principale
A proposito del progetto
Notizie mediche
Per gli autori
Libri con licenza di medicina
<< Precedente Successivo >>

physalis


Come i pomodori, appartiene alla belladonna. I frutti di questo raccolto relativamente nuovo ricordano leggermente i pomodori, ma differiscono favorevolmente da loro per la loro stabilità: il piccolo frutto rimane completamente fresco fino al nuovo raccolto. Per le sue proprietà, il Physalis vegetale sembra essere stato creato appositamente per una dieta sana. Oltre a preservare le sue proprietà biologiche naturali e non richiedere alcun trattamento speciale, il frutto ha proprietà gelificanti. È facile immaginare come questo espanda le possibilità culinarie della padrona di casa. Puoi cucinare julienne, dolci, condimenti per insalata e molto altro ancora che il cuoco non ha quando non gli è permesso usare la gelatina a base di ossa di animali, zoccoli e corna.
È bello usare l'agar-agar, ma questo non è disponibile per noi. Diverse varietà di physalis vegetali sono coltivate. Sono cresciuto sul mio sito non pavimentato Gribovsky. La pianta è semi-persistente, alta 60-70 cm, i frutti sono lisci, di colore verde-giallastro, del peso di 40-50 g, il sapore è peculiare, aspro-dolce. La pianta è resistente al freddo e abbastanza produttiva.
<< Precedente Successivo >>
= Passa al contenuto del libro di testo =

physalis

  1. Vizer V.A .. Lezioni frontali di terapia, 2011
    A proposito - coprono quasi completamente le difficoltà nel corso della terapia ospedaliera, i problemi di diagnosi, trattamento, come affermato, sono concisi e abbastanza abbordabili. Malattie polmonari allergiche Malattie articolari Malattia di Reiter Malattia di Sjogren Asma bronchiale Bronchiectasia Ipertensione Glomerulonefrosafasdit Ernia esofagea Malattie polmonari distruttive
  2. MALATTIE LUNGHE ALLERGICHE
    Negli ultimi decenni, un significativo aumento del numero. pazienti con malattie allergiche dell'apparato broncopolmonare. Le malattie polmonari allergiche comprendono l'alveolite allergica esogena, l'eosinofilia polmonare e il farmaco
  3. ALVEOLITI ALLERGICI ESOGENI
    L'alveolite allergica esogena (sinonimo: polmonite ipersensibile, alveolite granulomatosa interstiziale) è un gruppo di malattie causate da inalazione intensiva e, più raramente, prolungata di antigeni di polveri organiche e inorganiche e sono caratterizzate da diffusione diffusa, in contrasto con eosinofilia polmonare, lesioni delle strutture alveolari e interstiziali dei polmoni. L'emergere di questo gruppo
  4. TRATTAMENTO
    1. Misure generali volte a disconnettere il paziente dalla fonte di antigene: rispetto dei requisiti sanitari e igienici sul luogo di lavoro, miglioramento tecnologico della produzione industriale e agricola, occupazione razionale dei pazienti. 2. Trattamento farmacologico. Nella fase acuta, prednisone 1 mg / kg al giorno per 1-3 giorni, seguito da una riduzione della dose di
  5. Polmonite eosinofila cronica
    Si differenzia dalla sindrome di Leffler in un periodo più lungo (più di 4 settimane) e grave fino a grave intossicazione, febbre, perdita di peso, comparsa di versamento pleurico con un alto contenuto di eosinofili (sindrome di Lehr-Kindberg). Il corso prolungato di eosinofilia polmonare, di norma, è il risultato del sottoesame del paziente al fine di identificarne la causa. Oltre ai motivi
  6. EOSINOFILIA PULMONARIA CON SINDROME ASMATICA
    Questo gruppo di malattie può includere asma bronchiale e malattie con una sindrome bronco-asmatica principale, che si basano su altri fattori eziologici. Queste malattie includono: 1. Aspergillosi broncopolmonare allergica. 2. Eosinofilia polmonare tropicale. 3. Eosinofilia polmonare con manifestazioni sistemiche. 4. Iperoseosinofilo
  7. RIFERIMENTI
    1. Malattie respiratorie: una guida per i medici: in 4 volumi. A cura di N.R.Paleeva. T.4. - M.: Medicina. - 1990. - S. 22-39. 2. Silverstov V.P., Bakulin M.P. Lesioni allergiche polmonari // Klin.med. - 1987. - N. 12. - S.117-122. 3. Alveolite allergica esogena / Ed. A.G. Khomenko, St. Mueller, V. Schilling. - M .: Medicine, 1987. -
  8. MALATTIA BRONCHEETTATICA
    La malattia bronchiectatica è una malattia acquisita (in alcuni casi congenita) caratterizzata da un processo suppurativo cronico in bronchi irreversibilmente modificati (ingrossati, deformati) e funzionalmente difettosi, principalmente nelle parti inferiori dei polmoni. ETIOLOGIA E PATOGENESI. Le bronchiectasie sono congenite nel 6% dei casi, come conseguenza di una malformazione fetale
  9. CLASSIFICAZIONE DEI BRONCHEKTASAS
    (A.I. Borokhov, N.R. Paleev, 1990) 1. Per origine: 1.1. Bronchiectasie primarie (cisti congenite). 1.1.1. Singolo (solitario). 1.1.2. Multipla. l..l-Z. Polmone cistico. 1.2. Bronchiectasie secondarie (acquisite). 2. Secondo la forma dell'ingrandimento bronchiale: 2.1. Cilindrico. 2.2. Sacculare. 2.3. Esile. 2.4. Mixed. 3. La gravità del corso
  10. RIFERIMENTI
    1. Malattie respiratorie. Manuale per medici a cura. N.R.Paleeva. - M.: Medicine, 1990. - T.Z., T. 4. 2. Okorokov A.N. Trattamento delle malattie degli organi interni: Guida pratica: In З. TI - Mn. Vysh.shk., Belmedkniga, 1997. 3. Harrison T.R. Malattie interne. - M.: Medicina, T.7,
Portale medico "MedguideBook" © 2014-2019
info@medicine-guidebook.com