principale
Informazioni sul progetto
Notizie di medicina
Agli autori
Libri su licenza di medicina
<< Avanti Successivo >>

I dadi


I dadi hanno sempre occupato un posto importante nell'alimentazione umana. Rappresentano il prodotto alimentare naturalmente concentrato creato dalla natura stessa. Le noci sono la vera dispensa di tutto ciò di cui un uomo ha bisogno. 100 g di noci contengono solo 3-4 g di acqua, il resto sono gli aminoacidi più preziosi, i grassi con acidi grassi, che non sono sintetizzati nel corpo umano, ma svolgono un ruolo importante nel metabolismo dei grassi. Nelle noci, i carboidrati sono glucosio e saccarosio e una quantità molto piccola di amido. I noccioli sono la fonte più ricca di vitamine. Le noci verdi sono particolarmente ricche di vitamina C, in cui a volte può arrivare fino al 3000 mg%.
Kernel - una ricca fonte di sali minerali. Hanno un'enorme quantità di potassio necessaria per la crescita e il rafforzamento del corpo. Il nucleo contiene 134 mg% di manganese, che assicura il normale funzionamento del cervello e del cuore. Il fosforo (380 mg%) non rende il nostro cervello impoverito nella sua misteriosa e meravigliosa attività. Zolfo in noci 146 mg%. Rame, zinco, iodio, selenio e molibdeno attivano le difese immunitarie del corpo, aumentano la resistenza alle radiazioni, supportano le funzioni della tiroide e delle ghiandole del timo, stimolano l'attività delle ghiandole sessuali e proteggono il nostro cervello.
Prima del consumo, i dadi sono sempre riempiti d'acqua insieme al guscio per diverse ore, e forse anche per un giorno, a seconda dello stato del kernel. I chicchi essiccati avvizziti possono diventare pieni se i dadi sono abbastanza maturi.
Le noci dovrebbero essere mangiate da tutti, ma soprattutto da quelli che non vogliono soffrire di aterosclerosi. L'effetto benefico delle noci sull'attività mentale fu osservato nell'antica Babilonia, dove i sacerdoti proibivano persino di mangiare noci a semplici mortali, in modo che la folla non superasse le capacità mentali dei grandi di questo mondo. Nuts si può assaporare la cucina curativa. Questi doni della natura sono combinati con quasi tutti i prodotti raccomandati nella nostra dieta.
Torte alle noci
Questo pasto dietetico richiede un'attenzione speciale. Puoi cuocerlo da noci fresche o al forno, con e senza la pelle, pestate con acqua o con vari succhi, e magari con infusi di erbe. Tutto dipende dalle qualifiche dei nutrizionisti. Un adulto non dovrebbe essere dato più di 15-20 g al giorno, o 3-4 noci.
Per porzione: 4 noci, 100 g di succo di patate, un po 'di cannella in polvere e noce moscata.
Immergere i dadi nel guscio per 2-3 ore con acqua, con attenzione, senza disturbare l'integrità delle metà, rimuovere i noccioli, scaldarli leggermente in una padella e macinare in un macinino da caffè. Se la casa ha un mortaio di porcellana e un pestello, allora dovrebbe continuare a lavorare in un mortaio. Strofinare la massa di noci, aggiungere una goccia di succo di patate. Tuttavia, non necessariamente patate: in questo caso, l'ho scelto come il più neutrale. Dado pestato il più piccolo possibile. Poi qualcosa di simile a un chop si forma sul piatto. Il contorno dipende dalle capacità del consumatore e dalla sua ricchezza, se solo fosse un prodotto naturale. Questo può essere l'acido con il dente di leone o l'ananas con l'arancia, e va notato che l'acido e il dente di leone sono molto più utili.
Prugne con noci
20 noci, 400 g di prugne secche (può essere messo in acqua prima della cottura).
Noci accuratamente divise con un coltello a metà e rimuovere i chicchi. Uno degli ascoltatori regolari delle mie lezioni mi ha presentato il suo dispositivo per estrarre il kernel dalle shell. Questa è una specie di letto piccolo con un anello in cui è inserita una vite con una tazza all'estremità. L'incavo, fatto nella tazza, copre il dado posto sul fondo del letto: girando la vite - e le conchiglie si rompono, il nucleo rimane intatto.
Dadi sbucciati al forno nel forno, ma segui attentamente che non sono bruciati, e diventano un po 'più fragili e acquisire il sapore appropriato. Le noci sono accuratamente suddivise in quarti e ognuna di esse deve essere sostituita dalla pietra con le prugne secche. Lessare le prugne o ammorbidirle in coppia non ha senso: la parte morbida del frutto dovrebbe mantenere la sua forma. Le prugne farcite possono essere cotte solo se la pietra viene rimossa liberamente dal frutto. Una prelibatezza preparata in questo modo è degna di prendere posto in una scatola di cioccolatini. Non importa quanto esigenti siano i tuoi ospiti, tale trattamento sarà accettato favorevolmente.
Palle di noci
20 noci, 100 g di albicocche secche, 100 g di prugne secche, 100 g di mele secche, 100 g di uva passa senza nocciolo, limone.
Preparare i dadi nello stesso modo della ricetta precedente, ma metterli in un mortaio. Macinare in un macinacaffè non ha senso, il gusto è perso. Le noci possono essere macinate in un macinino da caffè e riscaldate in padella con farina di frumento o avena. Immergere la frutta secca durante la notte in acqua fredda. Al mattino, spremere o scaricare l'acqua attraverso un colino. Se il frutto è troppo bagnato, le palle non funzioneranno. Macinare il frutto in un tritacarne con limone sbucciato. La parte bianca della buccia dei limoni è immangiabile, ma la scorza deve essere accuratamente rimossa e anche messa in frutta macinata. Mescola tutto accuratamente. L'impasto di frutta deve essere molto stretto. Usa una mano inumidita per far rotolare palle delle dimensioni di una caramella al tartufo rotondo. Quando le palline sono un po 'asciutte, arrotolale in dadi schiacciati. La palla viene poi rotolata su una scacchiera pulita per fissare il modulo. Metti le palline in una scatola di cioccolata o in un vaso.
Zucca con noci
Zucca con polpa di arancia dolce, 20 noci, un cucchiaio di miele.
Tagliare la zucca a fettine oblunghe dello spessore di 5-6 cm, tagliarla a denti come un melone, mettere su una teglia da forno. Cuocere in forno con delicatezza, a fuoco basso. Spalmare leggermente i chiodi di garofano con miele fuso e cospargere di noci, preparati come nella ricetta precedente.
Miele di noci
2-3 dadi per porzione, cucchiaio da dessert di miele senza coperchio.
Preparare i dadi, come nelle ricette precedenti, schiacciare il chicco con una grossa briciola o arrotolarlo con un mattarello sulla tavola. Molti preferiscono tagliare il kernel con un coltello. Metti le noci preparate con il miele nello zoccolo e servi per il tè.
Zuppa di noci
1 patata, 2 cipolle, 1 carota, radice di prezzemolo, 300 g di cavolo, circa 200 g di barbabietola senza venature bianche, 6 noci, un cucchiaino di succo di limone o un cucchiaio di vino bianco.
Sbucciate le patate, tritate le cipolle, tagliate a fette le carote e il prezzemolo, tagliate le vergelle grossolane dalle foglie di cavolo e cuocetele insieme con gli ortaggi a radice. Taglia una parte sottile della foglia e in pochi minuti mettila nella padella.
La zuppa è cotta fino a quando le patate sono pronte (circa 5-6 minuti dopo la posa). Togliere dal fuoco e insistere sotto copertura. Preparare la mollica di noci, strofinare le barbabietole su una grattugia fine, aromatizzarla con succo di limone o vino. Mettere in una casseruola, mescolare il tutto e cospargere con i dadi (è meglio mettere i dadi in ogni piastra separatamente).

Patè di soia con noci
1 kg di semi di soia, 200 g di noci, 0,5 tazze di olio di soia, noce moscata, zenzero, pepe macinato rosso.
La soia è imbevuta per due giorni prima di essere cotta, l'acqua viene cambiata 3 volte al giorno. I semi di soia vengono cotti per circa 1,5 ore, dopo di che l'acqua viene sostituita e i semi di soia vengono nuovamente bolliti per circa 2 ore.
Il secondo brodo di soia può essere usato nelle zuppe. La soia si è sfregata attraverso un colino o macina in un tritacarne. Il ripieno viene mescolato, l'olio e le spezie vengono aggiunti a piacere, quindi aromatizzati con le noci, tagliati in grandi briciole.
Insalata di cavolo precoce con noci
Forchetta del cavolo, 2 noci per porzione, succo di limone o vino bianco secco, cannella, chiodi di garofano, zenzero, un cucchiaino di miele.
Tritare il cavolo in cannucce e metterlo in mano, in modo che si depositi, per insaporire il limone o il vino con il miele. Versare il cavolo e cospargerlo con le noci tritate.
Carote con noci
400 g di carote, un cucchiaino di mais o olio di soia, 3 noci per porzione, zenzero e cannella.
Lavate bene le carote e asciugatele con un tovagliolo da un panno ruvido, grattatele su una grattugia fine, cospargete con succo di limone o vino e miele, cospargete con le noci.
Insalata di barbabietole con aglio e noci
Barbabietola da 1 kg con una coda sottile, una testa d'aglio, un mazzetto di cipolle verdi, 10 noci, spezie a piacere.
Bollire le barbabietole per una coppia, sbucciare e grattugiare su una grattugia grossa. Sbuccia l'aglio, schiaccia i denti o trita molto finemente. Sbriciolare le noci e versarle nell'insalata. Questa preparazione può essere conservata in frigorifero per 2-3 giorni, servita con insalata con cavoli, con melanzane bollite, con fagioli bolliti e molti altri piatti.

Insalata di barbabietole crude con aglio e noci
Molti non sanno che un'insalata di barbabietola cruda è una prelibatezza speciale, il cui sapore dipende dalla qualità delle barbabietole. Le barbabietole con anelli bianchi sono disgustose allo stato grezzo e non sono adatte per le insalate all'aglio. Una buona radice vegetale sembra ravanello nero, ma la sua pelle è molto sottile, la coda è piccola e sottile, il colore sul taglio è rosso vivo.
1 kg di barbabietole, 1-2 teste di aglio, 10 noci, succo di limone o vino secco d'uva, sala da pranzo senza un cucchiaio di miele.
Per pulire le barbabietole dalla pelle dovrebbe essere solo se è danneggiato o seccato durante la conservazione, ma è preferibile utilizzare le barbabietole nella loro forma naturale. Grattalo su una grattugia fine o usa un tritacarne. Sbucciare e schiacciare l'aglio e preparare i dadi come descritto nelle ricette precedenti. Mescolare succo di limone o vino con miele e cospargere un'insalata. Se lo si desidera, è possibile utilizzare le spezie. L'insalata cruda può essere conservata in frigorifero per 2-3 giorni. Certo, è meglio cucinarlo di nuovo ogni volta, ma per la padrona di casa questo è un onere aggiuntivo, e la barbabietola rende possibile conservare il piatto più a lungo rispetto ad altre verdure.
Grano germogliato con noci
Un bicchiere di grano germogliato, 2 noci per porzione, 0,5 bicchiere di succo di carota, prezzemolo e aneto.
Lavare il grano e immergere per un giorno. Quando appare la punta bianca dell'embrione, macinare i grani attraverso un tritacarne, aggiungere il succo di carota nel trito e cospargere con le noci densamente. Se dai da mangiare al bambino a colazione ogni giorno con questo piatto, non saprà che cos'è un raffreddore.
Cipolle con noci
10 cipolle, 2 noci per porzione, spezie a piacere.
Sbucciare le cipolle e tritarle finemente. Versare una piccola quantità di acqua sul fondo della pentola a pareti spesse (dipende dal diametro della pentola, ma più piccola è la migliore), portare la cipolla in essa per renderla morbida. Se lo si desidera, è possibile aggiungere un po 'di passata di pomodoro. I dadi, come al solito, si sbriciolano.
Salsa di noci semplice
Un bicchiere di noci sbucciate, 0,5 tazze di succo di melograno, 0,5 tazze di acqua, 5-4 spicchi d'aglio, 0,5 tazze di verdure verdi teneri, un cucchiaino di pepe rosso grattugiato, un cucchiaino di coriandolo finemente consumato.
Tutti si mescolano e macinano in uno stato di pasta omogenea.
Succo di olivello spinoso con miele e noci
2 tazze di bacche di olivello spinoso, 8 noci, un bicchiere di miele.
Pulire l'olivello spinoso in uno scolapasta smaltato. Asciugare i gusci e i chicchi per i preparativi invernali, mescolare il succo con il miele e, distribuendo i dadi pestati nelle prese, versarli con il succo.
Ragù di zucca con noci e melanzane
400 g di zucca, 400 g di melanzane, 400 g di cipolle, 200 g di verdure, 200 g di pomodori, 2 noci per porzione.
Polpa di zucca e melanzane tagliate a cubetti, tritate finemente la cipolla, estinguete tutte le verdure, introducete i pomodori a fette, acidificate con succo di limone o vino, aggiungete le spezie a piacere, le noci grattuggiate. Mettere una diapositiva su piatti à la carte, la seconda diapositiva è fatta di verdure speziate.
Insalata di foglie di lime con noci
4 tazze di foglie di lime, 4 noci per porzione, succo di limone o vino secco d'uva, un cucchiaio di miele.
Tagliare le foglie a grandi quadrati, versare sopra il succo di limone o vino, cospargere di noci e cospargere di miele. Il miele può essere sciolto in succo di limone o vino.
Insalata di giovani foglie di tarassaco, ortica, cavolo lepre con noci
Un bicchiere di verdure e 4 noci per porzione, un bicchiere di besciamella.
Tritare grossolanamente le verdure, pre-pulire le ortiche tra i palmi, versare la besciamella e cospargere con le noci, schiacciato a mollica. Da sopra è desiderabile cospargere con giardini verdi delicati.
Zucchine con pomodori e noci
4 zucchine piccole, 4 pomodori, 4 noci per porzione.
Giovani zucchine di cavolo verde intere con semi e far bollire in una quantità minima di acqua. Assicurati che i cubetti di zucchine non vengano digeriti e trasformati in un disordine. Pomodori per un minuto, mettere in acqua bollente, sbucciare, schiacciare con una forchetta e versare la zucca pronta con la massa risultante. Metti una briciola di noci.
Crauti brasati con noci
800 g di crauti, 2 cucchiai di salsa di pomodoro, gambo di porro, 10 noci.
Stufate il cavolo fino a metà cottura in una quantità minima di acqua, condite con il pomodoro, mescolate con le noci, tagliate a pezzetti, mettete un piatto in uno scivolo. Coprire il cavolo con anelli di porro tritato finemente.
<< Avanti Successivo >>
= Vai al contenuto del tutorial =

I dadi

  1. Eczema allergico da contatto
    Causa Interruzione della normale risposta immunitaria del corpo a contatto con un allergene (reazione allergica di tipo IV). Gli allergeni più comuni sono: - Metalli (cobalto, nichel, cromo); - Piante composite (crisantemi, camomilla (arnica), piantaggine); - cosmetici; - droghe; - tinture per tessuti; - Gioielli alla moda realizzati con leghe di gioielli contenenti nichel; - accessori
  2. Nutrizione e valore biologico di verdure, frutta e funghi
    Grasso, proteine La maggior parte di frutta e verdura non contiene grassi e sono povere di proteine ​​(0,5-1,5 g per 100 g di prodotto) *. Le proteine ​​sono inferiori, difficili da digerire, specialmente quando si mangiano frutta e verdura nella loro forma grezza. Le eccezioni sono la soia (20 g di proteine), i legumi (4-5 g), le patate (2 g di proteine), i cavoletti di Bruxelles e il cavolfiore (4,8-2,5 g di proteine), la cui proteina non è male assorbita. funghi
  3. Dieta di eliminazione
    Una dieta di eliminazione prevede l'esclusione dalla dieta di cibi che sono scarsamente digeriti o che causano reazioni allergiche. Può essere usato da solo come un programma di disintossicazione. Eliminando cibi difficili da digerire dalla tua dieta e consumando principalmente verdure biologiche, riso integrale, fagioli, pesce, frutta e noci, risparmi molta energia,
  4. Classificazione degli alimenti
    Proteine. noci; tutti i cereali; fagioli, piselli secchi, soia; uova, funghi. Tutti i prodotti a base di carne, raki, pesce. Formaggio, ricotta Semi di girasole, melanzane, latte I carboidrati. Questi includono amidi, zuccheri, sciroppi e frutta dolce. Amidi: tutti i cereali; fagioli secchi; piselli secchi; patate, castagne, arachidi, zucchine, zucca. Zuccheri e sciroppi: zucchero giallo e bianco; marmellata, marmellata,
  5. Acidità (pH)
    Alcuni prodotti contengono direttamente acidi e alcali (sali solubili) nella loro composizione, altri aumentano l'acidità o l'alcalinità del corpo in combinazione con succhi e acidi digestivi (i limoni aspri favoriscono l'alcalinità). Come accennato in precedenza, una dieta ricca di alimenti che aumentano l'alcalinità gioca un ruolo chiave nel mantenimento della salute a lungo termine.
  6. Allergia alle muffe fungine
    Provoca muffe e agenti patogeni che vivono ovunque nella natura e negli spazi abitativi (nei bagni, condizionatori d'aria, luoghi umidi dietro tappeti, armadi e piastrelle, nei giardini ombreggiati, nei muri di pietra, nei vasi di fiori, sui cumuli di compost e nei bidoni della spazzatura ). Spore inalabili (semi microscopici) in caso di indebolimento del sistema immunitario portano ad allergie
  7. Caratteristiche igieniche dei grassi
    I grassi sono composti da trigliceridi e lipidi di acidi grassi. Quando si scinde 1 g di grasso dà 9,3 kcal. I grassi sono una gigantesca fonte di energia, sono inclusi nella parte strutturale delle cellule e delle loro membrane. Esegue la funzione di sicurezza dal raffreddamento eccessivo, da colpi, contusioni. Al giorno il fabbisogno è di 90-150 g di grassi (tanto quanto le proteine). Fonti: strutto, burro, panna acida, formaggi,
  8. Rinite allergica, congiuntivite allergica, orticaria, edema di quinck
    Le malattie allergiche acute sono causate da una maggiore sensibilità del sistema immunitario a vari antigeni esogeni (allergeni). Sono caratterizzati da un inizio improvviso, un andamento imprevedibile, un alto rischio di sviluppare condizioni potenzialmente letali. EZIOLOGIA E PATOGENESI Gli allergeni più frequenti sono: alimenti (pesce, frutti di mare, noci, miele, latte, uova, frutta, legumi, ecc.); |
  9. Shock anafilattico
    Lo shock anafilattico è la forma più grave di una reazione allergica di tipo immediato, che si sviluppa in seguito a ripetuti contatti con l'allergene ed è caratterizzata da un disturbo emodinamico acuto, che porta a insufficienza circolatoria e ipossia di tutti gli organi vitali. EZIOLOGIA E PATOGENESI Le cause più comuni di shock anafilattico sono: | farmaci: antibiotici, FANS, ecc .; |
  10. Tipi di verdure, frutta e funghi e la loro classificazione
    Frutta e verdura occupano un posto speciale nell'alimentazione umana. Si riferiscono a tali prodotti che non possono essere selezionati sostituti equivalenti. Il valore di frutta e verdura è che sono fonti di sostanze biologicamente attive, stimolano l'appetito e influenzano la funzione secretoria delle ghiandole digestive, stimolano la formazione della bile, aumentano la motilità intestinale, contribuendo alla sua
Portale medico "MedguideBook" © 2014-2016
info@medicine-guidebook.com