un terribile nemico che ci porterà problemi e difficoltà, trasformandoci in persone dipendenti, in effetti, in tossicodipendenti. Spero davvero che dopo aver letto questo libro, anche se non tutti, ma molti finalmente raccoglieranno le loro forze e ammetteranno a se stessi che è tempo di cambiare qualcosa nel solito modo di vivere. Possibili modi e mezzi di questi cambiamenti, li abbiamo elencati.
Questo libro è, infatti, una guida all'azione, un'introduzione all'interessante mondo dei segreti alimentari, in cui ci sono molte sorprese e misteri. Vorrei condividere molto con te. Raccontare come è possibile riabilitare alcuni prodotti e metodi di cottura e, naturalmente, parlare in modo più dettagliato del modo in cui viviamo, perché la scienza è dietologia e questo è tutto.
Pertanto, non dire addio - fino a quando ci incontreremo di nuovo!
Marianna Trifonova


<< Precedente Successivo >>
= Salta al contenuto del libro di testo =

CONCLUSIONE

  1. conclusione
    Sulla base dell'analisi del contenuto dell'articolo, è possibile trarre le seguenti conclusioni: L'indurimento più importante è importante iniziare in tenera età, quando il corpo è in fase di formazione e si stanno sviluppando meccanismi di protezione immunobiologica. Per l'indurimento completo, è necessario utilizzare una serie di procedure di indurimento, tenendo conto delle caratteristiche individuali del corpo. Come l'età,
  2. conclusione
    In conclusione, possiamo fare un esempio (su molti), dimostrando che il metodo Sytin è davvero unico ed efficace. Quindi, presso l'Istituto di fisiologia normale. Acad. P.K. Anokhin della RAMS alla presenza dell'accademico K.V. Sudakov a seguito dell'applicazione di questo metodo per dieci minuti, un dipendente (28 anni) aveva una tachicardia stabile a lungo termine con una frequenza cardiaca di 120 battiti al minuto. dopo
  3. conclusione
    A conclusione della tesi, vengono riepilogati i risultati dello studio, vengono riepilogati i risultati della risoluzione dei compiti stabiliti, vengono indicate le prospettive per ulteriori ricerche scientifiche e le prospettive per l'utilizzo dei risultati e vengono formulate le principali conclusioni: 1. La volontà di attività professionale è una neoplasia psicologica cumulativa delle fasi iniziali della professionalizzazione,
  4. CONCLUSIONE
    In conclusione, è consigliabile riassumere brevemente i dati sui meccanismi di resistenza più comuni tra i principali microrganismi clinicamente significativi. Agenti causativi di infezioni acquisite in comunità • Staphylococcus spp. - resistenza alle penicilline naturali e semisintetiche associate alla produzione di? -lattamasi. • S. pneumoniae - resistenza di vari livelli alla penicillina (alcuni ceppi
  5. CONCLUSIONE
    In conclusione, è necessario tenere presente quanto segue. Il mondo interiore della persona che ci aspettiamo di vedere come nostro cliente è complesso e sfaccettato. Nel lavoro quotidiano con i clienti, non ci si può limitare a conoscenze e idee intuitive, a volte superficiali sul comportamento di acquisto, poiché i veri motivi di comportamento si trovano molto più in profondità di quanto sembri
  6. CONCLUSIONE
    In conclusione, cercheremo di riassumere il lavoro svolto e di presentare alcuni punti generali, che riteniamo derivino dalla ricerca teorica e sperimentale condotta dal nostro gruppo di ricerca. Tuttavia, prima di procedere con questo, è necessario sollevare la questione del grado di evidenza di quelle disposizioni che intendiamo presentare. La monografia tocca molto ampia
  7. Conclusione.
    In conclusione, l'importanza di un contenuto equilibrato dei nutrienti caratterizzati in qualsiasi dieta dovrebbe essere enfatizzata. In media, il rapporto fisiologicamente più accettabile di proteine, grassi e carboidrati è 1: 1: 4. Per le persone impegnate nel lavoro fisico, questo rapporto dovrebbe essere di circa 1: 1: 5 e per gli operatori mentali - 1: 0,8: 3. Date le caratteristiche dei carboidrati
  8. CONCLUSIONE
    In conclusione, do una risposta a un'altra domanda che tu, ovviamente, ti poni: perché c'è così tanto senso di colpa sulla nostra Terra, se solo ne soffriamo? I sentimenti di colpa sono comparsi sul pianeta contemporaneamente alla separazione dei sessi. In precedenza, eravamo semplicemente senza concetti di bene o di male, perché questi concetti generati dalla sfera mentale non esistevano all'inizio della storia dell'umanità.
  9. Invece di una conclusione
    Se leggi questo libro, allora la "Conclusione" non ti serve. Tu stesso l'hai già fatto. Se sei una di quelle persone a cui piace Alessandro Magno, guarda la fine del libro e decide se leggerlo, quindi per te alcune righe. Affinché il lettore possa capire questo libro a modo suo, deve essere letto. Prima di tutto non è necessario leggere di seguito. Puoi iniziare a leggere da qualsiasi capitolo. Anche da qualsiasi piccola sezione. selezionare
  10. Invece di una conclusione
    Invece di una conclusione, vorrei citare Rudolf Zagainov: “Molti anni di riflessione sulla mia professione danno ragione di considerarla non solo la più difficile (in termini di tecnologia, sforzi e altri componenti), ma anche psicologi crudeli che eliminano spietatamente i compiti che non possono affrontare per volontà del destino hanno dovuto prendere, non corrispondenti a loro. Essere
  11. Registrazione dell'epicrosi clinica e patologica e conclusioni sulla causa della morte
    L'opinione del patologo sulla thanatogenesi, i meccanismi di insorgenza della morte, tenendo conto dei dati clinici e morfologici, è presentata nell'epicrosi clinica e patologica contenente il giudizio del medico sulla causa della morte. Le conclusioni sulla causa della morte sono più accessibili per la comprensione da parte di parenti e rappresentanti di dipartimenti non medici, che sono tenuti a conoscere la documentazione patologica in servizio. più
Portale medico "MedguideBook" © 2014-2019
info@medicine-guidebook.com