principale
A proposito del progetto
Notizie mediche
Per gli autori
Libri con licenza di medicina
<< Precedente Successivo >>

Responsabile della formazione

Un responsabile della formazione è una persona impegnata nella formazione professionale e nello sviluppo del personale all'interno dell'organizzazione. I compiti del responsabile della formazione comprendono la formazione interna del personale in programmi appositamente progettati, oltre al monitoraggio della formazione esterna e dei programmi offerti sul mercato estero.

Come funziona il responsabile della formazione?

Nel suo lavoro, il trainer utilizza vari metodi e tecnologie per ottenere il miglior risultato. Qui è possibile utilizzare giochi aziendali, lavori di gruppo, sia in gruppi di grandi che di piccole dimensioni, mini-lezioni di installazione, film video, tutti i tipi di programmi di formazione informatica. Qui è necessario applicare programmi adattati e, per ogni formazione, selezionare o sviluppare specificamente materiale di formazione. Il responsabile della formazione dovrebbe essere in grado di combinare correttamente tutti gli esercizi disponibili nel suo arsenale, essere in grado di dedicare un tempo speciale e un posto alla formazione per ciascuno degli esercizi e delle attività di allenamento. Ogni formazione richiede un approccio innovativo.

Negli ultimi anni, questa professione ha subito grandi cambiamenti, così come l'intero sistema di sviluppo delle risorse umane dell'organizzazione. Tutto è iniziato quando un trainer indipendente ha offerto i suoi servizi sul mercato, a volte lontano dal soddisfare le esigenze dell'azienda. Ora il formatore lavora all'interno dell'azienda, fornisce supporto di consulenza, prima della formazione, identificando la necessità di formazione, quindi fornisce "supporto post-formazione" e monitora i risultati di apprendimento, combina la formazione con la motivazione del personale. La formazione è una "catena", i cui collegamenti sono integrati nella struttura di gestione dell'organizzazione. Il formatore deve interagire con tutti i dipendenti dell'azienda, a partire dai responsabili delle assunzioni, al fine di identificare la sua predisposizione alla formazione già nella fase di assunzione dei dipendenti. Dobbiamo lavorare con professionisti di una particolare specialità per comporre esercizi più vicini alle situazioni reali incontrate nel lavoro.

Ora quasi tutte le aziende vogliono avere un responsabile della formazione nel proprio personale e le grandi aziende hanno i propri centri di formazione. La formazione in tali società interessa tutte le categorie di dipendenti. In molte aziende, molto spesso viene prestata molta attenzione alla formazione dei dipendenti di prima linea, cioè quei dipendenti che interagiscono direttamente con il cliente. Colpisce la formazione e i top manager - manager di vari gradi, nonché personale senior.

Per condurre una formazione efficace, prima di tutto, è necessaria una classe spaziosa, dotata dei componenti necessari per la formazione. Questa è una tecnica audio-video in base alla quale le informazioni possono essere acquisite o visualizzate. La dispensa può essere posizionata sia su un foglio di carta che su una videocassetta; può essere oggetti di varie dimensioni. Se per alcune circostanze la classe non è dotata di mezzi tecnici, per garantire la visibilità è possibile utilizzare una lavagna a muro o una "lavagna a fogli mobili".

Cosa dovrebbe sapere uno specialista e saperlo?

Il responsabile della formazione deve essere uno specialista qualificato. Prima di tutto, deve avere un'educazione psicologica come base. È inoltre necessaria la conoscenza della gestione, poiché la formazione del personale è integrata nel sistema di gestione dell'organizzazione. Pertanto, ci deve essere conoscenza, se non economica, almeno conoscenza dei processi aziendali e gestione strategica. Il trainer, inoltre, deve anche essere un metodologo, essere in grado di sviluppare programmi di formazione. Tale conoscenza è necessaria sia per la compilazione dei propri programmi sia per la valutazione dei programmi offerti nel mercato della formazione aziendale aggiuntiva. Ora ci sono molti centri che offrono di insegnare questa professione, ma nella maggior parte dei casi si tratta di capacità di formazione. Il formatore dovrebbe essere in grado di sviluppare programmi da solo, in modo da soddisfare le esigenze di formazione dell'organizzazione e dei dipendenti che parteciperanno alla formazione. In passato era abbastanza semplice scrivere una sceneggiatura per la formazione, ma le tendenze di sviluppo di questa professione rendono necessario rispondere correttamente ai cambiamenti del mercato, tutto il tempo necessario per portare innovazioni che non sarebbero in ritardo rispetto alle esigenze dell'ambiente esterno.

Da quanto precede, è chiaro che il trainer deve cambiare costantemente, con l'esperienza acquisita, cambiare il suo potenziale di coaching, migliorare lo stile di conduzione della formazione, affinare i metodi per identificare le esigenze di formazione con il personale, sviluppare programmi e adattarli alle specificità dell'organizzazione, singoli gruppi di studio, in particolare.

Ogni formatore di solito sviluppa il proprio stile, il proprio modo di lavorare, la presentazione del materiale. Ogni formatore cerca sostanzialmente di aderire alla "sua" scuola (psicodramma, approccio cognitivo-comportamentale, ecc.). In ogni caso, è sempre il trainer a decidere con quali metodi, quale tecnologia condurrà le sessioni di allenamento. Il formatore dovrebbe sapere con certezza che il sistema di formazione aiuterà a risolvere il problema o contribuirà al raggiungimento degli obiettivi dell'organizzazione. Idealmente, il trainer dovrebbe adattare la sua formazione al gruppo di apprendimento. Un allenamento non è come l'altro, tutto dipende dal gruppo con cui lavora l'allenatore.

Quali sono gli aspetti complessi della professione?

Come in ogni professione, questo non è senza difficoltà. Non tutti i dirigenti aziendali comprendono che non tutti i problemi che un'azienda può affrontare possono essere risolti con l'aiuto della formazione. Il management non sempre vede che il problema non è sorto a causa dell'incompetenza del personale, ma, ad esempio, a causa delle caratteristiche del mercato per un determinato periodo di tempo. Anche i gruppi di lavoro a bassa motivazione complicano il lavoro del formatore. Centri di formazione specializzati si trovano ad affrontare questo problema, poiché spesso il personale viene inviato alla formazione forzatamente e le persone non hanno il desiderio di acquisire nuove conoscenze. Di conseguenza, il materiale educativo viene scarsamente percepito e ricordato. Ciò richiede che il formatore svolga lavori preparatori; è necessario dedicare un po 'di tempo a esercizi motivanti, a sviluppare il senso di coinvolgimento dei partecipanti nel lavoro di squadra, a stimolarli al feedback, a dirigere il processo di apprendimento per raggiungere il risultato desiderato. Nell'azienda, tali difficoltà si incontrano meno frequentemente. Il formatore stesso analizza le esigenze di formazione del personale e questo compito è semplificato dal fatto che il formatore stesso è un dipendente dell'organizzazione. La comunicazione costante con i dipendenti, la discussione e i modi possibili per risolvere i problemi con i professionisti aiutano a creare il programma di formazione più efficace. Di norma, in un'organizzazione, i dipendenti sono consapevoli che molti dei problemi che affrontano possono essere affrontati efficacemente attraverso la formazione.

Dopo la formazione, viene effettuata un'analisi del successo della formazione e se i dipendenti hanno acquisito nuove conoscenze e abilità. Per questo, viene utilizzato un questionario in cui i partecipanti alla formazione indicano se applicano le conoscenze acquisite. Se sì, allora quanto spesso, quanto è efficace, sono necessarie aggiunte o no, ecc. Un'altra opzione per tracciare l'effetto di formazione sono gli indicatori del consolidamento della società nel mercato dei prodotti e servizi fabbricati, questi dati sono i più indicativi, perché in questo caso I risultati parlano da soli.

Perché il lavoro di un manager della formazione è attraente?

Tali professioni in cui il compito principale è quello di educare le persone, aiutarle a rivelare il loro potenziale interiore, a dimostrare che una persona è unica e ha molte più opportunità di quanto immagini, è sempre richiesta. Dopo l'allenamento, una persona cambia il suo atteggiamento verso il lavoro, verso la squadra. Le competenze acquisite trovano la loro applicazione già nelle prime fasi post-formazione. Tutti lo notano, perché una persona sta crescendo, migliorando la sua esperienza e conoscenza, e la sua azienda si sta sviluppando insieme a lui. Vedendo ciò, i dirigenti dell'azienda invitano specialisti, aprono posti di lavoro a tempo pieno, corsi di formazione, si rivolgono a centri di formazione specializzati con richieste di sviluppo di formazione che interesserebbero tutti i dipendenti dell'azienda. La professione di manager della formazione ha grandi prospettive.

Come acquisire questa professione? È utile per uno studente del dipartimento di psicologia dell'Università statale di Mosca specializzarsi sotto la guida di insegnanti di uno dei dipartimenti: il dipartimento di psicologia dell'educazione, psicologia dello sviluppo, psicologia sociale, psicologia del lavoro e psicologia dell'ingegneria.



Consulente psicologo

(Psicologia della gestione)

Gli psicologi che esercitano presso le imprese impegnate nella formazione e consulenza dei manager hanno l'opportunità di avere un impatto significativo sui processi di formazione di una nuova cultura manageriale. Il loro contributo può consistere non solo nell'educazione psicologica dei moderni uomini d'affari, nella formazione delle loro abilità comunicative aziendali e nell'uso di metodi di gestione psicologica, ma anche in uno studio completo dei fenomeni psicologici che sorgono durante l'implementazione di attività di gestione in strutture organizzative complesse, o nel miglioramento dei fattori che influenzano comportamento innovativo dei team di gestione. In queste condizioni vengono fatte richieste piuttosto elevate agli psicologi. Dovrebbero non solo comprendere professionalmente i problemi psicologici, ma essere orientati nelle specificità dell'organizzazione come sistema e gestione.
Dovrebbero essere consapevoli degli effetti specifici che sorgono in strutture organizzative complesse come parte dell'interazione manageriale. L'oggetto dell'attività può essere una singola persona o un gruppo di persone. L'argomento della psicologia di gestione sono le leggi psicologiche delle attività dei singoli leader e dell'organizzazione nel suo insieme nell'attuazione delle funzioni di gestione di base (pianificazione, organizzazione, regolamentazione e controllo).

La gestione (gestione) come fenomeno sociale e come sfera della pratica umana sorse molto prima che diventasse oggetto di speciali ricerche scientifiche. La necessità e la capacità intrinseche delle persone di lavorare insieme, in collaborazione tra loro, richiedono il coordinamento delle singole azioni, il loro coordinamento, la cooperazione, in altre parole, la gestione delle attività congiunte. Pertanto, è generalmente accettato che "la governance è vecchia come il mondo". Nasce con la civiltà, si sviluppa durante la sua evoluzione, come una delle sue manifestazioni più importanti. L'emergere di organizzazioni inizialmente primitive e poi sempre più complesse del mondo antico e il loro sviluppo hanno richiesto un continuo miglioramento delle pratiche di gestione. Quindi, fissato su tavolette di argilla risalenti al III mila anni a.C. e., le informazioni sulle transazioni commerciali e le leggi dell'antica Sumer dimostrano l'esistenza di pratiche di gestione lì. Le numerose prove storiche arrivate fino ai nostri giorni mostrano in modo convincente un grado piuttosto elevato di complessità delle organizzazioni antiche e della loro gestione.

Le principali tendenze nel moderno sviluppo della teoria del controllo: 1) Dare maggiore importanza rispetto alla precedente alla base materiale e tecnologica delle organizzazioni in termini di gestione. Un ruolo enorme in questo senso è stato giocato dalla "rivoluzione informatica".

2) La tendenza verso un'ulteriore democratizzazione della governance. Il futuro della gestione sta nelle forme democratiche di governance.

3) Internazionalizzazione della gestione e delle imprese e i nuovi problemi di gestione da essa generati. Questo, ad esempio, è il problema del trasferimento interculturale di principi e forme di gestione, il problema di tenere conto delle mentalità nazionali nel campo della gestione, ecc.

Al momento, si possono distinguere due principali aree di attività: la diagnostica delle prestazioni dei dipendenti e varie forme di formazione, in particolare la formazione nell'arte della negoziazione e la formazione nella leadership dei dipendenti. Nel prossimo futuro, si prevede di estendere il campo di applicazione della conoscenza moderna nel campo della psicologia della gestione del personale alle restanti sezioni di questa complessa scienza orientata alla pratica, vale a dire:

• sulla formazione e la riqualificazione degli specialisti nella selezione e selezione del personale;

• per la formazione e la riqualificazione di specialisti nel campo dello sviluppo professionale;

• formare specialisti nel campo della coesione aziendale professionale e della prevenzione di qualità professionali e personali indesiderabili.

Come già accennato in precedenza, una fase importante nello sviluppo di questo settore può essere la transizione a un livello mondiale più elevato, vale a dire rendere le attività degli specialisti in questo campo non solo nazionali, ma anche internazionali.

I mezzi di lavoro di uno specialista in questo profilo sono, prima di tutto, le proprie capacità. Si tratta di alta professionalità; perfetta padronanza della tecnologia multimediale in modalità online, conoscenza dei metodi di contatto e di apprendimento a distanza e della tecnologia corrispondente che fornisce questi tipi di formazione. Nell'organizzazione della formazione aziendale è necessario investire ingenti fondi nel noleggio di locali moderni, nell'acquisto delle attrezzature tecniche necessarie. Altrimenti non ci saranno clienti rispettabili corrispondenti.

Quali sono le condizioni di lavoro di uno specialista?

Con una giornata lavorativa irregolare, il pagamento è a due livelli: la persona riceve un minimo garantito e il resto deve essere elaborato e i dipendenti sono interessati a ottenere un carico aggiuntivo o in preparazione o nello svolgimento di una procedura di formazione aziendale. La giornata lavorativa può durare 2-3 ore, quando non c'è gruppo, e forse tutte le 12-14 ore.

Nel lavoro si possono distinguere due tipi di attività: 1) diagnostica e 2) preparazione e conduzione della formazione.

Considera il secondo aspetto: la formazione.

Cosa dovrebbe sapere uno specialista, psicologo-consulente ed essere in grado di fare quando si occupa di questo argomento?

Uno psicologo-consulente che conduce formazione sotto forma di corsi di formazione aziendale dovrebbe essere ampiamente formato da uno psicologo professionista, dovrebbe avere conoscenze fondamentali nel campo della moderna psicologia dell'educazione e psicologia dello sviluppo, possedere dati moderni nel campo delle moderne tecnologie educative e dovrebbe avere conoscenze e abilità nel campo dell'applicazione moderni strumenti di formazione tecnica, compresi strumenti multimediali. Sulla base di quanto precede, lo psicologo consulente deve possedere le capacità di progettazione pedagogica, ad es. progettare corsi, lezioni usando la tecnologia moderna, incluso il multimediale.

Quali sono i requisiti della professione per le qualità individuali e personali del dipendente?

Indubbiamente, per questo tipo di attività è necessario essere una persona di contatto, con un certo grado di abilità artistica, una persona che non si perde in situazioni inaspettate, sa come andare d'accordo con le persone. Allo stesso tempo, questa persona dovrebbe essere in grado di condurre delicatamente, ma con fermezza, i corsi necessari.

Si possono distinguere alcune caratteristiche della comunità di tutti i lavoratori in questo campo: si tratta di persone di età compresa tra 23 e 35 anni, psicologi, persone della stessa generazione. Il loro tenore di vita è più o meno lo stesso: la moderna classe "media" russa. Non tutte le persone possono diventare un tale specialista. Una persona con difetti del linguaggio, una persona con mancanza di arte, una persona che non ama le persone, con una riluttanza a comunicare con loro - tali persone non saranno in grado di ottenere il risultato desiderato in questo tipo di lavoro. E, sfortunatamente, c'è una bassa probabilità che diventino degni consulenti psicologi. Grazie a questo tipo di attività, lo specialista può formare o sviluppare qualità professionalmente necessarie come: empatia, tolleranza, dinamismo, flessibilità (non solo individuale ma anche personale), comunicativa.

A un esame più attento, in questa specialità si può notare la manifestazione di requisiti moderni per il lavoro di uno psicologo: una combinazione di idee fondamentali, una base scientifica con la pratica, una chiara conoscenza da parte di uno specialista delle condizioni specifiche di attività delle imprese: i clienti e le loro tendenze di sviluppo.

Perché questa professione è attraente? Gli specialisti sopra descritti sono davvero psicologi e psicologi con una lettera maiuscola. Da un lato, hanno: una buona educazione, dall'altro, hanno un eccellente senso di orientamento nelle moderne realtà pratiche.

Tutti i motivi principali che motivano un giovane a scegliere una professione, a trovare un lavoro, possono essere realizzati scegliendo questa specialità. Attualmente, questa professione appartiene al rango di persone pagate al di sopra della media, e questo è abbastanza normale. Puoi anche notare una buona atmosfera lavorativa che stimola la crescita professionale e il motivo della crescita professionale è significativo. Non c'è praticamente nessuna competizione malsana, ma, naturalmente, c'è un elemento di motivazione al raggiungimento, e questo è incoraggiato solo in misura ragionevole.

Quali sono gli aspetti complessi della professione? Uno psicologo è generalmente una professione difficile e, si potrebbe dire, dannosa. In generale, uno psicologo professionista, indipendentemente da ciò che fa (se diagnostica o insegna), investe nelle persone. Naturalmente, c'è uno sviluppo emotivo-personale, il "burnout". Ma a causa di un lavoro preventivo ben costruito, è possibile evitare l'insorgenza di malattie psicosomatiche che spesso si verificano in tale pratica. Профессиональные конфликты могут возникать при условии принципиальных разногласий в технологии проведения тех или иных профессиональных акций, и, конечно же, такого плана разногласия имели место на ранних стадиях существования отрасли. Но по мере развития был приобретен определенный опыт в предупреждении и погашении таких конфликтных ситуаций.

Знания о закономерностях управления, о психологических особенностях поведения человека в организациях рассматриваются сегодня, по существу, как неотъемлемый компонент общей культуры личности специалиста любого профиля. Где бы ни работал будущий специалист и, чем бы он ни занимался, он всегда включается в «мир организаций», в систему управления, занимая в ней определенное место (нередко – руководящее). Условием его эффективной деятельности, а в конечном итоге – и жизненного успеха является знание организационных, управленческих закономерностей.

Человек, находящийся перед выбором профессии, полный оптимизма, настроенный на работу с другими людьми, не тяготящийся резкими, неожиданными изменениями, которые могут происходить в его профессиональной жизни, не боящийся переработок, готовый отвечать за свои поступки, за свое благополучие и благополучие других, — готов к тому, чтобы быть профессиональным психологом-консультантом и заниматься психологией менеджмента.
<< Precedente Successivo >>
= Passa al contenuto del libro di testo =

Тренинг-менеджер

  1. ПСИХОЛОГИЧЕСКИЙ АНАЛИЗ НЕКОТОРЫХ ЛИЧНОСТНЫХ КАЧЕСТВ МЕНЕДЖЕРОВ
    Интеллект. Наиболее часто встречается эффект взаимной компенсации личностных и интеллектуальных качеств. Длительное время во всем мире, а не только у нас в стране происходила и происходит абсолютизация роли и места интеллектуальных качеств в профессиональной деятельности. Нет никаких возражений по поводу особой роли интеллекта в деятельности ученого, руководителя, менеджера. Но все же
  2. ANALISI SPERIMENTALE COMPARATIVA DELLA PERSONALITÀ DEL MIGLIORE E "MONDIALE" GESTORE DEL COMMERCIO IMMOBILIARE NELL'AMBITO DEL CONCETTO DI MOTIVI DI FABBRICA
    Citiamo i risultati ottenuti sequenzialmente usando il test Cattell e MMRI come esempio. Il test Cattell consiste in 16 scale principali. Ogni scala ha la sua designazione e interpretazione. Un'interpretazione completa dei valori di contrasto delle scale è presentata nell'appendice corrispondente. Un'interpretazione più breve delle scale è la seguente: {foto72} Quanto sopra consente una presentazione più ragionevole
  3. Настройка эквалайзера для работы, часть II: менеджер проекта
    Исходные данные Предположим, что директору понравилась ваша идея. Покидая встречу, она говорит: «Покажите эту концепцию Бобу из отдела управления проектами и скажите, что я хочу ее внедрить. Он будет с вами спорить, поскольку это очень сильно отличается от того, что мы обсуждали раньше, однако попробуйте убедить его в правильности своей идеи». Задача Настройте эквалайзер для картинки,
  4. Allenamento delle competenze
    Il gruppo di formazione delle competenze comprende le persone che desiderano acquisire determinate abilità, abilità che li aiuteranno a migliorare la propria vita e correggere le carenze personali esistenti. Lo scopo del gruppo di formazione professionale è sviluppare un comportamento accettabile non solo per l'individuo, ma anche per la società nel suo insieme. I principali tipi di abilità di vita che vengono insegnate in un gruppo,
  5. Le fasi principali della formazione
    L'esecuzione dell'addestramento autopsicologico (indipendentemente da obiettivi specifici, compiti del contingente) include necessariamente tre fasi principali. - formazione; - condurre un ciclo di classi; - analisi e valutazione dell'esperienza formativa e della sua efficacia; Soffermiamoci su ciascuno di essi. Fase preliminare - fase di preparazione dell'allenamento autopsicologico. In questa fase,
  6. Miti di addestramento
    Oggi le aziende si trovano ad affrontare la necessità di lavorare e sopravvivere sul mercato di fronte alla forte concorrenza e al rapido ritmo del cambiamento. Pertanto, emergono vantaggi competitivi delle aziende come la qualità dei servizi forniti, la capacità di rispondere in modo flessibile e rapido ai cambiamenti del mercato, la capacità di prendere decisioni creative, strategicamente corrette e creative. fornire
  7. Formazione ecologica e psicologica
    La formazione ecologica e psicologica si basa sulla metodologia della formazione socio-psicologica volta a risolvere i seguenti problemi: 1) correzione, formazione e sviluppo di atteggiamenti ambientali della persona, prima di tutto, superando un atteggiamento pragmatico antropocentrico verso gli oggetti naturali; 2) correzione degli obiettivi dell'interazione dell'individuo con oggetti naturali; 3) formazione
  8. Metodologia ed elementi tecnologici della formazione acmeologica
    La fase principale della formazione stessa è in realtà la formazione acmeologica stessa, in cui vengono implementate varie procedure antropotecniche (insegnamento, formazione e gioco), viene eseguita una procedura di esame complessa e altamente metodica, viene applicata una serie di metodi di servizio volti a migliorare l'efficacia della formazione. All'inizio
  9. Formazione sull'efficacia dei genitori
    L'addestramento psicologico e acmeologico è progettato per una coppia che si prepara alla nascita di un bambino; aiuta una donna ad adattarsi alla gravidanza, preparare il corpo e la psiche alla nascita imminente, liberarsi dalle paure di prendersi cura del bambino, grazie a lui la coppia comprende più profondamente la loro relazione, si assume un pari grado di responsabilità per la salute psicofisica della persona futura. Il programma
  10. Criteri e indicatori di prestazione dell'addestramento acmeologico
    Per descrivere il sistema di criteri, indicatori e fattori di efficacia dell'addestramento acmeologico, è necessario inizialmente determinare i concetti di base. Un criterio è un gruppo di condizioni che definisce la dimensione di considerare il corso e i risultati dell'attuazione della formazione acmeologica come un tipo speciale di antropotecnica. Il principale criterio di formazione integrale è la sua efficacia, intesa come
  11. Lezioni di gruppo e corsi di formazione
    Le lezioni di gruppo e i corsi di formazione si svolgono in gruppi da 10 a 14 persone in tutto il loro tempo libero da lezioni frontali e ginnastica orientale. Le lezioni sono tenute da un istruttore appositamente addestrato e un osservatore incluso (esperto) viene di solito introdotto nel gruppo, aiutando implicitamente l'istruttore e il gruppo a risolvere i compiti assegnati. Lo scopo delle lezioni di gruppo e dei training è l'assimilazione da parte dei partecipanti di un determinato set
  12. Indicatori e fattori di efficacia della formazione acmeologica
    Nel secondo capitolo, abbiamo esaminato i principali indicatori dell'efficacia della formazione acmeologica con un orientamento orientato al programma, il più importante per dimostrare il livello della sua produttività e la sua specificità tra i moderni mezzi antropotecnici per migliorare le competenze professionali vicine ad esso. Indicatori, essendo caratteristiche di criteri come misure di efficacia dell'allenamento,
  13. Condizioni organizzative per la formazione acmeologica
    Il focus orientato al programma di formazione acologica è un progetto acmeologico completo con una struttura organizzativa complessa. Le tecnologie antropotecniche non tradizionali incluse nel programma di formazione consentono in pratica di risolvere compiti essenzialmente nuovi per i sistemi di formazione professionale e migliorare le competenze professionali e impostare
  14. Социально-психологический тренинг
    Как показали исследования отечественных военных психологов, социально-психологический тренинг выступает эффективным средством коррекции (перевода социально-психологических явлений на необходимый уровень или наполнение нужным содержанием) психологии коллектива. Он имеет выраженную практическую направленность и позволяет в довольно короткие сроки решить целый комплекс задач. К тому же его можно
  15. Cоциально-психологический тренинг (СПТ)
    Индивидуальный и групповой тренинг общения позволяет существенно повысить социально-психологическую компетенцию человека: его психологическую чувствительность, контактность, способность к ориентировке в сложных межличностных ситуациях и т.п. Организация тренинга. Психологу следует помнить, что активное включение военнослужащих в тренинг возможно при определенных условиях и соблюдении
  16. Тренинг гендерной идентичности
    В основе тренинга гендерной идентичности лежит программа психологического «сопровождения» взросления подростков или психокоррекционная работа с уже взрослыми людьми. Гендерная идентичность играет важную роль в процессах адаптации и саморегуляции. Это одна из базовых структур самосознания. Если самосознание дисгармонично и несогласованно, человек может страдать от эмоциональных реакций отвержения
  17. Programma di allenamento, procedura d'esame
    Входной процедурой тренинга является выбор участниками игровых имен и разработка ими совместно с тренерами-руководителями групп игровых имиджей. Игровой имидж, выступая, с одной стороны, в качестве элемента создания игровой макроситуации тренинга, а с другой, - существенно необходимым инструментом внедрения и отбора эффективных психотехнологий, является важным методическим элементом тренинга.
  18. Тренинг отцовствования и материнствования
    В ходе этого тренинга ведущий должен подготовить пару к естественным родам, сознательному родительствованию и профилактике послеродовой депрессии. Если все предыдущие тренинги были пройдены качественно, то пара в период родов не перекладывает ответственность на специалистов, а мобилизует собственные силы. Занятие 1 I. Ритуал создания группы – 5—7 мин. На этом этапе тренинга
Portale medico "MedguideBook" © 2014-2019
info@medicine-guidebook.com