principale
Informazioni sul progetto
Notizie di medicina
Agli autori
Libri su licenza di medicina
<< Avanti Successivo >>

Sonno e sovrappeso. Più dormi, meglio perdi peso!


Di solito, il principale imputato nel processo di obesità è la nutrizione. Infatti, il cibo è grasso, abbondante, pigro, naturalmente, porta a chili in più. Ma, come abbiamo recentemente diventato sempre più chiaro, il punto qui non è solo nel cibo. O meglio, il cibo grasso ha dei complici. E uno di questi complici è un brutto, breve, inadeguato sonno, mancanza di sonno. Ed è stato rivelato abbastanza per caso. Gli scienziati hanno deciso di indagare su quali fattori dello stile di vita di una persona rendano più probabile lo sviluppo dell'obesità. Diverse migliaia di persone hanno inviato questionari con domande sulla loro dieta, educazione, attività fisica e così via. E ora, insieme a fattori tradizionali come inattività, dedizione alla visione della TV (guardare), smettere di fumare, basso livello di istruzione, è stato improvvisamente rivelato che la probabilità di sviluppare l'obesità è influenzata da un sonno insufficiente e inadeguato. Inoltre, questa connessione è la più diretta. A parità di altre condizioni, lo sviluppo dell'obesità è tanto più probabile che il sonno sia peggiore. Viceversa, migliore e più completo è il sonno di una persona, più il suo peso si avvicina alla normalità. Inoltre, la relazione tra sovrappeso e mancanza di sonno è stata testata e confermata in un numero abbastanza ampio di studi scientifici indipendenti. È stata identificata in esperimenti sugli animali. In particolare, è stato dimostrato che il peggioramento delle condizioni del sonno nei ratti Fa che sono geneticamente predisposti all'obesità porta ad un precedente e più significativo aumento del peso corporeo1.
[1] Una coppia di articoli in cui è stata studiata la relazione tra sovrappeso e disturbi del sonno con un focus piuttosto specifico. Cournot M, Ruidavets JB, Marquie JC, Esquirol Y, Baracat B, Ferrieres J. Fattori ambientali associati al conteggio dei corpi. Eur J Cardiovasc Prev Rehabil. 2004 agosto; 11 (4): 291-297. Prunet-Marcassus B, Desbazeille M, Bros A, Louche K, Delagrange P, Renard P, Casteilla L, Penicaud L. Melatonin Endocrinologia. 2003 Dec; 144 (12): 5347-52. Epub 2003 11 settembre.
Il meccanismo di comunicazione del cattivo sonno e del sovrappeso non è completamente compreso, ma ci sono ipotesi molto interessanti. Si ritiene che la progressione dell'obesità nella deprivazione cronica del sonno sia associata a una ridotta produzione di melatonina. Questo ormone è sintetizzato dalla ghiandola pineale, l'epifisi, situata tra gli emisferi del cervello. Inoltre, la quantità principale si forma durante il sonno. Si può sostenere che un sonno completo, una delle condizioni principali per la normale sintesi della melatonina. Il ruolo della melatonina nel corpo è vario. La sua funzione principale è la regolazione dei bioritmi, le fluttuazioni giornaliere, mensili e stagionali del metabolismo. I cambiamenti stagionali di umore, appetito e propensione all'accumulo di grasso sono associati alla funzione della ghiandola pineale. C'è ragione di credere che la melatonina sia coinvolta nei processi di apprendimento e memoria. La melatonina ha un effetto lipolitico diretto. Gli esperimenti hanno dimostrato che gli animali con epifisi rimossi dall'azione di una dieta grassa guadagnano rapidamente peso. Ma l'introduzione della melatonina può impedire loro di ingrassare e addirittura di farlo diminuire.
Negli studi condotti in persone con obesità, vengono rilevate violazioni del ritmo diurno della secrezione di melatonina, che ancora una volta può indicare il ruolo causale di questi disturbi nello sviluppo dell'obesità. È anche interessante che nelle persone obese la dimensione dell'epifisi sia in media un po 'più piccola di quella delle sottili.
Gli studi sul ruolo della melatonina nel prevenire l'aumento di peso sono molto promettenti. Il caso potrebbe finire per creare un nuovo farmaco che aiuti le persone a perdere peso, ma in contrasto con quelli esistenti, ha un effetto piuttosto fisiologico.
Tuttavia, non si può escludere che il motivo dell'aumento di peso nei disturbi del sonno sia uno stato depressivo, che di solito si sviluppa quando non dormi abbastanza. Infatti, ora è un dato di fatto - tra ansia e depressione - il consumo di cibo, soprattutto dolce e grasso, è in aumento. Il cibo ha tutte le proprietà di un antidepressivo, porta sedazione, migliora l'umore. Naturalmente, con la depressione, le persone ricorrono intuitivamente al cibo per sfuggire a questa dolorosa condizione. A proposito, la depressione e la mancanza di sonno possono rafforzarsi a vicenda come un circolo vizioso. La mancanza di sonno porta alla depressione, e la depressione, a sua volta, disturba ulteriormente il sonno.
Ora, quando il ruolo della mancanza di sonno nello sviluppo dell'obesità non ci causa dubbi, possiamo trarre una serie di conclusioni importanti
Insieme alle raccomandazioni sulla nutrizione, uno stile di vita più dinamico, che di solito diamo a coloro che vogliono perdere peso, ci deve essere il desiderio di normalizzare il sonno.
Inoltre, questo desiderio dovrebbe essere preso molto sul serio. Tuttavia, a differenza degli altri metodi tradizionali di dimagrimento, che richiedono la concezione di sforzi morali e fisici piuttosto ampi, è molto più piacevole osservare la raccomandazione "dormire di più in un letto comodo".
Poiché i disturbi del sonno sono spesso causati da ansia e depressione causate da confusione sul lavoro oa casa, conflitti tra persone e conflitti interni, il ruolo della psicocreazione di alta qualità nel complesso delle misure "dimagranti" è molto importante.
In nessun caso non si può usare per dimagrire regimi dietetici rigorosi ed esercizio di eccessiva intensità. Dal momento che sia il primo che il secondo portano allo sviluppo di uno stato depressivo, i disturbi del sonno e ulteriormente rallentare il ritmo di perdita di peso e guasti.
Ora è tempo di scoprirlo e cosa dovremmo fare per farci dormire a pieno? Ecco alcuni desideri:
* Paga l'influenza più attenta sul tuo letto. Deve solo essere comodo. Prendi questo problema seriamente. Il vantaggio ora non manca la scelta di materassi o cuscini. La larghezza ottimale del letto per una persona è di 80-90 cm. È indesiderabile che sia necessaria una stanza di meno di 18 metri quadrati. Ho dormito allo stesso tempo più di due persone.
* È auspicabile che il tuo letto non sia troppo duro o troppo morbido. In entrambi i casi, i muscoli devono sforzarsi troppo per mantenere una postura scomoda, e questo viola la struttura del sonno, riduce la sua utilità.
* Dormire meglio in una stanza ventilata con una temperatura di circa 22-24 ° C, in modo che una leggera coperta sia sufficiente per mantenere il comfort.
* È auspicabile che la durata del sonno non sia inferiore a 8 ore. E il sonno della notte per una persona è sempre meglio del giorno. Se il tuo programma di lavoro non ti consente di dormire la notte, è consigliabile aumentare la durata del sonno durante il giorno e dormire il più possibile in una stanza buia.
* Si consiglia di svegliarsi senza sveglia. L'utilità del sonno è significativamente ridotta se questo sonno viene interrotto.
* Astenersi dal mangiare o bere in abbondanza durante la notte. Grasso alimentare particolarmente indesiderabile, speziato, con molte spezie.
* Se il processo di addormentarsi è difficile, sfruttare gli effetti calmanti, come una piacevole passeggiata all'aria aperta, o un piacevole bagno. Non male aiuto e cariche calmanti - valeriana, motherwort, origano. Sedativi e ipnotici sono molto meno desiderabili. Se possibile, prova a fare a meno di loro. Questi rimedi, sebbene causino il sonno, violano abbastanza bene la struttura di questo sogno.
* Infine, se sei preoccupato per l'ansia e la depressione frequente, sentiti libero di disturbare lo psicoterapeuta. Un buon psicologo o psicoterapista comprende questi problemi in modo professionale e può fornirti un'assistenza efficace.

E un'altra nota, in parte legata anche al sonno. Le persone sono divise in due tipi: "allodole" e "gufi". Differiscono nel fatto che le allodole iniziano la loro giornata piuttosto presto, alle 6-7 del mattino, ma vanno anche a dormire non troppo tardi. I gufi, al contrario, amano stare seduti con i loro affari fino a mezzanotte, o addirittura a mezzanotte. Ma poi si svegliano alle 9 e alle 10 del mattino. Ovviamente, il sovrappeso accade in quelli e negli altri, ma nei gufi molto più spesso. Perché? È possibile che la ragione risieda nuovamente nelle peculiarità del metabolismo umano al mattino e alla sera. Abbiamo già detto che di sera è particolarmente difficile per noi estrarre energia dalle riserve. Una persona ha bisogno di cibo ancora e ancora. Di conseguenza, i gufi, mangiando la sera, generalmente consumano più cibo delle allodole. E questo cibo è più spesso più grasso e più dolce di quanto dovrebbe. I gufi sono più difficili da seguire una dieta.
Conclusione: per i nostri affari sarebbe meglio diventare una persona mattiniera, o almeno avvicinarsi a questo tipo. Come fare questo? Allenati gradualmente per andare a letto presto. Prima di andare a letto è meglio fare una passeggiata, fare un bagno. Questo ti aiuterà a calmarti. Pianifica di più per la mattina. È dimostrato che nelle ore del mattino la capacità fisica e mentale di una persona è più alta che nelle ore del mattino.
<< Avanti Successivo >>
= Vai al contenuto del tutorial =

Sonno e sovrappeso. Più dormi, meglio perdi peso!

  1. SGUARDO MODERNO A PESO ECCESSIVO
    SGUARDO MODERNO ECCESSIVO
  2. È meglio mangiare troppo che non dormire, o una falsa opposizione
    Uno dei metodi più comuni è la cosiddetta falsa opposizione. Non temere la scienza di questo termine - tutto è molto più semplice di quanto sembri. L'affermazione è costruita in modo tale che la parte finale della sua forma sembri contraddire l'inizio, ma in realtà lo rafforza, lo sviluppa. Facciamo un esempio, finché non deciderai di lanciare il libro in un angolo con uno sweep.
  3. Più profondo è il pregiudizio respinto, più attrae a sé le circostanze in cui risulta essere respinto o si rifiuta.
    Più il fuggiasco rifiuta se stesso, maggiore è la sua paura di essere rifiutato. Lui umilia costantemente e sottovaluta se stesso. Spesso si confronta con coloro che sono più forti di lui e sviluppa così la fede nel suo status di seconda classe. Non si rende conto che in alcune aree può eccellere altre persone. Non crederà che qualcuno vorrebbero fare amicizia con lui, che qualcuno veda
  4. Quando i bambini hanno bisogno di più di un latte materno?
    A circa 6 mesi di età, inizia a iniettare cibo solido (qualsiasi cibo disponibile e consumato in famiglia: consulta la sezione a pagina 41), ma idealmente continua ad allattare per due anni o anche più a lungo. Quando il bambino inizia a mangiare cibi solidi, puoi dargli dell'acqua bollita raffreddata, anche se il latte materno gli fornirà abbastanza liquido se non è possibile.
  5. Mio marito si preoccupa molto di più della nostra figlia di sedici anni che di me.
    Mi sembra che questo non sia normale da parte sua. Devo ammettere di essere un po 'geloso di lui. Cosa ne pensi di questo? La tua gelosia per tua figlia suggerisce che hai una sensazione possessiva fortemente sviluppata. È tempo che tu capisca che nessuno può possedere qualcuno in questo mondo. Il tuo DIO interiore ti offre una meravigliosa opportunità per imparare come superare il tuo egoismo. Approfitta di questa opportunità!
  6. Nel tuo primo libro consigli: prima di lasciare il coniuge, una donna dovrebbe assicurarsi che lei non abbia davvero nulla a che fare con lei e che altrimenti non possa evitare la ripetizione della situazione precedente.
    Vorresti dire in questo che se il mio rapporto con mia moglie è pieno di emozioni e se reagisco bruscamente a tutto, ma dovrei imparare a vivere queste emozioni in modo diverso, e non ho il diritto di lasciarlo? Nel mio libro, scrivo che se lasci tuo marito per il motivo che non sei in grado di accettare alcuna caratteristica del suo personaggio, allora in futuro incontrerai sicuramente un'altra persona con la stessa caratteristica -
  7. L'approvvigionamento alimentare può essere instabile e inaffidabile. Come nutriamo i bambini di età superiore a 6 mesi che hanno bisogno di più di un solo latte materno?
    Approssimativamente all'età di 6 mesi, inizia a dare del cibo che tu stesso mangi. Non sostituire l'allattamento al seno, somministrare alimenti solidi oltre al normale schema di allattamento al seno per l'allattamento. I bambini di età superiore ai 6 mesi possono mangiare quasi tutti i cibi, ma la loro dieta non dovrebbe contenere molto sale. Quando cucini, separa un po 'il bambino prima di aggiungere sale al resto.
  8. Quando i bambini hanno bisogno di più di un latte materno e per quanto tempo dovrebbe essere allattato al seno?
    Nutri il tuo bambino esclusivamente con latte materno fino a 6 mesi di età. A circa 6 mesi di età, tutti i bambini, insieme al latte materno, hanno bisogno di cibo extra, ma idealmente continuano ad allattare fino a un anno e
  9. Peso extra - consumo extra di energia
    Oggigiorno, grazie agli sforzi delle "calorie", la base dell'alimentazione è ancora costituita da alimenti ricchi di proteine, principalmente di origine animale. Sono consumati, sempre secondo le raccomandazioni pseudoscientifiche, molto più di quanto richiesto per l'organismo. Quindi, il peso corporeo eccessivo, che è diventato comune. La digestione di alimenti ad alto contenuto proteico richiede dimensioni significativamente maggiori
  10. PESO E VITA
    PESO E
Portale medico "MedguideBook" © 2014-2016
info@medicine-guidebook.com