principale
Informazioni sul progetto
Notizie di medicina
Agli autori
Libri su licenza di medicina
<< Avanti Successivo >>

Attività fisica

<< Avanti Successivo >>
= Vai al contenuto del tutorial =

Attività fisica

  1. TEST DI CARICO FISICO
    Utilizzato per valutare l'adeguatezza dei processi di regolazione dell'emodinamica durante l'esercizio, provocando l'insorgenza di aritmie e conduzione. Il livello di carico imposto è diverso negli individui sani e nei pazienti con malattie cardiovascolari (i pazienti sono autorizzati a raggiungere solo il carico submassimale). Il metodo di conduzione del campione: il soggetto viene proposto per eseguire il carico dosato
  2. Campioni con carico fisico dosato
    Un elettrocardiogramma, registrato a riposo, al di fuori di un attacco doloroso, in un paziente senza MI nella storia, può essere normale. Durante il test con il carico fisico dosato, il paziente compie un carico crescente sul tapis roulant o sul VEM, mentre le FC e gli ECG sono costantemente registrati, e ad intervalli regolari (1-3 min), la pressione sanguigna viene monitorata. Il test del tapis roulant rispetto a VEM presenta sia vantaggi sia
  3. Tachicardia ventricolare durante l'esercizio
    La tachicardia ventricolare, che si sviluppa durante l'attività fisica (figura 8.4), è osservata molto meno frequentemente dell'ectopia di grado inferiore. Nel condurre una serie di stress test sul tapis roulant, in 5.730 pazienti arruolati consecutivamente, la tachicardia ventricolare si è verificata in 47 di essi (0,8%) [17]. In un'altra serie, inclusi 713 pazienti consecutivi, la tachicardia ventricolare con
  4. Indicazioni individuali e controindicazioni allo sforzo fisico
    INDICAZIONI PER LA FORMAZIONE FISICA? Fattori di rischio: bassa attività fisica, ipertensione arteriosa (forma lieve e labili), ipercolesterolemia, sovrappeso; ? Distonia, ipotensione, distrofia miocardica disormale; ? Classe funzionale Angina I-III; ? Diabete mellito di tipo II (insulino-indipendente) nella fase di compenso;
  5. PROVE DI CARICAMENTO FISICO CAMPIONE
    Il test da sforzo è un metodo di diagnosi e di esame dei pazienti con malattie cardiovascolari comune, oltre che economico. Già nel 1929, Master e Oppenheimer svilupparono un protocollo di carico standardizzato per la valutazione dello stato funzionale dei pazienti con IHD. Nei successivi 30 anni, abbiamo studiato i meccanismi di spostamento del segmento ST, l'influenza della posizione degli elettrodi sui cambiamenti dell'ECG,
  6. Fattori che influenzano i risultati dei test di esercizio
    Digossina. La digossina causa una depressione indotta dal carico del segmento ST nel 25-40% degli individui sani. Con l'età prevale la risposta patologica. Bloccanti B-adrenorecettore. Se possibile, si raccomanda che i bloccanti dei recettori B-adrenergici (e di altri farmaci anti-ischemici) vengano cancellati 4-5 volte più a lungo dell'emivita del farmaco (di solito circa 48 ore), prima di caricarli con lo scopo di
  7. Broncospasmo causato dall'esercizio in pazienti con asma bronchiale
    In molti bambini con asma, gli attacchi sono provocati dallo sforzo fisico. Il broncospasmo post-carico è caratteristico della grande maggioranza dei bambini con asma bronchiale (60-90%). Allo stesso tempo, "l'asma bronchiale da stress fisico" come forma indipendente della malattia nei bambini non si verifica. Sviluppo di iperreattività bronchiale, broncospasmo, aspetto
  8. Aritmia ventricolare dovuta all'esercizio
    Aritmia ventricolare dovuta a problemi fisici
  9. Caricare il concetto
    Nemmeno un'attività fisica sistematica può essere considerata come allenamento, poiché un aumento delle capacità funzionali dell'organismo, cioè gli effetti dell'allenamento, si verificano solo a condizione che i carichi di allenamento raggiungano o superino un certo valore di soglia. Parlando del carico, dovrebbe essere caratterizzato da due punti di vista: come il valore del lavoro esterno eseguito e
  10. La lotta contro il fumo, l'alcolismo in età scolare. Fondamenti fisiologici e igienici dell'educazione fisica: l'effetto dell'esercizio sui sistemi funzionali del corpo
    Le FU non influenzano in modo isolato su nessun organo o sistema, ma su tutto l'organismo. Tuttavia, il miglioramento delle funzioni dei suoi vari sistemi non si verifica nella stessa misura. Particolarmente distinti sono i cambiamenti nel sistema muscolare. Sono espressi nell'aumentare il volume dei muscoli, cambiando le proprietà fisico-chimiche dei tessuti, migliorando i processi metabolici, migliorando il funzionamento
  11. Nozioni di base sulla fisiologia del carico
    Durante le prime fasi del carico in posizione verticale, si verifica un aumento della gittata cardiaca, che si realizza attraverso un aumento della frequenza cardiaca e il meccanismo di Frank-Starling. Nelle fasi successive del carico, il principale meccanismo per la crescita della gittata cardiaca è un ulteriore aumento della frequenza cardiaca. Nelle persone sane, per diversi minuti dopo l'inizio dell'esercizio, si ottiene uno stato stabile (steadystate);
  12. Sviluppo fisico della popolazione, segni di studio, valutazione dello sviluppo fisico
    Lo stato fisico è il grado della prontezza di una persona a eseguire carichi muscolari e di lavoro di natura diversa in un dato periodo di tempo. Lo sviluppo fisico è un complesso di proprietà fisiche, morfologiche e funzionali di un organismo, che determinano la densità di massa, la forma del corpo, le qualità strutturali e meccaniche e sono espresse dallo stock delle sue forze fisiche. Fattori che influenzano
  13. Razionamento igienico di carichi accademici, extra-curriculari ed extracurricolari
    Per la prevenzione di un forte calo delle prestazioni degli studenti durante la giornata scolastica e la settimana scolastica, l'orario delle lezioni a scuola è di grande importanza per la prevenzione dell'affaticamento precoce e del superlavoro. Nel redigere il programma della lezione, prima di tutto, è necessario tenere conto della durata della giornata scolastica e della settimana scolastica corrispondente alle possibilità di età dei bambini e degli adolescenti.
  14. Studiare l'ottimizzazione del carico
    Ottimizzazione della formazione
  15. Requisiti igienici per il carico di studio giornaliero, settimanale
    La protezione della salute dei bambini in età scolare e la garanzia dello stato funzionale ottimale del loro corpo senza eccessivi sforzi del sistema nervoso e il superlavoro sono dovuti principalmente alla corretta organizzazione del processo educativo e all'aderenza alle norme di attività educativa. Nuove istituzioni educative con contenuti educativi avanzati e avanzati (licei, palestre, scuole private e
  16. Sviluppo fisico Metodi per determinare e valutare lo sviluppo fisico dei bambini
    Lo sviluppo fisico è inteso come una combinazione di segni morfologici e funzionali del corpo: altezza, peso, circonferenza del torace, capacità polmonare, forza muscolare delle mani, ecc. Lo sviluppo fisico è direttamente correlato allo stato dell'apparato cardiovascolare, respiratorio, digestivo, muscolo-scheletrico e altri . A sua volta, la sostenibilità dipende dal livello di sviluppo fisico.
  17. Come misurare lo sviluppo fisico e utilizzare le mappe di sviluppo fisico
    Lo sviluppo fisico è un aumento della massa corporea e delle dimensioni, che include i componenti della massa corporea (componente di peso) e la lunghezza o l'altezza (componente lineare). Nel valutare lo sviluppo fisico, la misurazione accurata di entrambi i componenti è essenziale. Per garantire misurazioni accurate e affidabili, l'unificazione della metodologia e della calibrazione delle apparecchiature è estremamente importante. su
  18. Sovraccarico di ipossia ("carica ipossia")
    Si verifica durante l'intensa attività di un organo o tessuto, quando le riserve funzionali del trasporto dell'ossigeno e dei sistemi di utilizzazione dell'ossigeno in assenza di cambiamenti patologici in esse non sono sufficienti a garantire un aumento della richiesta di ossigeno (lavoro muscolare eccessivo, sovraccarico cardiaco). Per il sovraccarico l'ipossia è caratterizzata dalla formazione di "debito di ossigeno" con l'aumentare
Portale medico "MedguideBook" © 2014-2016
info@medicine-guidebook.com