Патологическая анатомия / Педиатрия / Патологическая физиология / Оториноларингология / Организация системы здравоохранения / Онкология / Неврология и нейрохирургия / Наследственные, генные болезни / Кожные и венерические болезни / История медицины / Инфекционные заболевания / Иммунология и аллергология / Гематология / Валеология / Интенсивная терапия, анестезиология и реанимация, первая помощь / Гигиена и санэпидконтроль / Кардиология / Ветеринария / Вирусология / Внутренние болезни / Акушерство и гинекология Parassitologia medica / Anatomia patologica / Pediatria / Fisiologia patologica / Otorinolaringoiatria / Organizzazione di un sistema sanitario / Oncologia / Neurologia e neurochirurgia / Malattie ereditarie, genetiche / Malattie della pelle e della trasmissione sessuale / Storia medica / Malattie infettive / Immunologia e allergologia / Ematologia / Valeologia / Terapia intensiva, anestesiologia e terapia intensiva, pronto soccorso / Igiene e controllo sanitario ed epidemiologico / Cardiologia / Medicina veterinaria / Virologia / Medicina interna / Ostetricia e ginecologia
principale
A proposito del progetto
Notizie mediche
Per gli autori
Libri con licenza di medicina
<< Precedente Successivo >>

Primo complesso

1. Corteccia antica (preperiforme, periamigdal, corteccia diagonale)

L'antica corteccia (secondo l'antica tradizione, è chiamata corteccia pirififorme, cortecciapiriforme) occupa parte del giro olfattivo, parte del giro ippocampale, uncino del cavalluccio marino, sostanza perforata anteriore, la parte periferica del cervello olfattivo (triangoli olfattivi, tratti olfattivi e campo bulfiforme).

L'antica corteccia cerebrale (paleocorteccia, paleocorteccia) e la vecchia corteccia cerebrale (archicortex, archicortex) esercitano il controllo emotivo sul comportamento e nell'uomo fanno parte del sistema limbico.

anosmia.

2. Bulbi olfattivi

I bulbi olfattivi sono i principali centri olfattivi. Contengono neuroni su cui si verifica la commutazione del percorso. Dai bulbi olfattivi iniziano i tratti olfattivi (coppia di nervi cranici), lungo i quali passano gli assoni dei neuroni dei bulbi olfattivi.

3.
Tubercolo olfattivo

Il tubercolo olfattivo invia i suoi assoni ai corpi mamillari, al complesso di amigdala e all'ippocampo. Pertanto, le strutture olfattive hanno connessioni dirette con il sistema limbico. Ciò determina il ruolo speciale dell'olfatto nelle reazioni emotive e nei processi di memoria.

4. Partizione trasparente.

Un setto trasparente è un sottile pezzo di midollo situato nel piano mediano tra l'arco e la parte anteriore del corpo calloso, costituito da due placche separate da una cavità a fessura e che è una parte ridotta dell'antica corteccia. Tra loro c'è un divario, che in un cervello funzionante è riempito di liquido cerebrospinale. Questo divario si chiama V ventricolo.
<< Precedente Successivo >>
= Passa al contenuto del libro di testo =

Primo complesso

  1. Il nostro primo schizzo di tovaglioli
    Nel prossimo esercizio, esamineremo passo dopo passo il processo di creazione della nostra immagine "tovagliolo". Le lezioni apprese rimarranno con noi e aiuteranno a creare immagini in futuro. Disegna nel processo di discussione. Lascia un segnalibro su questa pagina, poiché torneremo su di esso. Disegniamo prima il nostro set di strumenti per la risoluzione dei problemi visivi. Questo è il massimo
  2. Sviluppo: il primo modo per fermarsi!
    Il metodo di prova ed errore è romantico per i poeti. Per i professionisti degli inventori, è il dramma più difficile da svalutare anni di ricerche senza successo. Come con qualsiasi fenomeno indesiderabile, hanno cercato di combatterlo. Nel III secolo d.C., il matematico greco Papp coniò il termine euristico. Fino all'inizio del nostro secolo, questa parola è rimasta solo un titolo, un piedistallo in lutto che torreggiava sopra
  3. La struttura del centro. Primo blocco
    La struttura del centro si basa su quattro blocchi funzionali e prevede la loro interazione dinamica, garantita dal pieno utilizzo della moderna tecnologia informatica, integrata nei progetti di rete. Il primo blocco è diagnostico. Prevede il monitoraggio dinamico dello stato dei sistemi funzionali del corpo, il suo stato fisiologico. Diagnostica di laboratorio
  4. Primo colpo
    Quindi, oggi hai la pressione alta. Il medico parlò a lungo del regime del giorno, delle medicine. Consigliato per misurare la pressione sanguigna durante la settimana, preferibilmente più volte al giorno. Sei un po 'scioccato, tuttavia, tieni duro per ora e ti ritroverai persino con un sorriso colpevole: dicono, un po', tutto passerà! Certo, passerà, ma non in un giorno. pazienza
  5. Prima esperienza
    Gli esperimenti sulla trasfusione di sangue sugli animali iniziarono all'inizio del XVII secolo. Tuttavia, questa direzione si è sviluppata lentamente a causa di varie voci e accuse di stregoneria. La prima trasfusione di successo da un cane all'altro fu eseguita dallo scienziato inglese Richard Lower nel 1666. Il prossimo passo è una trasfusione di sangue a una persona. "Il medico inglese Samuel Pips nel 1667 decise di trasfondere sangue a una persona,
  6. Primo stadio
    Questo è il cosiddetto periodo "preparatorio" o fase iniziale. Il compito principale del primo stadio è rimuovere la dipendenza, ad es. lo svezzamento del corpo dai carboidrati "veloci" e la contemporanea pulizia delicata del tratto gastrointestinale con il ripristino della normale microflora intestinale. In questa fase della procedura, avrai bisogno di alcune restrizioni. Prima di iniziare a pulire l'intestino e
  7. Il primo chirurgo della Russia
    Nikolai Ivanovich Pirogov (1810-1881) nacque a Mosca ed era il più giovane di 13 figli di una famiglia numerosa. Suo nonno proveniva da contadini ed era un semplice soldato, e suo padre salì al grado di maggiore ed era tesoriere nella Casa della provvidenza di Mosca. Nikolai Pirogov ha ricevuto una buona educazione domestica, quindi i suoi genitori lo hanno messo in un collegio privato. Tuttavia, dopo la morte di suo padre, quando il giovane Pirogov aveva 13 anni
  8. PRIMO ANNO DI VITA
    Da 1 a 3 mesi. Reazioni sensoriali. In 1 mese di vita nei bambini, si forma la concentrazione uditiva e visiva iniziale. Il bambino gira la testa in risposta a forti rumori e irritazioni visive. A 2 mesi, fissa bene lo sguardo su un oggetto fermo. Entro 3 mesi, lo sguardo è fissato su un oggetto che si muove su un piano orizzontale. Gira la testa e gli occhi verso la fonte del suono. In questo
  9. PRIMO GIORNO - CIOTOLA
    Scegli un nuovo nome per te stesso - questo è necessario per una maggiore fiducia nelle tue capacità. Questo goloso e goloso, che si affaccia con interesse allo specchio, si chiama il tuo nome precedente. E quello nuovo, che si porterà alla sua immagine ideale, è chiamato in modo diverso. Il nuovo nome dovrebbe essere in modo vivido e non un insieme vuoto di parole, è in costante sviluppo e pieno di nuovi colori. Ogni volta
  10. PRIMO GIORNO - CIOTOLA
    SCEGLI UN NUOVO NOME Scegli un nuovo nome per te - questo è necessario per una maggiore fiducia nelle tue capacità. Il nuovo nome dovrebbe essere un'immagine vivida, non un insieme vuoto di parole. Deve svilupparsi costantemente ed essere riempito con nuovi colori. Ogni volta dovrebbe brillare di una nuova tonalità precedentemente inosservata! Un nome o un'immagine viene creato non tanto per risolvere un problema specifico, sebbene sia molto
  11. Scolaro - il primo status sociale del bambino
    L'ammissione del bambino a scuola segna l'inizio di un nuovo periodo della sua vita. Con pieno diritto possiamo dire che con l'avvento della scuola inizia la vita sociale di una persona. Scolaro - il primo status sociale del bambino; questo status è associato al nuovo sistema di requisiti che gli viene presentato, con la totalità delle sue responsabilità e dei suoi diritti sociali. Il bambino deve andare a scuola, studiare
  12. Infanzia (primo anno di vita)
    Nel primo anno di vita di un bambino, i movimenti di palpazione appaiono sullo sfondo della sua caotica attività motoria. Ma non ci sono già movimenti direzionali in vista. Nel sistema visivo ci sono tracciamento, convergenza, concentrazione, reazione al nuovo. Il fatto è che l'ulteriore sviluppo dei movimenti passa sotto il controllo dei sistemi sensoriali. HM Shchelovanov ha stabilito il principio
  13. PERIODO DEL BAMBINO (PRIMO ANNO DI VITA)
    PERIODO DEL BAMBINO (PRIMO ANNO
  14. PERIODO DEL BAMBINO (PRIMO ANNO DI VITA)
    PERIODO DEL BAMBINO (PRIMO ANNO
  15. Primo passo: valutazione sull'ammissione
    Nella maggior parte dei pazienti, è possibile rilevare solo il disagio toracico (dolore toracico), il sospetto di sindrome coronarica acuta è una diagnosi preliminare. Un esame iniziale include ¦ Un sondaggio dettagliato e una descrizione accurata dei sintomi. È necessario un esame fisico che tenga conto della possibile presenza di malattie delle valvole cardiache (stenosi aortica), HCMP, insufficienza cardiaca e malattie polmonari.
  16. Il primo principio dell'allattamento al seno: un adeguato allattamento al seno
    Quando comprendiamo il primo principio di "adeguato allattamento al seno", possiamo aiutare ad iniziare con successo l'allattamento al seno e possiamo anche prevenire le difficoltà più comuni, in modo che l'allattamento al seno continui ad avere successo. Il corretto posizionamento del bambino porta all'attaccamento corretto, per cui l'attacco corretto al torace non sempre funziona
  17. PRIMA FASE: EMANSIPAZIONE AFF-SOVIETICA O “NUOVA DONNA”
    Nel periodo bolscevico, un programma per risolvere la cosiddetta "questione delle donne" fu presentato come una questione politica. Le donne sono state identificate come una categoria speciale di cittadini con differenze significative rispetto agli uomini. Da un lato, una donna viene presentata come un "elemento arretrato" che necessita di un'influenza politica statale mirata. Dall'altro, le donne sono viste
  18. Primo giorno Studiamo il contenuto calorico dei prodotti e l'ABC della perdita di peso
    La signora entra nel negozio: - Pesami 999 grammi di salsiccia. Commessa: - Beh, forse hai un chilogrammo? - Cosa devo mangiare troppo, o cosa ?! La ragione fisiologica più ovvia per l'accumulo di chili in più è l'eccesso della quantità di energia che entra nel corpo insieme al cibo rispetto ai suoi costi. L'energia alimentare è misurata in chilocalorie. Diciamo una persona finita
  19. Il primo modo di utilizzare SQVID è aprire gli occhi del nostro pensiero e risvegliare la nostra immaginazione
    Hai notato che al primo pensiero di come puoi guardare un'arancia in modo diverso, il tuo cervello ha iniziato a lavorare a un ritmo completamente diverso? Questo esercizio è una grande opportunità per vedere la grande varietà di modi in cui il nostro cervello può generare idee. Tutto ciò che abbiamo visto è il lavoro degli occhi del nostro pensiero. L'immaginazione fa solo ciò che è inerente ad essa in condizioni normali. Sì, abbiamo avuto
Portale medico "MedguideBook" © 2014-2019
info@medicine-guidebook.com