principale
A proposito del progetto
Notizie mediche
Per gli autori
Libri con licenza di medicina
<< Precedente Successivo >>

COME TROVIAMO UN MOOD OTTIMALE PER UN SNELLENTE CONFORTEVOLE?



L'obiettivo di questo capitolo è imparare a trovare l'umore di cui abbiamo bisogno e rimanerci il più a lungo possibile. Probabilmente hai notato che se sei di buon umore, quindi mantenere la dieta giusta non è difficile, il tono è aumentato e la ripartizione del grasso è più veloce. In altre parole
buon umore positivo, condizione necessaria per dimagrire comodamente.
E qui è molto importante per noi capire che il nostro cibo serve non solo per soddisfare i bisogni del corpo di nutrienti ed energia. Ha un numero di cosiddette proprietà inestimabili. Ad esempio, uno stato di sazietà è accompagnato da una sensazione di conforto, pace e serenità. Di conseguenza, le persone che sono in qualche modo allarmate, sono in uno stato di depressione possono usare il cibo per alleviare il loro stato d'animo. A proposito, il sovrappeso o i tentativi falliti di liberarsene possono anche creare uno stato di disagio psico-emotivo e il cibo può essere nuovamente usato come mezzo di protezione contro la sofferenza mentale. C'è un circolo vizioso che non è così facile da spezzare.
Molte domande psicologiche sorgono sull'appetito. Perché a volte è così doloroso astenersi dal mangiare? Perché in altri casi possiamo dimenticare il cibo per l'intera giornata? Come frenare il tuo appetito, come trasformarlo dal principale nemico di tutto il dimagrimento almeno ad un osservatore esterno? E sarebbe meglio anche in un alleato!
L'autostima. Siamo d'accordo che se una persona non è sicura di se stessa, non è pronta per il cambiamento, non è decisiva, allora ha dei motivi estremamente bassi che incoraggiano a perdere peso. La bassa autostima diventa una fonte di cattivo umore costante, depressione. Naturalmente, in questo contesto, il ruolo del cibo come antidepressivo domestico sta aumentando.
Dal punto di vista della psicologia, una persona non perde peso per essere magra. Spera, dopo aver perso peso di acquisire alcune nuove qualità che lo avvicinano a uno stato di felicità, o, in altre parole, a uno stato di comfort psico-emotivo prolungato e relativamente facilmente riproducibile. Ad esempio, spera che, essendo più snello, sarà più attraente per le persone del sesso opposto, troverà un lavoro più interessante, rafforzerà la sua salute, vivrà più a lungo di chiunque altro, dimostrerà a se stesso e / o alle persone che lo circondano di essere una persona con forza di ferro e che oh-hoo come può !!! E così via
E molto, se non tutto, è determinato qui dal potere di questa stessa speranza. O, parlando scientificamente, motivazione. È chiaro che se i motivi per perdere peso non sono espressi, perdere peso è molto più difficile.
Teniamo anche conto del fatto che il vero motivo per perdere peso può essere nascosto alla persona stessa. Ad esempio, un giovane crede che qualche chilo in più gli impedisca di essere attraente per le ragazze. E dirige le sue attività a perdere peso. Ma è possibile che si sbagli? Forse il suo problema è l'incapacità di comunicare, l'incapacità di interessare gli altri intorno a lui, l'eccessiva timidezza quando si incontrano con le ragazze? E poi la sua perdita di peso non porterà a nessun cambiamento positivo nella sua vita. E di conseguenza, non sarà rafforzato. Quindi, molto probabilmente, non sarà in grado di mantenere il risultato raggiunto.

La gastronomia è il processo di preparazione e consumo di cibi deliziosi e ben serviti, un'attività piuttosto piacevole e affascinante. Le persone che sono appassionate di gastronomia o che fanno ricorso ad essa come cura per la noia e la monotonia della vita quotidiana, corrono il rischio di guadagnare chili in più e incontreranno ulteriori difficoltà quando provano a liberarsene.
Una persona ha bisogno di comunicazione. Una comunicazione piacevole crea una sensazione di conforto spirituale. E, al contrario, con una mancanza di comunicazione c'è disagio mentale. Il cibo può agire come motivo di comunicazione (festa), come fattore che lo modella, come fattore che determina il tono della comunicazione. Se una persona di tutte le modalità di comunicazione preferisce un pasto congiunto e comunica in questo modo abbastanza intensamente e spesso, allora l'aumento del peso in eccesso in queste condizioni sarà estremamente probabile e quando si cerca di sbarazzarsi di chili in più, sorgeranno ulteriori difficoltà.
Questa gamma di problemi è di responsabilità di psicologi e psicoterapeuti. Potrebbero essere definiti motivi psicologici o personali che contribuiscono all'aumento di peso in eccesso o ne impediscono il declino. E dovremmo analizzare questi motivi.
Quindi facciamolo bene.
<< Precedente Successivo >>
= Passa al contenuto del libro di testo =

COME TROVIAMO UN MOOD OTTIMALE PER UN SNELLENTE CONFORTEVOLE?

  1. Il concetto di perdita di peso confortevole
    Qualcosa può essere contrastato con le cosiddette tattiche tradizionali, le tattiche dei divieti, le tattiche degli sport estenuanti? Sì, puoi! È molto probabile che si verifichi una perdita di peso se siamo di buon umore (lo psicologo direbbe, in positivo), mangiamo ragionevolmente e in un certo senso siamo mobili. Poiché l'umore è buono, i carichi sono tonificanti e il cibo soddisfa questa condizione
  2. I principi del concetto di perdita di peso confortevole
    Quindi, tre scale: alimentazione, attività fisica e umore psico-emotivo, si influenzano miracolosamente a vicenda, creando una situazione in cui l'aumento di peso diventa fatale, quindi, al contrario, una situazione in cui si verifica una perdita di peso confortevole. È molto importante per noi capire tutto questo. Cominciamo con la nutrizione. Qui torniamo utili qui una tale immagine con cerchi:
  3. Perdita di peso forzata, come puro autoinganno
    Perché siamo così contrari al tormento? Dopotutto, questo è il modo tradizionale, glorificato nell'arte e nella finzione. Per inciso, una visione molto popolare è che solo attraverso la lotta con se stessi, il superamento degli istinti, l'addomesticamento della carne, una persona può diventare una persona. Per ogni evenienza, non negheremo tutta questa direzione come senza speranza. Forse qualcuno attraverso la pacificazione della carne e forse
  4. Quanto e quanto spesso dovremmo mangiare?
    "La possibilità di accesso costante al cibo è grande", pensiamo e ci circondiamo di prodotti in modo che ci sia sempre qualcosa nello stomaco durante il giorno. Troviamo modi per rendere le colture più economiche e di più. Diamo per scontati tre pasti al giorno, ma questa è solo una convenzione sociale (di cui imparerai in un capitolo successivo). Assunzione di cibo continuo
  5. Come mantenere la nutrizione di cui abbiamo bisogno sul lavoro e in ufficio
    Molto spesso un tale problema si presenta prima di perdere peso. Al lavoro, devi mangiare, ma non c'è nulla di adatto a portata di mano. Devi sopportare tutto il giorno o mangiare ciò che è disponibile. E questi sono piatti della sala da pranzo, o fast food o panini della casa. E sempre non molto soddisfacente e molto audace. Se sopporti, poi prima di cena, si sviluppa una tale fame che non è possibile sopprimere l'appetito con normali quantità di cibo
  6. Come implementare praticamente l'alimentazione di cui abbiamo bisogno
    Abbiamo ripetutamente studiato qual è il contenuto calorico della dieta di una persona, se riduce l'assunzione di grassi a 35-40 g al giorno e non abusa dei dolci. Si è scoperto che in questo caso, il contenuto calorico della sua dieta non supera i 2100-2300 kcal al giorno. Questa quantità di calorie sotto un'alimentazione povera di grassi previene completamente l'aumento di peso anche nelle persone con uno stile di vita relativamente calmo e non
  7. Abbiamo bisogno di un'alimentazione speciale per l'allattamento?
    Hai bisogno di cibo sufficiente per mantenere la tua salute ed energia. Le scorte di latte materno dureranno fino a quando consentirai al bambino di allattare il seno senza interferenze e completamente (vedere le pagine 21-28). Laddove viene introdotto il sistema di carte per alimenti, un vantaggio tra gli adulti dovrebbe essere dato alle donne in gravidanza e
  8. Quando qualcuno si rivolge a noi per chiedere aiuto, come fornirlo e non sentirsi responsabile dei risultati?
    Vedo che non vuoi sentirti responsabile dei risultati ottenuti da un'altra persona, e questo è molto buono. La metà del tuo problema è già stata risolta. Il vero amore sta nel desiderio di aiutare, guidare, consigliare gli altri senza aspettative, cioè senza sentirsi responsabili dei risultati. Nessuno può controllare l'intera sequenza di passaggi che portano a un certo
  9. L'approvvigionamento alimentare può essere insostenibile e inaffidabile. Come nutriamo i bambini di età superiore ai 6 mesi che hanno bisogno di più di un solo latte materno?
    A circa 6 mesi, inizia a dare cibo che mangi tu stesso. Non è necessario sostituire l'allattamento al seno, somministrare cibi solidi oltre al solito schema di allattamento al seno per il bambino. I bambini di età superiore ai 6 mesi possono mangiare quasi tutti i cibi, ma la loro dieta non dovrebbe contenere molto sale. Quando cucini, separa un po 'il bambino prima di aggiungere sale agli altri
  10. Disturbi dell'umore
    Nei disturbi dell'umore, una persona può essere superata da una grave depressione o mania (un violento sollevamento dell'umore) o talvolta sperimentando depressione, a volte mania. I disturbi dell'umore sono suddivisi in disturbi depressivi, in cui una persona ha uno o più periodi di depressione, ma nessun periodo di mania e disturbi bipolari, in cui i periodi di depressione sono sostituiti da periodi
  11. Attenzione e apprendimento: dipendenza dall'umore
    L'umore è uno stato emotivo costante. Vivendo l'emozione, prestiamo maggiore attenzione a quegli eventi che corrispondono al nostro umore. Di conseguenza, impariamo di più su tali eventi. Uno degli esperimenti che hanno dimostrato questi fenomeni consisteva in tre fasi. Nella prima fase, i soggetti erano ipnotizzati ed evocavano un umore gioioso o triste (erano selezionati
  12. Buon umore
    Una persona in buona salute è libera da rabbia, paura e sofferenza ed è di buon umore e soddisfazione in ogni circostanza. Più difficoltà e nemici incontra, più è felice, più il suo entusiasmo. Il tuo aspetto, la voce, il comportamento e persino le tue osservazioni critiche causeranno profonda gratitudine e pienezza di sentimenti per tutti i presenti. Saranno tutte le tue parole
  13. Perdita di peso perfetta e violenta.
    La perdita di peso confortevole è dovuta alla proprietà del nostro corpo di perdere grasso in modo naturale al fine di raggiungere gli obiettivi per i quali è stato accumulato. Ricordiamo che il grasso è una riserva di energia che una volta abbiamo accumulato allo scopo di attuare alcuni dei nostri piani di vita e rimandati per il momento. Ci sono un certo numero di situazioni in cui il peso è ridotto molto probabilmente, senza alcuno
  14. Stati mentali, sentimenti e stati d'animo
    Nella psicologia sovietica, la teoria degli stati mentali è stata a lungo sviluppata in opere di natura applicata, principalmente nel campo dello sport, del volo, della cosmonautica e di alcune altre aree del lavoro e dell'attività sociale. Svilupparono il concetto di uno stato di prontezza per un certo lavoro [13, 41, 62, 70]. L'essenza di questa teoria è determinare i percorsi della formazione
  15. Valutazione obiettiva delle soglie uditive, volume confortevole e disagio utilizzando AR
    È realizzato sulla base di soglie AR per stimoli di varia composizione spettrale. Queste informazioni possono essere utilizzate per controllare l'accuratezza delle soglie uditive (PS), il comfort e il disagio rilevati mediante l'audiometria della soglia tonale. Ciò è particolarmente vero nei bambini, nelle persone anziane, nelle persone con disturbi mentali, nonché nel caso dell'udito sostitutivo di queste categorie di pazienti. un importante
  16. Uno sguardo fondamentalmente nuovo alla natura della perdita di peso
    Uno sguardo fondamentalmente nuovo alla natura
  17. Forma ottimale dell'impulso di defibrillazione
    Con la determinazione della dipendenza dell'entità della tensione che interrompe la fibrillazione dalla durata della scarica, è emersa la questione di quale durata della scarica sia la più ottimale. È stato naturale supporre che la risposta a questa domanda possa essere ottenuta confrontando la grandezza relativa dell'energia necessaria per ottenere l'effetto quando la fibrillazione viene fermata da scariche con capacità diverse
  18. Commento al concetto di assolutismo di ottimalità
    I sostenitori di questa teoria stanno cercando di creare una dieta attraverso una formula universale per il rapporto ideale tra i prodotti alimentari. Questa dieta dovrebbe essere immediatamente adatta per tutti gli aspetti del corpo umano. Conoscendo la formula di una dieta ideale, puoi limitarti a un insieme di solo questi prodotti. Che risparmio e razionalità! Niente per far crescere molte piante e
  19. RAPPORTO DI DIMENSIONI DIFIBRILLANTI E DANNEGGIATI (COEFFICIENTE DI OTTIMALITÀ)
    Confrontando il grado di ottimalità di vari impulsi per la defibrillazione del cuore, abbiamo stabilito il rapporto tra i valori di corrente defibrillante e dannosa per l'una o l'altra forma degli impulsi testati. Come sapete, l'effetto del danno alla funzione cardiaca può manifestarsi a vari livelli a seconda della forza della corrente sotto forma di: 1) singole extrasistole; 2) extrasistoli di gruppo; 3) più a lungo
  20. Mantenimento della pressione sanguigna ottimale
    Anche il mantenimento della pressione sanguigna ottimale nella TBI è molto importante. L'aumento della pressione sanguigna è tradizionalmente considerato un fattore sfavorevole per la prognosi della lesione alla testa, poiché l'ipertensione arteriosa è considerata un fattore scatenante per l'edema cerebrale vasogenico a causa dello sviluppo del fenomeno della "lussuosa perfusione" [7]. Tuttavia, ci sono prove che la correzione dell'ipertensione può avere un effetto negativo su
Portale medico "MedguideBook" © 2014-2019
info@medicine-guidebook.com