Патологическая анатомия / Педиатрия / Патологическая физиология / Оториноларингология / Организация системы здравоохранения / Онкология / Неврология и нейрохирургия / Наследственные, генные болезни / Кожные и венерические болезни / История медицины / Инфекционные заболевания / Иммунология и аллергология / Гематология / Валеология / Интенсивная терапия, анестезиология и реанимация, первая помощь / Гигиена и санэпидконтроль / Кардиология / Ветеринария / Вирусология / Внутренние болезни / Акушерство и гинекология Parassitologia medica / Anatomia patologica / Pediatria / Fisiologia patologica / Otorinolaringoiatria / Organizzazione di un sistema sanitario / Oncologia / Neurologia e neurochirurgia / Malattie ereditarie, genetiche / Malattie della pelle e della trasmissione sessuale / Storia medica / Malattie infettive / Immunologia e allergologia / Ematologia / Valeologia / Terapia intensiva, anestesiologia e terapia intensiva, pronto soccorso / Igiene e controllo sanitario ed epidemiologico / Cardiologia / Medicina veterinaria / Virologia / Medicina interna / Ostetricia e ginecologia
principale
A proposito del progetto
Notizie mediche
Per gli autori
Libri su licenza di medicina
<< Precedente Successivo >>

POPOLAZIONI DI PIANIFICAZIONE DELL'IGIENE




Gli eventi di pianificazione sono di grande importanza per proteggere la popolazione dagli effetti dannosi delle emissioni delle imprese industriali.
Secondo SNiP P-60-75 "Pianificazione, sviluppo di città, città e insediamenti rurali", il territorio per la costruzione di nuove e ricostruzioni di città e insediamenti esistenti deve essere selezionato tenendo conto della possibilità di una distribuzione razionale dei luoghi di lavoro, di vita e di svago, sulla base dello studio e analisi delle condizioni naturali e delle altre condizioni del territorio e confronto delle opzioni per i loro indicatori tecnici, economici, sanitari e igienici e architetturali e di pianificazione (vedi anche “Istruzioni metodologiche per l'implementazione di Ispezione sanitaria statale per la pianificazione e lo sviluppo delle aree rurali popolate "n. 2943-83;" L'istruzione sulla procedura per le attività degli enti sanitari e degli enti epidemiologici e dei servizi nella supervisione sanitaria della pianificazione e dello sviluppo dei luoghi popolati "n. 3230-85).
Sono prese misure per proteggere il bacino d'aria dalle sostanze nocive emesse dalle imprese industriali e dai mezzi di trasporto; protezione delle fonti di approvvigionamento idrico, dei bacini idrici e del suolo dall'inquinamento provocato da acque reflue industriali, domestiche e rifiuti; ridurre il rumore, le vibrazioni e le radiazioni elettromagnetiche; migliorare le condizioni di vita igieniche e igieniche della popolazione.
Nelle città più grandi e più grandi (Tabella 1), soprattutto nella loro parte centrale, si consiglia di utilizzare lo spazio sotterraneo per il posizionamento interconnesso di autostrade e strutture di trasporto, garage, parcheggi, magazzini, ecc.
Gli spazi verdi nelle città e nelle aree suburbane e verdi (compresi quelli in fase di ricostruzione) sono forniti come un unico sistema che tiene conto delle dimensioni e del significato della città, della sua struttura urbanistica, della composizione architettonica e spaziale degli edifici e delle condizioni locali (il principio generale è preservare il verde esistente piantagioni).

L'area di parchi, giardini e piazze è consigliata non meno di: parchi in tutta la città - 15 ettari; parchi di aree di pianificazione - 10 ha; giardini di aree residenziali - 3 ettari; quadrati - 0,5 ha; un giardino comune in villaggi e insediamenti rurali - almeno 2 ettari (nel bilancio totale di parchi, giardini e piazze, l'area delle aree verdi è almeno del 70%).
La distanza dagli edifici e dalle strutture agli alberi dovrebbe essere di 5 m, ai cespugli - 1,5 m, dagli assi dei binari del tram - 5 e 3 m, dal bordo dei marciapiedi e dei percorsi del giardino - 0,7 e 0,5 m.


Tabella 1. Categorie di città, città e insediamenti rurali (per popolazione)
Categoria di insediamenti Città con una popolazione, migliaia di persone Città con una popolazione, migliaia di persone Insediamenti rurali con una popolazione, migliaia di persone
Il più grande Oltre 1000
»500 a 1000 - -
grande "250" 500 Oltre 10 Oltre 5
grande "100" 250 Da 5 a 10 »2 a 5
media "50" 100 3 3 "1" 2
piccolo Fino a 50 Fino a 3 "0,5" 1 a 0,5






<< Precedente Successivo >>
= Salta al contenuto del libro di testo =

POPOLAZIONI DI PIANIFICAZIONE DELL'IGIENE

  1. Pianificazione dell'igiene
    Igiene della pianificazione della popolazione
  2. Fondamenti generali e principi igienici della pianificazione delle aree popolate. Layout distrettuale e valore igienico
    Quando si progettano aree popolate, è necessario tenere conto delle leggi del paese e dei programmi regionali per risolvere i più importanti problemi sociali, architettonici, economici, ambientali e igienici. Gli insediamenti urbani e rurali devono essere concepiti come elementi di un sistema unificato di reinsediamento del paese, tenendo conto della divisione territoriale-amministrativa, socio-economica e naturale
  3. Significato igienico della pianificazione, sviluppo e miglioramento delle aree popolate
    L'igiene della pianificazione occupazionale è una delle sezioni principali dell'igiene della comunità. Integra una serie di importanti compiti di pianificazione urbana e miglioramento degli insediamenti urbani e rurali, che mirano a garantire condizioni di vita favorevoli e proteggere la salute pubblica. La pianificazione, lo sviluppo e il miglioramento di nuovi e ricostruzione di insediamenti esistenti coprono ampiamente
  4. Supervisione sanitaria statale della pianificazione, sviluppo e miglioramento delle aree popolate
    Uno dei principi di base delle istituzioni sanitarie-epidemiologiche è l'implementazione della supervisione sanitaria della pianificazione e dello sviluppo delle aree popolate. I diritti e gli obblighi del servizio sanitario ed epidemiologico nel campo della sorveglianza sanitaria sono determinati dai "Fondamenti della legislazione ucraina sull'assistenza sanitaria", la legge ucraina "Garantire il benessere sanitario ed epidemico
  5. Igiene dell'acqua e approvvigionamento idrico nelle aree popolate
    La questione centrale in questa sezione dell'igiene comune è la conclusione medica e scientificamente fondata sul grado di pericolo o sicurezza dell'acqua per la salute delle persone che vivono negli insediamenti, basata su standard igienici per la qualità dell'acqua, tenendo conto delle conseguenze a lungo termine del suo uso a lungo termine. I requisiti igienici per gli indicatori di qualità dell'acqua dipendono dallo scopo dell'acqua,
  6. IGIENE DEI FATTORI FISICI IN CONDIZIONI DELLE POPOLAZIONI
    IGIENE DEI FATTORI FISICI IN CONDIZIONI DELLE POPOLAZIONI
  7. PROBLEMI AMBIENTALI E AMBIENTALI DELLE POPOLAZIONI E IGIENE DELLE CASE
    PROBLEMI AMBIENTALI E AMBIENTALI DI POPOLAZIONI E IGIENE
  8. Pianificazione e sviluppo degli insediamenti
    I requisiti di igiene di base per la pianificazione di città e altri insediamenti sono una buona ventilazione del territorio, la libera penetrazione delle radiazioni solari, la dimensione degli spazi aperti e degli spazi verdi, il corretto posizionamento dei singoli oggetti, la prevenzione dell'inquinamento da emissioni industriali e lo sviluppo del rumore, fornendo comodi percorsi di comunicazione tra i singoli
  9. Caratteristiche del layout, miglioramento e dotazione dei servizi pubblici
    Le strutture di servizio includono un ampio elenco di strutture. Si tratta di strutture comuni, strutture culturali e di intrattenimento, strutture per il tempo libero, strutture sportive e per il fitness e altro: secondo le tendenze attuali, la gamma di strutture di servizio si espanderà e le loro attrezzature e dispositivi saranno migliorati. Requisiti sanitari per la pianificazione,
  10. Base igienica per la pulizia di aree popolate
    La pulizia delle aree popolate è intesa come una serie di misure speciali per la raccolta, lo stoccaggio, lo smaltimento, lo smaltimento, lo smaltimento o lo smaltimento di vari rifiuti di produzione e consumo. VG Gorbov ha proposto la classificazione dei rifiuti, dividendoli in liquidi e solidi. Il liquido include liquame (feci e urina), gocce (acqua sporca di cottura, lavaggio del corpo, stoviglie, pavimenti, lavaggio
  11. Pulizia sanitaria delle aree popolate
    La quantità di rifiuti generati nel villaggio, così come la loro composizione, varia a seconda delle dimensioni della città, della disponibilità di attrezzature di ingegneria, ecc. (Tabella 77). La quantità di rifiuti solidi nelle sottozone climatiche IA, 1B, 1G con riscaldamento locale è aumentata del 10%, mentre si utilizza carbone marrone - del 50%. I metodi di smaltimento dei rifiuti sono selezionati in base a
Portale medico "MedguideBook" © 2014-2019
info@medicine-guidebook.com