principale
A proposito del progetto
Notizie mediche
Per gli autori
Libri su licenza di medicina
<< Precedente Successivo >>

Le nostre paure


E un altro argomento molto importante sono le nostre paure.
La paura in sé è una cosa buona e importante. La paura può proteggerci da tutti i tipi di problemi che possiamo supporre. Cos'altro ti impedirà di toccare una padella calda, tranne la paura di scottarti? Cos'altro, oltre alla paura, ti costringerà a spostarti a una distanza di sicurezza dalla strada lungo la quale un camion pesante si precipita a una velocità tremenda?
L'uomo, come il più intelligente di tutti gli esseri viventi sulla Terra, è in grado non solo di reagire a situazioni pericolose, ma anche di assumerle in un momento in cui sono completamente assenti. Anche questo è molto importante, specialmente quando cammini lungo una strada buia e ti trasformerai in un gateway non illuminato. Non necessariamente teppisti malvagi - solo un buco nell'asfalto, un portello aperto, un bastone abbandonato - non ci sono possibili fonti di pericolo da contare.
Una persona non vede ancora, non sente, non sente la minaccia, ma è in grado di prevedere. È in grado di assumere il pericolo, quindi lo prenderà e andrà dal lato illuminato della strada. Per ogni evenienza. Perché sa predire. E se dici che una tale abilità ha salvato la vita a migliaia di persone, allora non sarà una forte esagerazione.
Tuttavia, questa abilità ha anche un lato opposto, molto spiacevole.
Se una persona può presumere che un pericolo sia in agguato per lui, allora è in grado di immaginare assolutamente tutto ciò che può solo venire alla sua testa: dall'assalto giornaliero del suo appartamento da parte di banditi malvagi e dalla regolare caduta di mattoni in testa all'arrivo dei marziani. Ecco dove regnano sovrani gli emisferi destro e sinistro! Quello giusto disegnerà un'immagine e quello sinistro timbrerà e spiegherà perché si dovrebbe avere paura.
Un uomo nella sua vita ha ricevuto oscurità e oscurità delle ragioni della paura, a partire dall'ira arrabbiata Babka-Hedgehog dalle fiabe dei bambini e finendo con qualsiasi bollettino di notizie che ti porterà una dozzina o due ragioni per la paura.
Riesci a immaginare che il tuo cane abbia paura delle presunte paure? Che il suo amato osso era bloccato nei microbi e ora ha il mal di stomaco?
Quali pulci si trovano nell'erba della zona e la zuppa si rivelerà stantia a pranzo? Cioè, al mattino il tuo cane inizia naturalmente ad avere paura di questo - e così ogni giorno paura - puoi immaginarlo? Oppure immagina un gatto che ha paura che la bancarella del latte, che si trova vicino alla casa, sarà portata all'inferno e perderà la crema dolce! E il tuo gatto perde il suo appetito, non gioca e non gioca, ma si siede in un angolo e ha paura!
Ma per una persona organizzare questo per se stesso - basta sputare! E si preoccuperà della bancarella del latte, e si preoccuperà dei microbi che non ha mai visto nei suoi occhi, e produrrà un sacco di paure - fino al prossimo terremoto, anche se non vive in una zona soggetta a terremoti - ma avrà ancora paura!
E così si scopre: una certa persona siede nella sua buca e ha paura dell'imminente povertà, che finora non la minaccia, ma nel caso in cui abbia paura.
Ha paura di tradire la sua metà più cara - e anche se non c'è motivo - ha ancora paura. Ha paura che i bambini crescano e diventino insensibili e ingrati, paura di sembrare troppo stupido, e anche troppo intelligente, impaurito e impaurito, impaurito, impaurito ...
È possibile assumere tutte queste passioni? Puoi. Così paura ...
E inizia l'effetto distruttivo della paura - e il problema emotivo si sposta su un diverso livello qualitativo - e compaiono tutti i tipi di disturbi. Altrimenti, non c'è modo di spiegarti perché non stai facendo quello che vorresti fare. O prova a formulare i tuoi problemi - ognuno di essi può essere iniziato con le parole - Temo:
* Temo che rimarrò senza i fondi necessari;
* Temo che l'amore passerà;
* Temo che vivrò tutta la mia vita in queste condizioni;
* Temo che perderò questo lavoro;
* Temo di non superare l'esame;
* Ho paura di ammalarmi;
* Ho paura ...
E presta attenzione: le paure sono tutte immaginarie.
Questa è una sfortuna. Ed è molto difficile per una persona staccarsi dalle sue paure, perché è abituato a loro - un paradosso!
Ma poiché noi, come hai già visto, siamo diventati tutti Maghi senza eccezioni, rimuoveremo le nostre paure nel modo più magico. Per cominciare, seguiamo un po 'il nostro discorso - ciò di cui a volte parliamo di noi stessi. Ecco una storia molto istruttiva di Allles, in cui - dai un'occhiata - quante paure, e quasi tutte - sono immaginarie, ma sullo sfondo di queste paure immaginarie si svolge una vera tragedia umana. E chissà come avrebbe girato la ruota della fortuna se Allles non avesse liberato le sue paure in tempo, non si fosse preso cura di se stesso e si fosse tirato fuori dai guai, come da una palude.
<< Precedente Successivo >>
= Salta al contenuto del libro di testo =

Le nostre paure

  1. Sul programma e su di noi
    Quindi, dall'inizio del programma, abbiamo fatto un'impresa mondiale: abbiamo alleggerito il nostro pianeta di oltre 20 tonnellate e siamo felici - ci siamo riusciti! Pertanto, tu, assaggiando i tuoi piatti preferiti, passerai anche al tuo look ideale e abbastanza rapidamente. Lungo la strada, dissiperai molti miti imposti dalla pubblicità in cui le persone in camice bianco dello schermo ti trasmettono i benefici di molte cose dannose, ma in
  2. paura
    Uno dei compiti principali del risveglio creativo è imparare a chiamare le cose (e se stesse) con i loro nomi propri. Molti di noi hanno vissuto per anni fraintendendo il nostro comportamento. Volevamo creare e non potevamo, e questa incapacità era chiamata pigrizia. Questo non è solo inaccurato. Questo è crudele. Precisione e compassione ci servono molto meglio. Gli artisti in un vicolo cieco creativo non sono pigri. Sono in un vicolo cieco. Sii dentro
  3. Paure dei bambini in età scolare
    L'indebolimento dell'egocentrismo caratteristico di questa epoca, la crescita dell'autocoscienza e il senso di responsabilità portano a una diminuzione del numero di paure, in particolare questa tendenza è espressa nei ragazzi. Tuttavia, le paure non scompaiono, si trasformano. Se le paure istintive legate all'istinto di autoconservazione prevalgono in età prescolare e le paure sociali prevalgono nell'adolescenza, allora i più giovani
  4. Non puoi far capire a nessuno i nostri sentimenti.
    Possiamo condividerli solo con qualcuno. È difficile prevedere la reazione dell'interlocutore, perché dipenderà da come li percepirà e da quanto sarà franco in quel momento. Per esprimere i tuoi sentimenti al coniuge, dille cosa ti sta succedendo. In futuro, quando ti sentirai rifiutato, scegli il momento giusto e dille: "Voglio dirti cosa c'è di sbagliato in me
  5. I nostri bambini sono sani?
    Chiedi a qualcuno di noi, qual è la ragione della salute umana, e in particolare della salute dei bambini? E la stragrande maggioranza risponderà: il tenore di vita e il benessere della famiglia. E non è nemmeno necessario elencare altri fattori significativi che sono importanti in uno stato di salute. Il principale fattore di salute in questa fase della vita molto difficile è il lato materiale !!! E poiché siamo unanimi, lo confermeremo.
  6. QUALI SONO I NOSTRI ANNI!
    E ora, inaspettatamente, diventi una donna di mezza età. Sei anonimo Nessuno ti nota. Ottieni un'incredibile libertà: la libertà dell'uomo invisibile. Doris Lessing Che cosa stiamo contraendo, in effetti? La vita, dopo tutto, si è sviluppata, anche in molti modi ha avuto successo. Cosa stiamo perdendo, perché anche in tempi più giovani, la maggior parte di noi ha lavorato molto a casa e nel servizio e non ha costruito
  7. CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE
    K. T. Britton, S. K. Rish, J. C. Gillin (K. T. Button, S. C. Risch, J. C. Gillin) L'ansia è una normale risposta umana alle vicissitudini della vita. In una forma lieve, questa condizione è essenzialmente una reazione adattativa. Ad esempio, uno studente non può superare bene l'esame senza provare ansia davanti a sé. Tuttavia, nella sua espressione estrema, lo stato
  8. Il servizio di sangue russo oggi
    "Attualmente, ci sono circa 200 stazioni e circa 1000 dipartimenti di trasfusione di sangue in Russia, diversi casi di frazionamento di proteine ​​plasmatiche, molte centinaia di tonnellate di sangue donato vengono procurate ogni anno, la maggior parte delle quali vengono trasformate in preparazioni mediche separate." La struttura del servizio di sangue comprende tre livelli: il primo - istituti di ricerca di ematologia
  9. Sintesi della conversazione su valeology. "I NOSTRI AMICI VERI"
    Cari ragazzi! D'accordo, è bello sentirsi sani, allegri e allegri! Dopotutto, come dicevano gli antichi greci: "Una mente sana è in un corpo sano". Molti proverbi e detti sulla salute sono fatti dal popolo russo. Ad esempio, "La salute è più cara dell'oro" o "La salute non può essere acquistata per soldi". Hai mai pensato che la nostra salute abbia molti amici buoni e fedeli? *
  10. La paura della morte come problema esistenziale
    Uno dei problemi esistenziali su cui S. L. Rubinstein toccava nei suoi scritti era il problema del rapporto dell'uomo con la vita e la morte. A suo avviso, il fatto della morte rende la vita di una persona definitiva, completa, cioè che non è più possibile cambiare e ciò che deve essere riassunto. La presenza della morte provoca un atteggiamento serio e responsabile nei confronti della vita e degli obblighi nei confronti delle altre persone
  11. La paura della morte dell'uomo e il significato della vita
    Il pensiero umano ha sempre cercato di penetrare nell'ignoto e misterioso, ma tuttavia il fenomeno più incomprensibile era e rimane la morte per l'uomo, che spaventa l'incertezza dell'esperienza e allo stesso tempo l'accuratezza della conoscenza della sua inevitabilità. La relazione dell'umanità con la morte può servire da indicatore del livello di sviluppo della civiltà. Il concetto di morte gioca un ruolo significativo nella realizzazione umana.
  12. INGRESSO ESPRESSO AL GIOCO o Come leggere correttamente i nostri libri
    Con gratitudine - Tamara Arkadyevna Lantsova, la prima editrice di questo libro, a tre ore dalla vita di un severo editore, o Buly su come giocare e vincere Tamara si svegliò senza sveglia. Dopo aver portato l'orologio sotto l'armadio sulla corda, ripetendo "Comincio l'orologio per sempre!", Per la seconda settimana non aveva bisogno del fastidioso anello al mattino, si svegliò da sola - immediatamente vivace e allegra.
  13. Paure professionali - indicatori della crisi normativa della formazione professionale della personalità di uno psicologo scolastico
    Negli studi nazionali e stranieri, il problema delle crisi nella formazione professionale di un individuo è strettamente connesso con la periodizzazione dell'età della vita umana. I confini dell'età adulta sono determinati in modo diverso da vari ricercatori. CE. Pinyaev e N.V. Andreev ritiene che una tale varietà nel determinare i confini del periodo in esame possa essere spiegata dall'azione temporanea, economica, sociale e
  14. Mio marito ha paura del panico di non avere soldi. E questo nonostante il fatto che lui e io abbiamo un lavoro permanente. Cosa fare e cosa dirgli?
    Hai provato a parlargli di ciò che lo disturba? Gli hai chiesto se avesse qualche domanda a riguardo, ci ha pensato? Suo padre aveva paura di rimanere senza soldi? In tal caso, cosa provò tuo marito da bambino quando vide questa paura di suo padre? Ha giudicato il padre? Quando condanniamo i nostri genitori, alla fine diventiamo proprio come loro. Sarebbe bello dare
  15. Quando io, la madre della famiglia, permetto ai bambini di assumersi la responsabilità, ho la sensazione di essere una madre indifferente a cui non frega niente dei suoi figli. Temo che mi giudicheranno anche da grandi. Qual è la ragione di questa paura?
    Prima di tutto, chiedi ai tuoi figli di darti la loro definizione di indifferenza. Ecco la mia definizione: una persona indifferente è una persona a cui non importa nulla, che non sente nulla e che non viene toccato dagli altri. Ti consideri davvero una madre indifferente? Lo credi davvero? Insegnare ai tuoi figli ad assumersi la responsabilità è il miglior regalo che puoi fare loro.
  16. Da più di un anno, mia madre giace in un istituto psichiatrico, in attesa di essere collocata in un istituto medico. Dal momento che sono l'unica persona attraverso la quale comunica con il mondo esterno, mi sento obbligato a prendermi cura di lei. A parte la fiducia che mi dà, quale regalo posso ottenere da questa situazione? Le nostre relazioni non sono mai state strette, praticamente semplicemente non esistono.
    Per quanto riguarda il regalo, un suggerimento è contenuto nella tua domanda. Questo è il caso ideale per avvicinarti a tua madre. Tuttavia, come provi un senso di obbligo nei suoi confronti? Ti importa di lei da un cuore puro? Ti sentiresti in colpa se non lo facessi? Nessun bambino deve i suoi genitori e viceversa. Tuttavia, i legami tra genitori e figli forniscono
  17. Quando voglio parlare con mia moglie, lei inizia a obiettare e mi ritiro immediatamente in me stesso.
    Perché non sono solo in grado di esprimere la mia opinione, ma anche senza parole? La tua reazione indica che provi un senso di paura. Vuoi davvero che il tuo coniuge ti ascolti e allo stesso tempo tu stesso pensi che ciò di cui stai parlando non sia così importante per lei. Ecco perché non vuole ascoltarti. Quello che ti succede è quello che temi.
  18. Contratto con il tempo
    Abbiamo ancora una paura più potente: la paura del Tempo. E ora, quando sei già convinto che tutte le nostre tecniche non sono affatto una finzione, ma una vera e propria Magia genuina che funziona e funziona quanto vogliamo, faremo un'altra azione magica - scriveremo un ACCORDO CON tempo. Con lo stesso principio, puoi fare ulteriori
  19. Mia moglie è sicura di avere sempre ragione in tutto.
    Non cerca di migliorare le nostre relazioni, non ascolta il mio consiglio e non approva le mie azioni. È possibile vivere così senza sentirsi offesi? È solo che il coniuge è abituato a esprimere ad alta voce ciò che preferisci tacere. Sei pienamente consapevole della tua responsabilità per la felicità e il fallimento della famiglia? Cerchi di sposarti e affrontare
  20. Dici che raccogliamo ciò che seminiamo.
    Faccio tutto per mia moglie: ogni settimana le do il mio stipendio, la aiuto sempre quando ha bisogno del mio aiuto, faccio le pulizie e i bambini con lei. In una parola, mi considero un coniuge esemplare. Tuttavia, mi pongo la domanda: perché è così egoista? Non fa nemmeno la metà di quello che faccio per essere amato. Mi sembra che io sia sempre al suo ultimo posto e che sia al primo posto
Portale medico "MedguideBook" © 2014-2019
info@medicine-guidebook.com