Патологическая анатомия / Педиатрия / Патологическая физиология / Оториноларингология / Организация системы здравоохранения / Онкология / Неврология и нейрохирургия / Наследственные, генные болезни / Кожные и венерические болезни / История медицины / Инфекционные заболевания / Иммунология и аллергология / Гематология / Валеология / Интенсивная терапия, анестезиология и реанимация, первая помощь / Гигиена и санэпидконтроль / Кардиология / Ветеринария / Вирусология / Внутренние болезни / Акушерство и гинекология Parassitologia medica / Anatomia patologica / Pediatria / Fisiologia patologica / Otorinolaringoiatria / Organizzazione di un sistema sanitario / Oncologia / Neurologia e neurochirurgia / Malattie ereditarie, genetiche / Malattie della pelle e della trasmissione sessuale / Storia medica / Malattie infettive / Immunologia e allergologia / Ematologia / Valeologia / Terapia intensiva, anestesiologia e terapia intensiva, pronto soccorso / Igiene e controllo sanitario ed epidemiologico / Cardiologia / Medicina veterinaria / Virologia / Medicina interna / Ostetricia e ginecologia
principale
A proposito del progetto
Notizie mediche
Per gli autori
Libri con licenza di medicina
<< Precedente Successivo >>

Disposizioni generali

Il numero di pazienti sottoposti a angiografia coronarica è aumentato dal 52 al 63% e la frequenza dell'intervento coronarico percutaneo è aumentata dal 25 al 37%, incluso lo stenting - 18% in ACS-I e 34% in ACS-II. Anche la frequenza di prescrizione di una terapia farmacologica ottimale (β-adrenorecettori, antiaggreganti piastrinici, ACE-inibitori, statine) è aumentata dal 2001 al 2004. La percentuale di statine è aumentata in particolare dal 53% in ACS-I all'80% in ACS-II e clopidogrel - da Dal 29 al 61%.

Il registro GRACE (Global Registry ofAcute Coronary Events), che copre 30 paesi, fornisce approssimativamente le stesse cifre. È interessante che entrambi i registri registrino principalmente pazienti con sindrome coronarica acuta senza aumento del segmento ST (in GRACE è del 63%). Il registro canadese della sindrome coronarica acuta ha registrato il più alto tasso di mortalità durante l'anno tra i pazienti con infarto quasi non-Q - quasi il 10%.

Il registro della sindrome coronarica acuta - CRUSADE (studio di DEvice sull'angioplastica con ultrasuoni per rivascolarizzazione coronarica) negli Stati Uniti mostra cifre significativamente simili. L'angiografia viene eseguita nel 62% dei casi, l'intervento coronarico percutaneo - nel 37%, CABG - nel 12%. Anche la prescrizione della terapia farmacologica alla dimissione dalla clinica è simile: acido acetilsalicilico nel 90% dei casi, bloccanti dei beta-adrenorecettori - 83%, ACE-inibitori - 61%, statine - 79%, clopidogrel - 56%. Il tasso medio di mortalità a 7 giorni è del 4,7%.
<< Precedente Successivo >>
= Passa al contenuto del libro di testo =

Disposizioni generali

  1. Disposizioni generali
    Caratteristiche generali della specialità La formazione di un laureato nella specialità "Psicologia" garantisce l'ottenimento di una qualifica professionale "Psicologo. Insegnante di Psicologia ". La specialità secondo OKRB 011 si riferisce al profilo umanitario degli specialisti della formazione con istruzione superiore e ha la designazione 1–23.01.04 “Psicologia”. Requisiti per
  2. Disposizioni generali
    Le regole sono obbligatorie nella progettazione di nuove e di ricostruzione di imprese (e officine) esistenti di tutti i settori (ad eccezione delle miniere e del carbone), dei trasporti, delle costruzioni e dell'agricoltura, nonché nella progettazione e costruzione di nuove e modernizzazioni delle attrezzature che vi operano; regolare le disposizioni di base della salute sul lavoro e suggerirne lo sviluppo
  3. Disposizioni generali
    Attualmente, è stato formulato il concetto di squilibrio dei sistemi mediatore-modulatore come uno dei principali fattori patogenetici nella formazione del polimorfismo clinico dei disturbi motori. È stato dimostrato che nelle sindromi rigide l'attività dopaminergica è ridotta e l'attività del sistema colinergico è aumentata, che è accompagnata da un corrispondente squilibrio di nucleotidi ciclici e
  4. Disposizioni generali
    La prematurità è considerata una causa frequente di paralisi cerebrale (G. Eggers, S. Hallheim, 1984; SJGaskill, AEMerlin, 1993; K.A.Semenova, 1968, 1972, ecc.), Identificata nell'anamnesi in 1/3 pazienti (AHBowley, L. Gardner , 1980; R. Behrman, V.Vaughan, 1987) ed è generalmente associato a un basso peso corporeo. Secondo molti autori (Perinat. Patol., 1984), il basso peso corporeo è la principale causa di mortalità perinatale,
  5. . Disposizioni generali
    Il problema dell'IUI è uno dei principali nella pratica ostetrica a causa dell'elevato livello di infezione delle donne in gravidanza, delle donne in travaglio e delle donne durante il parto, il pericolo di uno sviluppo fetale compromesso e la nascita di un bambino malato. La presenza di infezione nella madre è un fattore di rischio per un esito sfavorevole della gravidanza e del parto, ma ciò non significa sempre infezione del feto. In presenza di infezione nella madre, il feto viene infettato
  6. Disposizioni generali
    L'incidenza di varie infezioni virali è in costante aumento ogni anno. Le donne durante la gravidanza non fanno eccezione. In questo caso, le infezioni virali acute (primarie) possono portare sia alla perdita della gravidanza che alla nascita di bambini con vari disturbi dello sviluppo. Cronico (infezioni latenti), che spesso progrediscono contro l'immunosoppressione gestazionale,
  7. Disposizioni generali
    Tra le malattie batteriche durante la gravidanza, gran parte è occupata da condizioni associate a disturbi della normale microflora del tratto genito-urinario, in particolare con lo sviluppo della vaginosi batterica. Il corpo umano e la microflora che lo abitano sono componenti di un singolo sistema ecologico in uno stato di equilibrio dinamico. A sua volta, su questi componenti
  8. Disposizioni generali
    La combinazione di fibromi uterini e gravidanza è un problema difficile. Da un lato, la gravidanza e il parto in pazienti con mioma uterino procedono senza complicazioni, dall'altro possono insorgere situazioni che richiedono un parto precoce e operativo seguito dalla rimozione dell'utero. Il risultato di una gravidanza complicata può essere la nascita di un bambino immaturo e malato con una violazione fisica e / o
  9. DISPOSIZIONI GENERALI
    La carne e altri prodotti di macellazione di animali di tutte le categorie di allevamenti sono soggetti a un esame veterinario e sanitario obbligatorio per intero, effettuato da un veterinario. Essendo il controllore dello stato, fornisce una valutazione veterinaria e sanitaria di tutti i prodotti della macellazione degli animali e determina le modalità della loro attuazione a fini alimentari. L'obiettivo principale di questo lavoro è prevenire la possibilità di infezione delle persone attraverso
  10. DISPOSIZIONI GENERALI
    Le carni e le frattaglie di tutti i tipi di animali macellati e selvatici, nonché il pollame, devono essere contrassegnati con timbri e timbri veterinari conformemente al documento normativo "Istruzioni per lo stampaggio veterinario di carne" (approvato dal GUV, 1992). Carne e frattaglie sono marchiate con timbri ovali grandi e piccoli. La presenza di un segno ovale sui prodotti di macellazione indica questo
  11. DISPOSIZIONI GENERALI
    La classificazione statistica delle malattie è stata creata e utilizzata principalmente come mezzo per valutare i cambiamenti nella salute della popolazione, lo stato delle cure mediche e, su questa base, generare dati sull'incidenza e sulle cause di morte della popolazione, necessari per un'efficace pianificazione sanitaria. La classificazione consente di tradurre l'espressione verbale della diagnosi di malattie e altro
  12. Disposizioni generali
    1. La legge federale "Sulla protezione dell'aria atmosferica" ​​[1] per la prima volta (rispetto alla precedente legge "Sulla protezione dell'aria atmosferica") ha introdotto un articolo sull'inventario delle emissioni di sostanze nocive (inquinanti) nell'aria. Ai sensi dell'articolo 22 "Inventario delle emissioni di sostanze nocive (inquinanti) nell'atmosfera e le loro fonti" della presente legge e arte federale. 121 Legge federale n.
  13. Disposizioni generali
    1. Il razionamento delle emissioni inquinanti nell'atmosfera viene effettuato per ogni impresa esistente, ricostruita, in costruzione o progettata o altra struttura che abbia fonti fisse di inquinamento atmosferico [1,3]. 2. Lo scopo della regolamentazione delle emissioni inquinanti dall'impianto da cui entrano nell'atmosfera è garantire il rispetto dei criteri di qualità
  14. Disposizioni generali
    . Le fonti di inquinamento atmosferico sono costituite da fonti di emissioni di sostanze nocive (attrezzature tecnologiche) e fonti di emissioni (tubi dei sistemi di ventilazione). Le fonti di allocazione sono divise in organizzate e non organizzate. Anche le emissioni di sostanze nocive a seconda della fonte di emissione sono divise in organizzate e non organizzate. Alle fonti di allocazione organizzate
  15. . DISPOSIZIONI GENERALI
    Questo documento è stato sviluppato in conformità con l'attuale legislazione sulla protezione dell'aria atmosferica e specifica le sue norme in relazione alle imprese di cottura al fine di unificare i lavori di standardizzazione, contabilità e controllo delle emissioni da questi
  16. Disposizioni generali
    C'è una certa dipendenza del quadro clinico dallo stadio di sviluppo ontogenetico del cervello al momento del suo danno. Pertanto, le pubblicazioni di autori che considerano la paralisi cerebrale da posizioni ontophilogenetic sono particolarmente preziose, sebbene, purtroppo, siano pochissime. Lo sviluppo del bambino, scrive R.P. Narcissov (1989), porta periodicamente a instabilità determinata internamente
  17. Disposizioni generali
    Secondo molti autori (L.O. Badalyan, 1984; L.O. Badalyan, I.A. Skvortsov, 1986; R. Behrman, V.Vaughan, 1987; SJGaskill, AEMerlin, 1993, ecc.), Paralisi cerebrale - Questo è, molto probabilmente, un gruppo di malattie congenite di varie eziologie con un certo tipo di disturbi motori non progressivi di origine centrale causati da danni al cervello nel periodo perinatale. M.O. Gurevich
  18. Disposizioni generali
    Di grande importanza nell'eziologia della paralisi cerebrale è data alle infezioni intrauterine (K.A.Semenova, 1968; K.A.Semenova et al., 1972; Kh.G. Khodos, 1974; S.F.Semenov, K.A.Semenova, 1984; A.G. Bogdanova, 1952; F.R. Bogdanov, 1954 e molti altri), la cui frequenza varia, secondo varie fonti, dallo 0,5 al 10% (Yu.E. Veltishchev, 1995). Secondo K.A.Semenova (1997), la causa della paralisi cerebrale in circa il 70-80% dei casi è contagiosa
Portale medico "MedguideBook" © 2014-2019
info@medicine-guidebook.com