principale
A proposito del progetto
Notizie mediche
Per gli autori
Libri su licenza di medicina
<< Precedente Successivo >>

Lezione 1. Cos'è il genere

Obiettivi: formazione di idee sul contenuto socio-psicologico del concetto di "genere".

Equipaggiamento: marcatori di colore.

Fase 1. Conoscenza

I partecipanti e il presentatore siedono in sottogruppi in un cerchio. L'host invita tutti a presentarsi in modo arbitrario: dare un nome (ovvero come il partecipante vuole essere indirizzato), un aggettivo che più caratterizza il partecipante dal suo punto di vista, e anche raccontare un po 'di sé (ciò che considera necessario per la presentazione il suo io pubblico).

La procedura di datazione deve essere eseguita anche in quei gruppi i cui membri si conoscono da tempo. Ciò consente non solo di sintonizzarsi sul lavoro, ma anche di avviare i processi di autocoscienza e passare al secondo stadio.

Fase 2. Presentazione di un'immagine di genere personale

Dopo la procedura di appuntamenti, il facilitatore offre ai partecipanti il ​​compito di presentarsi al gruppo come uomo o donna (in base al genere).

Per questo, il facilitatore suggerisce di utilizzare pennarelli o vernici per rappresentare il tuo emblema personale su un foglio di carta. L'emblema in forma simbolica mostra agli altri le aspirazioni e le posizioni di una persona. Il contorno dello stemma è diviso in quattro aree. Sul lato sinistro sono registrati i principali successi nella vita; quello di mezzo è come una persona percepisce se stessa; sul lato destro ci sono gli obiettivi principali nella vita; la parte inferiore dello stemma è riservata al motto principale della vita.

Ci vuole circa mezz'ora per lavorare. Alla fine, i partecipanti si presentano l'un l'altro i loro stemmi e motti. Vengono poste domande di chiarimento. Viene discussa la somiglianza di emblemi e simboli.

Alla fine del processo creativo, tutti parlano dei loro stemmi. A seconda della disponibilità di tempo, delle dimensioni del gruppo, di altri componenti, puoi parlare dell'intero stemma, di alcune sue parti a scelta dell'ospite o dei partecipanti, nonché di farlo in un grande gruppo, in coppia, in piccoli gruppi.

Naturalmente, la discussione dell'intero stemma in un grande gruppo provoca la maggior parte delle emozioni, ma se ciò non fosse possibile, anche una discussione incompleta dovrebbe diventare comoda, profonda e interessante.

La storia dello stemma può essere realizzata secondo il seguente schema: "Ho disegnato questa e quella finestra perché ..."

Quindi il facilitatore chiede come si sono sentiti i partecipanti quando hanno disegnato gli emblemi, quando ne hanno parlato.
Perché abbiamo fatto questo esercizio? Perché hai bisogno di farlo?

Quale delle finestre era difficile da disegnare? Perché? Quali sono più facili? Perché? Ci sono differenze fondamentali tra le braccia di uomini e donne? Con cosa sono collegati?

Fase 3. Discussione su presentazioni personali

Durante la discussione, il facilitatore può indicare che, presentandosi al gruppo, i partecipanti non parlano principalmente delle caratteristiche biologiche di uomini e donne, ma di tali qualità personali che emergono e si manifestano solo nel processo di interazione interpersonale e nello spazio sociale. Dovresti anche attirare l'attenzione del gruppo sul fatto che le caratteristiche sessuali reali raramente agiscono come caratteristiche personali che usiamo per presentarci come uomini o donne. Inoltre, alcune caratteristiche possono essere comuni nelle immagini di genere di uomini e donne. Durante la discussione, il facilitatore può prestare attenzione al fatto che la maggior parte delle caratteristiche presentate non sono direttamente correlate al genere biologico, sebbene ai partecipanti sia stato assegnato il compito di presentarsi come uomini o donne. Da ciò possiamo concludere che questi concetti e le caratteristiche che li caratterizzano, che sono associati a fattori biologici sulla superficie della coscienza, sono in realtà determinati dalle relazioni sociali e dall'interazione interpersonale. Se genere e genere fossero variabili interdipendenti, le presentazioni presenterebbero certamente ugualmente caratteristiche morfofunzionali e socio-psicologiche. Tuttavia, nonostante le evidenti differenze morfofunzionali (biologiche) dei partecipanti tra loro, la maggior parte di queste caratteristiche non trova un posto nel definirsi uomini o donne. Di conseguenza, nella reale interazione tra uomo e donna, il carico principale nel percepire le differenze sono proprio le caratteristiche determinate socialmente e i concetti di maschio e femmina riflettono il contenuto di qualità sociali, non biologiche.
<< Precedente Successivo >>
= Salta al contenuto del libro di testo =

Lezione 1. Cos'è il genere

  1. Che cos'è il genere?
    Che cos'è
  2. Che cos'è un trigger o come fa il ventilatore a sapere che è ora di iniziare un respiro?
    La parola trigger si traduce come trigger, trigger, trigger relay, trigger. Per un ventilatore, questo è un circuito di innesco che include un respiro. Attualmente, è possibile utilizzare vari parametri per consentire l'ispirazione: 1. Tempo. 2. La pressione. 3. Il flusso. 4. Volume. 5. Un impulso elettrico che passa attraverso il nervo frenico. 6. Segnale dal trasduttore di pressione intraesofageo. 7.
  3. Che cos'è la formazione video?
    Eseguendo esercizi e compiti del programma Ultra-Rapid, non solo alleni la tua attenzione. Ti ricordiamo che risolviamo il complesso problema di influenzare tre fattori del nostro corpo: fisico, emotivo e intellettuale. Speriamo che tu abbia già sentito i cambiamenti favorevoli che si sono verificati nella tua salute, nel tuo benessere, nel tuo sviluppo intellettuale e,
  4. Cos'è l'osservazione
    A volte ci sono persone che non sono abituate ad essere attente fin dall'infanzia. Si guardano intorno, ma vedono poco. Qui ci troviamo di fronte a una seconda causa di distrazione: la mancanza di abitudine all'osservazione. Se chiedi in dettaglio ai tuoi compagni di classe, ricordi e descrivi in ​​dettaglio qualcosa dalla memoria (ad esempio, una visita alla sala delle assemblee, dove di solito si svolgono le riunioni), si scopre che per alcuni
  5. Cos'è una tossina?
    Una tossina è qualcosa che interrompe il normale corso dei processi fisiologici e ha un effetto negativo sulle funzioni del corpo. Le tossine sono divise in molti tipi diversi, con proprietà completamente diverse, originate da molte fonti diverse e con diversi meccanismi di effetti distruttivi. Non importa come ti relazioni a questo problema, sapendo cosa
  6. Che cos'è l'uomo?
    L'uomo è un sistema energetico dai colori vivaci pieno di aspirazioni dinamiche. Come ogni sistema energetico, cerca costantemente di riposare. È costretto a farlo. Per questo, l'energia serve; la sua misteriosa funzione è quella di ripristinare il proprio equilibrio. L'uomo è strutturato in modo tale, prima o poi, in qualsiasi incidente interno o esterno
  7. Che cos'è l'intuizione?
    Quella che segue è una vera descrizione di alcune esperienze personali e non rivendica alcun altro significato. Cose simili furono mostrate a colleghi psichiatri e gruppi di medici; Naturalmente, i pazienti e altri testimoni possono confermare l'autenticità degli incidenti descritti, ma non c'è altro modo per convincere il singolo lettore di questo. L'intuizione è un'acquisizione
  8. Che cos'è il precancer?
    Chi è l'autore del termine "precancer" è ancora sconosciuto. Autori diversi nominano cognomi diversi dell'inventore di questo termine. Secondo T. Venkei e J. Sugar (1962), fu scoperto per la prima volta nel lavoro del dermatologo V. Dubreil (1896). Non è ancora chiaro quale sia il precancer. In termini di significato e significato, il precancer deve soddisfare due criteri: precedere sempre il cancro e trasformarsi inevitabilmente in cancro, ad es. in
  9. CHE COS'È L'INFERTILITÀ
    Cominciamo con una definizione scientifica. L'infertilità (lat. - sterilitas) è la mancanza di fertilità nelle donne (infertilità femminile) e negli uomini (infertilità maschile). Altre statistiche. Nel primo anno di matrimonio, la gravidanza si verifica nell'80-90% delle donne; l'assenza di gravidanza dopo 3 anni di matrimonio indica che le possibilità di insorgenza diminuiscono ogni anno. matrimonio
  10. CHE COS'È IL PATRIARCA?
    Sotto il patriarcato nella moderna letteratura scientifica è consuetudine comprendere il "potere di genere", espresso dal fatto che gli uomini occupano una posizione dominante nella società rispetto alle donne. Il patriarcato è una caratteristica della struttura dell'intera società e non delle relazioni, ad esempio nelle singole famiglie e nei collettivi di lavoro: la disuguaglianza di genere viene riprodotta indipendentemente dalle preferenze e dalle intenzioni personali
  11. Che cos'è il pensiero creativo?
    Abbiamo già parlato di come i genitori possono aiutare a sviluppare l'intelligenza del loro bambino, ad esempio attraverso programmi per lo sviluppo del pensiero creativo o della creatività. Esistono tecnologie simili per gli adulti. Numerosi programmi e test si basano sulle idee dello psicologo D.P. Guilford, sul suo modello di struttura dell'intelligenza. In queste tecnologie si oppone il pensiero creativo (divergente)
  12. Cos'è l'ipnosi?
    Uno yogi indiano una volta ha dimostrato alla Calcutta Medical Society di essere in grado di fermare il battito del suo cuore. I medici sospettavano qualche trucco; hanno posto quest'uomo davanti alla macchina a raggi X e hanno iniziato ad osservare il suo cuore attraverso un fluoroscopio. Scoprirono, con loro sorpresa, che il suo cuore aveva davvero smesso di battere e che poteva impedirglielo
  13. Cos'è l'omosessualità?
    L'omosessualità è amore per lo stesso sesso. Alcune persone sono in grado di ottenere quasi lo stesso piacere dal rapporto sessuale con qualsiasi genere. Si chiamano bisessuali. Dalle relazioni omosessuali c'erano molte cose meravigliose, ad esempio alcune delle filosofie di Socrate; eppure gli omosessuali felici sono molto rari. L'omosessualità significa quasi sempre fisico represso e superego indignato. Lei lo è
  14. Qual è la psiche?
    La psiche è una proprietà della materia altamente organizzata (il cervello) che consiste nel riflesso della realtà oggettiva. La psiche è inerente all'uomo e agli animali. Il concetto di psiche è più ampio del concetto di coscienza, perché la psiche include il regno del subconscio, del preconscio, del supercosciente ("Super-I"). E la coscienza è la più alta manifestazione della psiche. Cosa è incluso nel concetto di coscienza? "Coscienza-I" consiste in
  15. CHE COS'È EGO?
    Questa è la totalità dei tuoi ricordi, che negli anni sono diventati sempre più importanti per te e, infine, riempiono tutta la tua personalità. Spiegherò più in dettaglio. La tua percezione di alcuni eventi è memorizzata. Se questo evento è stato particolarmente felice o spiacevole, hai deciso di non dimenticarlo. Sulla base di questo ricordo, sei giunto a una conclusione su come
  16. Cos'è la memoria?
    La scienza moderna definisce la memoria come un sistema per archiviare, archiviare e riprodurre informazioni. Già nei tempi antichi, sono stati fatti tentativi di spiegare il meccanismo di memorizzazione. L'antico filosofo greco Aristotele (IV secolo a.C.) suggerì che, quando percepite, le particelle materiali emesse dall'oggetto in esame penetrano nella testa e lasciano un'impronta sulla sostanza molle del cervello, come l'argilla o
Portale medico "MedguideBook" © 2014-2019
info@medicine-guidebook.com