Патологическая анатомия / Педиатрия / Патологическая физиология / Оториноларингология / Организация системы здравоохранения / Онкология / Неврология и нейрохирургия / Наследственные, генные болезни / Кожные и венерические болезни / История медицины / Инфекционные заболевания / Иммунология и аллергология / Гематология / Валеология / Интенсивная терапия, анестезиология и реанимация, первая помощь / Гигиена и санэпидконтроль / Кардиология / Ветеринария / Вирусология / Внутренние болезни / Акушерство и гинекология Parassitologia medica / Anatomia patologica / Pediatria / Fisiologia patologica / Otorinolaringoiatria / Organizzazione di un sistema sanitario / Oncologia / Neurologia e neurochirurgia / Malattie ereditarie, genetiche / Malattie della pelle e della trasmissione sessuale / Storia medica / Malattie infettive / Immunologia e allergologia / Ematologia / Valeologia / Terapia intensiva, anestesiologia e terapia intensiva, pronto soccorso / Igiene e controllo sanitario ed epidemiologico / Cardiologia / Medicina veterinaria / Virologia / Medicina interna / Ostetricia e ginecologia
principale
A proposito del progetto
Notizie mediche
Per gli autori
Libri con licenza di medicina
<< Precedente Successivo >>

C-SIRIUS (versione canadese di SIRIUS, n = 100)

Obiettivo: confrontare i risultati dell'impianto di metallo nudo e di stent a eluizione in segmenti di arterie coronarie di piccolo diametro in cui vi erano lunghe lesioni aterosclerotiche.

Studio: multicentrico in doppio cieco randomizzato.

Popolazione di pazienti: pazienti con muta stabile, asintomatica e angina instabile, con lesioni coronariche, restringendo il lume del 50–90%, 15-30 mm di lunghezza in vasi con un diametro di 2,5–3,0 mm.

Punti finali: primario - il diametro medio del lume nel sito di impianto dello stent secondo l'angiografia eseguita 8 mesi dopo lo stent. Secondario: il numero di ristenosi angiografiche; gravi reazioni avverse dal cuore.

Conclusioni: l'impianto di stent a eluizione con sirolimus ha ridotto significativamente il numero di ristenosi e migliorato i risultati clinici del trattamento nella popolazione di pazienti studiata.

<< Precedente Successivo >>
= Passa al contenuto del libro di testo =

C-SIRIUS (versione canadese di SIRIUS, n = 100)

  1. E-SIRIUS (versione europea di SIRIUS, n = 352)
    Obiettivo: valutare l'efficacia degli stent eluendo sirolimus nella prevenzione della ristenosi nei pazienti con lesioni aterosclerotiche lunghe in arterie di piccolo diametro. Studio: multicentrico in doppio cieco randomizzato. Popolazione di pazienti: pazienti con lesioni singole de novo lunghe 15-30 mm in vasi con
  2. SIRIUS. RISULTATI DI DUE ANNI (n = 1058)
    Obiettivo: valutare l'efficacia degli stent eluendo per sirolimus nella prevenzione della ristenosi sulla base di un follow-up di 2 anni. Studio: multicentrico in doppio cieco randomizzato. Popolazione di pazienti: vedere SIRIUS. Punti finali: insufficienza della nave stentata (morte, infarto miocardico acuto nell'area della nave stentata, ripetuta rivascolarizzazione della nave stentata). conclusioni:
  3. SIRIUS (Stent espandibile con palloncino BX VELOCITY® rivestito in SIRolImUS nel trattamento di pazienti con lesioni dell'arteria coronarica de novo, n = 1058)
    Obiettivo: valutare l'efficacia dell'impianto di stent a rilascio di sirolimus in relazione alla prevenzione della ristenosi. Studio: multicentrico in doppio cieco randomizzato. Popolazione di pazienti: pazienti con singole lesioni de
  4. Sezione 100. Disposizioni finali
    1. Fino al 1 ° gennaio 2016: 1) il diritto di svolgere attività mediche nella Federazione Russa è concesso alle persone che hanno ricevuto un'istruzione medica superiore o secondaria nella Federazione Russa in conformità con gli standard educativi statali federali e in possesso di un certificato di specialista; 2) il diritto di impegnarsi in attività farmaceutiche nella Federazione Russa sono persone
  5. E. M. Malysheva. Vogliamo un bambino. 100% gravidanza!, 2009

  6. Appendice 3 Composizione chimica (g) e valore energetico (kcal) 100 g di porzione commestibile di prodotti
    {} Foto20
  7. Nutrizione parenterale
    Fabbisogno approssimativo di nutrizione parenterale nei bambini Volume totale di liquidi ml / kg / giorno Aminoacidi, g / kg / giorno giorno Glucosio, g / kg / giorno giorno Grasso, (intralipide) g / kg / giorno giorno Fabbisogno calorico giornaliero 2 +3 1 2 +3 1 2 3 4+ neonati 100 1,5 2 2 10 10-15 15 20 1 2 3 3 100 / kg <10 kg 100 1,5 2 2 10 10 15 20 1 2 3 3 100 / kg 10 -15 kg 90 1,5 2 5 10 15 1 2 3 3 1000+ (50 /
  8. STUDIO DELLA QUALITÀ DELLA VITA DEI PAZIENTI CON FASE DI CANCRO AL POLMONE III SULLE FASI DEL TRATTAMENTO COMBINATO
    Dobrodeev A.Yu., Zavyalov A.A., Tuzikov S.A., Balatskaya L.N., Miller S.V. Research Institute of Oncology SB RAMS, Tomsk Research Obiettivo: studiare la qualità della vita (QOL) dei pazienti con carcinoma polmonare non a piccole cellule (NSCLC) allo stadio III nelle fasi di trattamento combinato, tra cui chemioterapia neoadiuvante, chirurgia radicale e radioterapia intraoperatoria (IOLT). Materiale e metodi:
  9. Violazione delle funzioni del sistema nervoso autonomo
    È stata osservata una violazione della peristalsi dell'intestino crasso in tutti gli 87 pazienti (100%). La disfunzione del sistema urinario è stata osservata in tutti gli 87 pazienti -100%. Violazione della termoregolazione è stata osservata in tutti gli 87 pazienti -100%. La violazione della funzione trofica del sistema nervoso dalle manifestazioni distrofiche alle piaghe da decubito accompagna sempre la lesione spinale. Cambiamenti distrofici
  10. Ossigeno nel sangue
    Il contenuto totale di ossigeno nel sangue è uguale alla somma dell'ossigeno disciolto fisicamente e legato all'emoglobina. Il legame dell'ossigeno all'emoglobina non raggiunge mai un massimo teorico, pertanto si ritiene che 1 g di emoglobina possa legare circa 1,31 ml di ossigeno. Il contenuto di ossigeno nel sangue (C, dall'inglese, contenuto - contenuto) è espresso dalla seguente equazione: Contenuto di ossigeno (in
  11. Concentrazione di calcio al plasma
    Normalmente, la concentrazione plasmatica di calcio è di 8,5-10,5 mg / 100 ml (2,1-2,6 mmol / L). Circa il 50% del calcio nel plasma è in forma ionizzata libera, il 40% è associato alle proteine ​​(principalmente all'albumina) e il 10% è associato agli anioni (con citrato e aminoacidi). Fisiologicamente attivo è il calcio ionizzato libero, la cui concentrazione ([Ca2 +]) è maggiore
  12. Qual è l'impurità venosa calcolata?
    In questo caso, Pc'O2 = RlO2 = [(76O - 47) X 0.4] -42 = 243 mm Hg. Art. Pertanto, Cc'O2 = (15 x x 1,31 x 1,0) + (243 x 0,003) = 20,4 ml / 100 ml. CaO2 = (15 x 1,31 x 0,93) + (69 x 0,003) = = 18,5 ml / 100 ml. CVO2 - (15 x 1,31 x 0,75) + (40 x 0,003) = 14,8 ml / 100 ml. Qs / Qt = (20,4 - 18,5) / (20,4 - 14,8) - 0,34 (34
  13. Asfissia del neonato
    La gravità dell'asfissia è stimata in punti sulla scala di Apgar alla fine di 1 e 5 minuti: asfissia moderata - 6-4 punti, grave - 3-1. Sintomi della scala di Apgar 0 1 2 Frequenza cardiaca Nessuna Meno di 100 in Oltre 100 in contrazioni 1 minuto 1 minuto Respirazione Nessuna Grido debole, Grido forte, ipoventilazione respirazione adeguata Tono muscolare
  14. Artrite reumatoide giovanile
    Artrite reumatoide giovanile (JRA) - artrite di causa non specificata, della durata di oltre 6 settimane, che si sviluppa in bambini di età non superiore ai 16 anni, ad eccezione di altre patologie articolari. ICD-10: M08.0 Artrite reumatoide giovanile (giovanile) (RF + e RF—); M08.1 Artrite anchilosante giovanile (giovanile); M08.2 Artrite giovanile (giovanile) con manifestazioni sistemiche; M08.3 Gioventù
  15. Dieta corrosiva per animali domestici
    Il peso del prodotto è in forma finita! Se non si dispone di un equilibrio analitico, ricordare: una porzione di proteine ​​(carne, prosciutto, pesce) dovrebbe essere la dimensione del palmo, il resto del cibo (verdure, cereali, insalate, ecc.) Dovrebbe essere due manciate o un bicchiere. Pranzo: succo appena spremuto 200 ml o frutta 100 g. Merenda pomeridiana: yogurt ipocalorico 100 g con frutta 100 g o pane integrale 50 g con frutta 100 g Minimo 2 l di acqua per
Portale medico "MedguideBook" © 2014-2019
info@medicine-guidebook.com