principale
A proposito del progetto
Notizie mediche
Per gli autori
Libri su licenza di medicina
<< Precedente Successivo >>

Qualche parola sull'azione dei farmaci antiallergenici


Innanzitutto, capiremo cos'è l'allergia.
Allergia (dal greco, olios - altro ed ergon - azione), sensibilità perversa o reattività di un organismo a una particolare sostanza, ad es. allergene. Varie sostanze possono essere allergeni: dalle proteine ​​più semplici a quelle complesse e non proteiche. Allergeni che entrano nel corpo dall'ambiente esterno - gli exoallergeni possono essere infettivi (microbi patogeni e non patogeni, i loro prodotti metabolici, virus e prodotti della loro interazione con i tessuti) e non infettivi (polvere domestica, peli di animali, polline delle piante, droghe, sostanze chimiche, ad esempio benzina, cloramina, ursol, ecc., nonché carne, pesce, frutta, verdura, bacche, latte, ecc.) di origine.
Le manifestazioni di A. (formazione di vesciche cutanee, broncospasmo, sviluppo di infiammazione, ecc.) Possono verificarsi immediatamente dopo pochi minuti o ore dopo l'esposizione a un allergene o dopo un periodo più o meno lungo - fino a diversi giorni (reazioni alla tubercolina, alcune con eczema e orticaria).
Per il trattamento di malattie allergiche vengono utilizzati farmaci ormonali, antistaminici, salicilati, ecc.
Prevenzione: limitare o eliminare il contatto con allergeni.
Cioè, parlando in linguaggio umano, le condizioni per l'insorgenza di allergie sono le seguenti: una grande quantità di tossine si accumula nel corpo umano e gli organi escretori non possono far fronte alla loro rimozione. Alcune sostanze (prodotti, sostanze chimiche, polvere, piante, ecc.) Causano la reazione più dolorosa del corpo e il corpo sta cercando di buttare via urgentemente queste sostanze. Esternamente, sembra vesciche, eczema: il corpo si libera del veleno, perché la situazione è minacciosa. (Il tuo corpo è un sistema molto intelligente e altamente organizzato, e il suo istinto di autoconservazione è sviluppato alla perfezione.) Se questo desiderio è eccessivo, allora ci sono crampi e soffocerai, e un sacco di cose spiacevoli - ma l'obiettivo di tali reazioni è lo stesso: fermati immediatamente l'ingresso di sostanze pericolose nel corpo e, se possibile, rendere una persona libera dalle tossine e dalle tossine accumulate.
Dopo tutto, tutte le nostre malattie sono segnali corporei! Solo il nostro corpo può dirci che ci comportiamo irragionevolmente, che mettiamo in pericolo la nostra esistenza.
Ecco un esempio molto significativo: durante la nostra maratona sulla pelle, solo Cenerentola si è rivolta a me (ha adorato la pulizia e l'ordine molto), mandandomi una foto terribile del suo disturbo. Negli angoli interni degli occhi, ognuno ha un tessuto così rosato e delicato, delle dimensioni di una piccola perla, che copre il canale lacrimale. Quindi questa perlina aveva le dimensioni di una buona ciliegia, quasi di barbabietola e intorno a essa c'era un grande gonfiore di tessuti con arrossamento. Allo stesso tempo, l'occhio sembrava molto deplorevole, prurito terribilmente e nulla ha aiutato - né tè né lozioni a base di erbe. Tormentato il nostro spaventoso Cenerentola! Solo le pillole mi hanno aiutato, ma non hanno funzionato in modo molto affidabile.
E la polvere ha causato una tale reazione. E non tutto, ma solo quello che si accumula nelle profondità di armadi, vestiti o libri: non importa. In una parola: polvere stantia. E questo è tipico: per qualche motivo, la nostra Cenerentola regolarmente, una volta alla settimana - questo è certo, o anche più spesso, si arrampicava nell'armadio proprio nei punti in cui giaceva questa polvere. E ha ricevuto la reazione dei suoi occhi, ha sofferto e bevuto pillole.
Ora analizzeremo questa situazione in dettaglio.
1. Il corpo sta facendo del suo meglio per mostrare alla nostra Cenerentola che questa polvere le è molto dannosa. Incompatibile con la salute - significa pericoloso per la vita. Cenerentola non sente i segnali, o meglio, li percepisce in modo errato. Crede che questa polvere sia così dannosa, cattiva e cattiva. Allo stesso tempo, trascura che questa polvere non ha alcun effetto sugli altri, gli altri non la sentono e non la vedono nemmeno - dopotutto, Cenerentola con frenetici smontaggi settimanali, aspira e pulisce gli armadi dalla polvere.

Il corpo ha scelto una forma di allarme molto spaventosa. Cenerentola smette comunque di armeggiare negli armadi non appena sente un prurito familiare nei suoi occhi e si precipita nell'armadietto delle medicine per cercare di prevenire un'esacerbazione dell'allergia.
2. E così siamo arrivati ​​alla cosa principale. Cosa fa la compressa nel corpo: la compressa dissolve la tossina preparata per il rilascio e la fa entrare nella circolazione sanguigna in un modo nuovo. Cioè, hanno tirato fuori tutto ciò che avevano preparato per un aborto nella spazzatura dal sacco della spazzatura e lo hanno sparso di nuovo in casa. E allo stesso tempo hanno distrutto tutti i segni che avvertivano del pericolo.
Ora il corpo deve nuovamente raccogliere tutta la spazzatura e dopo diversi tentativi di gettarli via nel modo che ha delineato, dovrà cercarne uno nuovo. La cosa più spiacevole e terribile in questa situazione è questa: le reazioni allergiche sono tutte dimostrative. Cioè, il corpo sta cercando di farci notare i suoi segnali il più rapidamente possibile. Pertanto, le allergie sono sempre accompagnate da tali sintomi, che sono molto difficili da non notare. Ad esempio, forte prurito o lacrimazione: semplicemente non ti daranno vita e sicuramente presterai attenzione a loro.
Ma se questi segnali vengono soppressi, il corpo sceglierà un percorso diverso - e non vi è alcuna garanzia che noterai immediatamente i suoi segnali, specialmente se si troveranno sugli organi interni. E questo è esattamente ciò che accadrà e i processi distruttivi sulla pelle saranno trasferiti ad altri organi e la minaccia alla salute, e quindi alla vita, aumenterà molte volte e non riceverai alcun segnale di pericolo. Solo quando arriva un caso estremo. Ad ogni modo, come se ti stessi avvicinando a una ripida scogliera di notte, e un cartello stradale si trovava a 40 cm dalla scogliera. Il rischio è incredibile, vero?
E chissà quante malattie gravi le persone avrebbero potuto evitare, se avessero reagito correttamente e in tempo ai segnali di allergia.
Continuazione del racconto di Cenerentola.
Questa storia ha un lieto fine. Abbiamo proibito categoricamente a Cenerentola di arrampicarsi negli armadi e abbiamo smesso di pulire e inseguire la pulizia nell'appartamento per il momento della pulizia - ci siamo presi cura di noi stessi, rendendoci conto che Cenerentola aveva il massimo valore - lei, Cenerentola e non l'ordine nei suoi armadi. E hanno iniziato il programma. Il giorno 12 è stato organizzato un giorno sull'acqua, dopo 3 settimane sui porridge (35 giorni sul programma) c'è stato un controllo nell'armadio - per un secondo! Non c'è stata alcuna reazione! Durante questo periodo, Cenerentola è scomparsa:
- una grande macchia pruriginosa sulla nuca e sul collo, che l'aveva disturbata quasi fin dall'infanzia;
- un nodo alla gola, che si verificava quasi ogni giorno e non interferiva molto, ma si sentiva continuamente e infastidito da ciò;
- crepe nei talloni;
- piccoli brufoli sul bordo dei capelli sul viso - invisibili, ma irritanti e di volta in volta infiammati;
- rivestimento grigiastro-cattivo odore e insipido sulla lingua;
- dolore allo stomaco e bruciore di stomaco;
- brontolare nello stomaco 3-4 ore dopo aver mangiato, che considerava la fame;
- insonnia.
Cenerentola non attribuiva importanza a questi problemi, credendo che tutti lo abbiano. Ma quando tutti questi fattori sono scomparsi. Cenerentola si sentiva benissimo, facile e fu ribattezzata Colibrì. A proposito, anche la dolorosa brama di pulizia è scomparsa. Ciò non significa che i colibrì siano ora ricoperti di immondizia: è ancora pulita, ma non fa le pulizie come prima. E ora ha tempo libero, che trascorre con piacere su se stessa e sui suoi cari. Certamente, i rapporti in famiglia ne hanno beneficiato solo di questo: la fonte dell'irritazione (prurito, placca nella lingua, nodo alla gola) è scomparsa e il personaggio è cambiato - è diventato amichevole, leggero e solare.
ATTIVITÀ DEL TERZO GIORNO: analizza le tue note. Trova la causa delle tue abitudini alimentari. Dai un'occhiata alla tua pelle. Se possibile, trova un atlante medico con una grande immagine della struttura della pelle. Immagina il processo di movimento delle cellule epidermiche dall'interno verso l'esterno e la loro ulteriore esfoliazione.

<< Precedente Successivo >>
= Salta al contenuto del libro di testo =

Qualche parola sull'azione dei farmaci antiallergenici

  1. Alcune parole in conclusione
    Eremeev Yuri Fedorovich tel. 434-4280 Zyabkin Victor Borisovich Katunsky Mikhail Mikhailovich tel. 277-6324 Krasilnikov Aleksey Alekseevich tel. 152-2372 Somministrazione Se riassumiamo tutti i risultati attuali dei singoli studi condotti in diverse direzioni, possiamo concludere che la sclerosi multipla è una malattia autoimmune del sistema nervoso centrale
  2. In conclusione, alcune parole sugli integratori alimentari.
    Mi viene spesso posta una domanda sul mio atteggiamento nei confronti dei cosiddetti integratori alimentari. Chiedi di dare una valutazione a un particolare farmaco. Sarò onesto. Ce ne sono così tanti che così tanti non li ho mai nemmeno incontrati. Alcuni di essi sono registrati come forme di dosaggio e vengono utilizzati con successo per scopi medicinali (ad esempio vitamine - Milgama o erbe - Essentiale). Tuttavia, l'altro loro (più grande) gruppo
  3. POCHE PAROLE ALL'INIZIO
    Gli economisti hanno calcolato: una persona che inventa un rimedio efficace per il sovrappeso diventerà un miliardario in meno di un minuto e mezzo. Ciò dimostra, da un lato, l'inefficienza della maggior parte delle diete e dei farmaci creati per la correzione del peso e, dall'altro, l'urgenza del problema. Ed ecco un altro fatto statistico molto rivelatore: dopo l'invenzione di una cura per il cancro
  4. Qualche parola in difesa del grasso
    - Niente di salato, niente di fritto. Al mattino - la piscina. Per colazione - farina d'avena sull'acqua. Poi bevo tè verde tutto il tempo. Di fronte a me c'è una ragazza che pesa cento chilogrammi, anche se ciò che mi dice sembra una speciale sinfonia dietetica. "Ora, cena." Cucino solo tutto al vapore e prima di andare a letto bevo mezza tazza di kefir senza grassi e non di più! Ragazza dolcemente
  5. Qualche parola in difesa della bava
    Eppure, ogni discorso è prezioso non in assenza di vizi, ma in presenza di virtù. Ecco solo un vizio per discordia. I vizi 1 ~ 15 del capitolo precedente sono penali per la parola, ma che dire di bava? Il mio insegnante di geografia della scuola era molto succoso, esplodendo ad alta voce e riverberando il "rrrr" sbagliato. Questo non solo non ha interferito con il suo ascolto, ma ha anche dato alla sua voce una luminosità e un riconoscimento incredibili.
  6. Qualche parola per donne grasse e grasse
    All'inizio del programma, non ti limitare a mangiare! Volevi una cotoletta e un pezzo infinito di biscotto aromatizzato con latte condensato e pesche: regalalo a te stesso! È molto probabile che il tuo corpo rimarrà sbalordito nel pieno senso della parola da tale felicità e ti permetterà di rimanere bloccato. Ma, appena capisce che le restrizioni e le punizioni sono davvero finite e non hai più intenzione di umiliarlo e offenderlo, il tuo
  7. Fasi della formazione dell'azione di lettura. Analisi fonematica delle parole
    La questione dell'analisi del suono e del suo posto nel sistema di insegnamento della lettura è una delle più antiche e, forse, la più controversa. In KD D. Ushinsky, l'attenzione al lato sano della lingua era associata al suo principio base di scrittura e lettura. Sì, per la scrittura è necessario un ascolto coerente dei suoni della parola. Ma è davvero necessario analizzare la composizione sonora delle parole per la lettura? In una moderna tecnica del suono
  8. Avvelenamento stimolante
    I farmaci stimolanti includono: -antidepressivi; -psihostimulyatory; - agenti tonici generali (tinture di ginseng, eleuterococco). Le istanze di farmaci stimolanti causano delirio, ipertensione arteriosa, tachicardia, midriasi, convulsioni, aritmie cardiache, ischemia e infarto del miocardio. Deprimere coscienza, emodinamica e respirazione dopo la fase di eccitazione e
  9. Avvelenamento con droghe di un effetto deprimente (deprivante)
    Le azioni deprimenti (deprivanti) dei farmaci comprendono: -colinolitici - triesifenidil, atropina; antistaminici - difenidramina, prometazina; antipsicotici - clorpromazina, promazina, levomepromazina, clozapina; -piacevoli - morfina, metilfentanil, eroina, metadone; tranquillanti - diazepam, nitrazepam; - barbiturici - fenobarbital. Tutte le droghe deprimative inibiscono
  10. PREPARAZIONI CON AZIONE POSITIVA NON TROPICA
    Adrenaline. Questo ormone si forma nel midollo surrenale e nelle terminazioni nervose adrenergiche, è una catecolamina ad azione diretta, stimola contemporaneamente diversi adrenorecettori: a1-, beta1- e beta2- La stimolazione dei recettori a1-adrenergici è accompagnata da una pronunciata azione vasocostrittore - una comune vasocostrizione sistemica di vasi sanguigni, pelle, mucose
Portale medico "MedguideBook" © 2014-2019
info@medicine-guidebook.com