principale
Informazioni sul progetto
Notizie di medicina
Agli autori
Libri su licenza di medicina
<< Avanti Successivo >>

Regole di base per l'allattamento al seno


Opportunità per l'allattamento Tutti possono allattare! L'allattamento al seno in presenza di un bambino vivo e in buona salute è impossibile solo quando non ci sono madri o entrambe le ghiandole mammarie vengono rimosse. La madre biologica può nutrire i gemelli, e anche le terzine, senza utilizzare un'alimentazione aggiuntiva fino a 5 mesi. Anche i gemelli e le terzine possono crescere esclusivamente allattati al seno fino a 4-5 mesi. Una madre adottiva può allattare un bambino, anche se prima non aveva avuto i suoi figli. La vera mancanza di latte, che oggi ha tanta paura delle madri moderne, si trova solo nel 3% delle donne. Il restante 97% può allattare, anche se spesso non lo sanno. Abbastanza spesso, le donne si lamentano di perdere latte da problemi domestici, insicurezza, stress o tensione nervosa. Si scopre che non esiste una tale ragione. Gli studi hanno dimostrato in modo convincente che se una donna VOGLIA DI MANGIMI, lo farà comunque. Quindi, nell '"assenza" di latte, le donne stesse sono di solito da incolpare per non allattare al seno i loro figli o soddisfare le raccomandazioni analfabete. Se una giovane madre viene introdotta alle regole di base e viene insegnata le tecniche di allattamento al seno, allatta con successo il bambino per tutto il tempo desiderato e ferma in modo sicuro l'allattamento durante i periodi fisiologici. Perché l'allattamento al seno abbia successo, è necessario: · il desiderio della donna di allattare; · Formazione sulla tecnica e la pratica dell'allattamento al seno; · L'attuazione delle regole di base dell'allattamento al seno; · Soluzione tempestiva dei problemi di allattamento al seno con l'aiuto di consulenti per l'allattamento; · Supporto per familiari e madri con esperienza che hanno un'esperienza positiva di allattamento al seno prolungato per più di 1 anno. Attaccamento corretto al seno Se il bambino cattura e succhia correttamente il seno materno, può succhiare indefinitamente, senza causare alcun problema alla mamma. Un adeguato attaccamento al seno protegge la donna dalle crepe e dalle abrasioni del capezzolo, dalla lattostasi (blocco del condotto del latte), dalla mastite, ecc. Pertanto, è molto importante imparare come attaccare correttamente il bambino al seno e seguirlo durante l'intero periodo dell'allattamento al seno. Di regola, l'allenamento per una corretta applicazione avviene durante il primo mese di vita. Tuttavia, il periodo principale in cui il bambino ha bisogno di solleciti e suggerimenti da parte della madre è il periodo dalla nascita fino agli 8 mesi. Se il bambino ha catturato il seno in modo errato o ha cambiato la posizione durante l'alimentazione, è necessario portare via il seno e offrirlo per catturarlo di nuovo. Non aver paura di correggere il bambino e offrigli di prendere il seno solo nella posizione corretta - sta aspettando gli indizi della madre ed è pronto per imparare. Queste aspettative e prontezza sono inerenti alla sua natura, perché senza di loro non può sopravvivere. Se il bambino è stato addestrato a prendere il seno in modo errato, allora lui e la madre saranno costretti a reimparare. Con azioni sicure della madre, la riqualificazione avviene entro 4-10 giorni. Anche se il bambino imbronciato e piange, non volendo prendere il seno correttamente, questo non è un motivo per lasciare la riqualificazione. Nel processo di aspirazione nella posizione corretta, il bambino riceve la quantità di endorfine necessarie per compensare lo stress. Questi ormoni di felicità e gioia sono prodotti da lui nel processo di succhiare e, inoltre, li ottiene dal latte materno. Quindi, il latte materno e il processo stesso di succhiare nella posizione corretta sono un mezzo per il bambino per raggiungere il comfort psicoemotivo. Questo è il motivo per cui lo stress che sopravviverà, riapprendere, è incomparabilmente inferiore rispetto allo stress costante che riceve come risultato della succhiatura impropria di tutti i giorni. Succhiare nella posizione sbagliata porta a stress cronico e influenza negativamente la formazione del sistema nervoso del bambino. Inoltre, può influire negativamente sulla correttezza della formazione dell'apparato maxillo-facciale e dei denti. Se correttamente attaccato: · l'alimentazione del bambino non causa dolore, il dolore può manifestarsi solo nel momento in cui il bambino afferra il seno; · Non ci sono lesioni al capezzolo, mastite e altri problemi; · Il bambino succhia abbastanza latte; · La durata dell'alimentazione non ha importanza. Se applicato in modo inappropriato: · quando si alimenta un bambino, si verificano sensazioni dolorose; · Si verificano danni ai capezzoli, mastiti, lattostasi e altri problemi; · È necessario limitare il tempo di alimentazione; · Il bambino succhia poco latte e non mangia abbastanza. Pratica postura quando si alimenta È molto importante che quando si alimenta la madre prende una posizione comoda e dà una posizione comoda al bambino. Pratica postura durante l'alimentazione fornisce un buon deflusso di latte dal seno ed è la prevenzione della lattostasi. Obbligatorio per mostrare e apprendere la postura sdraiata e seduta da sotto il braccio. Nutrire la posizione di base mentre si è seduti e seduti sulla gamba è più difficile da eseguire. Pertanto, è consigliabile imparare queste due pose dopo aver controllato per 3-7 giorni l'applicazione corretta nelle pose "sotto il braccio" e "sdraiato". Nutrire la domanda L'allattamento al seno è un processo reciproco, quindi, parlando di alimentazione su richiesta, implicano requisiti non solo dal lato del bambino, ma anche dal lato della madre. Nutrendosi della richiesta del bambino. Fondamentalmente, la frequenza di alimentazione è regolata dal bambino. Qualsiasi comportamento di ansia, pianto o ricerca quando il bambino gira la testa e afferra oggetti vicini con la sua bocca è un'espressione della necessità di attaccarsi al petto. Il bambino dei primi mesi di vita dovrebbe essere applicato al petto per qualsiasi motivo, dandogli l'opportunità di succhiarsi il seno ogni volta che vuole e quanto vuole. Ciò è necessario non solo per la sazietà del bambino, ma anche per il suo conforto psicoemotivo. Per il comfort psicologico, il bambino può essere applicato al seno fino a 4 volte all'ora. In totale, i primi mesi di vita del bambino durante il giorno sono di 12-20 poppate. Non temere che con le cuciture frequenti il ​​bambino si muoverà. Il tratto gastrointestinale del bambino non è adatto per l'alimentazione di ora, ma per l'alimentazione continua! Gli intestini del bambino sono adattati per l'assimilazione del latte materno in quantità illimitate. All'inizio della vita di un bambino, l'attività dei propri enzimi è bassa, ma l'apporto costante di sostanze attive del latte materno stimola l'attività degli enzimi del bambino. Inoltre, il latte materno contiene enzimi che aiutano il tuo stesso assorbimento. Quindi, il latte materno è un alimento unico che aiuta ad assorbire. Ecco perché è assorbito molto meglio di qualsiasi super-miscela. Il ritmo di alimentazione. I requisiti del bambino non sono caotici, ma sono distribuiti durante il giorno in un certo ritmo. Nel bambino dei primi 2 mesi di vita, l'intervallo approssimativo tra i requisiti durante il giorno è di 1 - 1,5 ore. Fondamentalmente, il succhiare accompagna il sonno del bambino - le fasi dell'addormentarsi e del risveglio. Se ci sono motivi di disagio, la frequenza delle richieste del bambino aumenta e lui inizia a succhiare più spesso e più a lungo. Non appena il disagio viene superato, il bambino ritorna alla frequenza precedente caratteristica della sua età. Molto spesso e per molto tempo, i bambini che hanno sperimentato il parto e hanno un elevato stato di ansia fanno schifo. Non appena lo stress è compensato, la frequenza di allattamento diminuisce alla normalità. A partire da 2 mesi, gli attacchi al torace diventano più rari. L'intervallo tra di loro aumenta a 1,5 - 2 ore, ma l'alimentazione circonda ancora i sogni del bambino. Il ritmo notturno dell'attaccamento non cambia. Entro 4-6 mesi, l'allattamento al seno diventa ancora più raro, ma, tuttavia, il loro numero non scende al di sotto di 12 poppate al giorno, e sono ancora associati al sonno. Questo è il numero ottimale di attaccamenti del bambino al seno per assicurare una normale allattamento nella madre .. Nutrendosi della richiesta della madre. Durante il periodo dell'allattamento al seno, la madre e il bambino sono una simbiosi, il che implica la soddisfazione dei desideri di entrambe le parti. La madre potrebbe anche aver bisogno di attaccare il bambino al seno circa ogni 1,5 - 2 ore. Questo bisogno, così come il bisogno del bambino, devono essere realizzati, poiché coincide con il ritmo dei bisogni del bambino per l'attaccamento al seno. Di solito è possibile rilevare questa necessità quando il bambino dorme per più di 1,5 ore. Il petto della madre è pieno e vuole attaccarle un bambino. Quando sorge questo desiderio, non ci sono ostacoli per offrire un seno addormentato al bambino. Di solito, il bambino risponde alla richiesta della madre: gliela mette sul petto e inizia a irritare la spugna inferiore del bambino con un capezzolo, in risposta a questa chiamata, inizia ad aprire la bocca e a prendere il capezzolo. Ogni madre dovrebbe essere consapevole che l'allattamento al seno e il sonno sono processi che non interferiscono tra loro e possono essere implementati in parallelo. Inoltre, i bambini preferiscono dormire sotto il seno della madre, succhiandolo pacificamente. L'alimentazione alla richiesta della madre è particolarmente importante per i bambini deboli (malati, di peso ridotto, prematuri). Guidata dal suo ritmo interno, la madre dovrebbe offrire al bambino se stessa un seno ad una frequenza di una volta ogni 1-2 ore. Dovrebbe essere disturbata se il bambino non è stato attaccato al seno per un lungo periodo. Questo è particolarmente importante per i bambini dei primi 3 mesi di vita. Alimentazione e sensazione di fame Nelle opinioni di un neonato, l'alimentazione non è correlata alla sensazione di fame. La sensazione di fame nella forma in cui gli adulti lo sperimentano, si forma in un bambino solo da 6 mesi di vita. Neonato invece di fame, esperienza di disagio, che allevia il succhiare. Questa è un'abitudine intrauterina. Molto prima della nascita, spinto dalla necessità di allenare il riflesso di suzione, il feto succhia le sue maniglie, i cicli ombelicali e tutto ciò che galleggia davanti alla sua bocca. Essendo entrato nel mondo, continua ad alleviare il disagio succhiando. La natura e si aspettava che dopo la nascita, il bambino sperimenterà disagio per qualsiasi motivo e lo rimuoverà succhiando il seno. Quando succhi il seno, il bambino riceve un'ulteriore porzione di endorfine - gli ormoni della felicità, della gioia e della pace della mente. Pertanto, solo al petto può calmarsi e allo stesso tempo può essere pieno. Questo è l'unico modo per nutrire una creatura che non ha fame. Quindi, il succhiare sulla domanda sta succhiando per raggiungere il comfort psico-emotivo e la sazietà. Proprio perché il bambino non sente la sensazione di fame, può addormentarsi nutrendosi. In questo caso, è salvavita nutrendosi della richiesta della madre, che sente il bisogno di nutrire il suo bambino e non gli permetterà di fare pause troppo lunghe tra l'allattamento al seno.
Nutrirsi su richiesta della madre è particolarmente importante fino a 8-9 mesi della vita del bambino, finché non ha la sensazione di aver fame, e non impara come regolamentare in modo indipendente il bisogno di nutrirsi. Durata dell'alimentazione Quando il bambino è saturo, si sente a suo agio, smette di succhiare e rilascia il seno stesso. Non è necessario interrompere l'alimentazione dopo un certo periodo di tempo e portare via il seno dal bambino. Diversi bambini rimangono al seno per una durata diversa. La maggior parte di essi sono saturati in 20-40 minuti e alcuni bambini possono succhiare 1 ora o più. La durata della suzione è legata al fatto che il latte viene distribuito nel seno in modo tale che all'inizio del nutrimento il bambino riceva latte precoce ricco di acqua, minerali e carboidrati, vale a dire beve, e solo dopo 3-7 minuti di suzione raggiunge il latte in ritardo, che è ricco di grassi e proteine, e inizia a mangiare realmente. Quando il bambino raggiunge il latte grasso tardivo, inizia ad addormentarsi, perché il latte grasso provoca sonnolenza ed entra nella fase di pigro assopimento. È in questo momento che la madre può decidere che il bambino è pieno e si è addormentato e lo porta via dal seno. Pertanto, spesso le madri, non conoscendo questa caratteristica, annaffiano i loro figli e non permettono loro di mangiare, portandosi via troppo presto dal seno. Particolarmente preziosi sono i momenti in cui un bambino dorme al seno e lo succhia lentamente - è in questo momento che è completamente saturo. La madre dovrebbe essere preoccupata se il bambino sotto i 2 mesi succhia solo 5-10 minuti e non vuole dormire sotto il seno. La durata dell'alimentazione dipende in modo significativo dall'età del bambino. Più piccolo è il bambino, più spesso e più acutamente sente disagio, e più a lungo e più spesso si trova al seno. Crescendo, il bambino inizia a sperimentare il disagio sempre meno acutamente. Inoltre, diventa abbastanza forte e abbastanza abile da far fronte rapidamente a una grande quantità di latte. Pertanto, da 2-3 mesi nei bambini, compaiono attaccamenti a breve termine sul torace, necessari per raggiungere il comfort psicoemotivo, e rimangono succhiati prolungati per la saturazione, che sono raggruppati attorno ai sogni. Alimentazione da entrambi i seni Non è necessario spostare il bambino al secondo seno prima di succhiare il primo. Poiché il latte nel seno materno è eterogeneo ed è diviso nel latte precedente che il bambino riceve all'inizio dell'alimentazione, e più tardi il latte che il bambino riceve alla fine dell'alimentazione, non bisogna affrettarsi a offrire al bambino un secondo seno. Se la madre si affretta a dare al bambino un secondo seno, allora non riceverà il latte in ritardo ricco di grassi. Di conseguenza, può avere problemi con la digestione: carenza di lattasi, feci schiumose, ecc. Quando ci si nutre su richiesta, è necessario assicurarsi che ogni ghiandola mammaria sia stata offerta al bambino per 1-2 ore e solo successivamente modificata in un'altra. Applicare a un seno per 1-2 ore permetterà al bambino di ricevere il latte più tardi e garantire il pieno funzionamento dell'intestino. Nei primi mesi di alimentazione, la madre alterna il seno in 1-2 ore. L'alimentazione da entrambi i seni può essere necessaria per un bambino solo dopo 5 mesi. Alimentazione notturna e sonno articolare L'alimentazione notturna è necessaria per mantenere una lattazione a lungo termine a tutti gli effetti. Succhiare il seno tra le 3 e le 8 del mattino stimola la produzione di latte in quantità sufficiente per le successive alimentazioni giornaliere. Durante questo periodo dovrebbero essere organizzati almeno 2-3 pasti. Per uno sviluppo migliore, il bambino deve necessariamente ricevere latte sia diurno che notturno. Il sogno comune di madre e figlio facilita l'alimentazione notturna e consente alla mamma di riposare meglio. Per un bambino che dorme accanto a uno non ha bisogno di alzarsi, e il suo sonno è molto più calmo e più lungo. Pertanto, il sonno della madre diventa più completo in profondità e durata. L'opinione che la madre possa appoggiarsi e "lasciarla a terra" è irragionevole. Una donna può danneggiare un neonato solo se è ubriaca o ha preso un sonnifero. Il rischio di "morte improvvisa" è molto più alto tra i bambini che dormono separatamente dalla madre. Inoltre, le poppate notturne fino a 6 mesi proteggono le donne dalla prossima gravidanza nel 96% dei casi. Se una donna è preoccupata per la vita e la salute del suo bambino, quando dorme separatamente da lei, significa che è una vera madre. Devo mettere il bambino dopo aver mangiato il bar? Se il bambino ha raccolto aria durante l'alimentazione, non è necessario dargli una posizione verticale in modo che possa eruttare quest'aria. Fin dall'inizio, il bambino deve imparare a far fronte a questo problema da solo, liberandosi dell'aria in eccesso nel processo di cambiamento delle pose. Se il bambino si addormenta sotto il seno, allora può tranquillamente essere lasciato a dormire nella stessa posizione. Quando si sveglia e sua madre lo prende tra le braccia, inizia a muoversi con lui, cambiando la posizione del suo corpo, avrà l'opportunità di ruttare l'aria che lo impedisce. È precisamente questo meccanismo su cui la natura saggia contava. La maternità è un processo molto confortevole, in cui non c'è nulla di speciale. Eliminazione dell'alimentazione infantile Il latte materno è un alimento e una bevanda equilibrati per i bambini. Soddisfa completamente tutti i bisogni vitali del bambino. Con l'allattamento al seno adeguatamente organizzato, compreso il corretto attaccamento, l'alimentazione frequente e prolungata del bambino, il sonno e l'alimentazione notturna, il bambino non ha bisogno di ulteriore nutrizione per un massimo di 6 mesi di vita. Un bambino, che è adeguatamente organizzato esclusivamente allattato al seno, non ha bisogno di nutrirsi addizionale fino a 6 mesi di vita. E da 6 mesi dovrebbe iniziare a introdurre cibi complementari. L'eliminazione dell'alimentazione infantile Al fine di mantenere l'allattamento al seno e la salute dei bambini, le madri dovrebbero abbandonare completamente l'alimentazione infantile non solo con acqua, ma anche con vari tipi di tè, acqua di aneto, ecc. In precedenza, i pediatri consigliavano di nutrire il bambino con acqua, perché consideravano il latte materno solo il cibo e temevano la disidratazione. Queste paure sono infondate. Il latte materno contiene l'87-90% di acqua, quindi, con l'allattamento al seno frequente, il bisogno di liquidi del bambino è pienamente soddisfatto. Molti studi hanno dimostrato che anche in un clima caldo, il latte materno soddisfa pienamente tutti i bisogni del bambino per quanto riguarda i liquidi. Inoltre, i centri di sete e sazietà nel cervello di un neonato praticamente coincidono e sono soddisfatti simultaneamente. Quando aggiungiamo acqua, imbrogliamo il bambino, creando un falso senso di sazietà. Ciò porta a una suzione pigra e alla riduzione del fabbisogno di latte materno. Quando alimenta il bambino, la madre riduce la quantità di latte e l'allattamento al seno può terminare per 3-6 mesi. I pericoli del biberon e l'uso del ciuccio I bambini succhiano il seno e il biberon o il ciuccio in modo diverso. Un bambino alimentato da una bottiglia o dato un ciuccio non prenderà il seno della madre correttamente, quindi potrebbero insorgere problemi dopo l'allattamento e l'uso del ciuccio. Многочисленные примеры доказывают, что порой даже одного кормления из бутылочки достаточно, чтобы ребенок отказался от груди, и возникла масса осложнений с дальнейшим грудным вскармливанием. Применение пустышки приводит к тому, что ребенок начинает неправильно захватывать грудь, что провоцирует травмы соска. Кроме этого, известно, что даже кратковременное применение пустышки может привести к недостаточному набору веса у ребенка и сокращению лактации у матери. Если женщина действительно хочет выкормить ребенка грудью, то среди предметов ухода за малышом не должно быть ни бутылочки с соской, ни пустышки. Мытье груди При мытье груди, особенно с мылом, с кожи соска и околососкового пространства удаляется защитный слой специальной смазки, которая их смягчает и содержит защитные факторы, предотвращающие проникновение в кожу груди болезнетворных микробов. Частое мытье сосков с мылом сушит кожу и приводит к образованию ссадин, трещин и мастита. Поэтому не следует мыть грудь перед каждым кормлением. Достаточно мыть грудь простой водой без мыла ежедневно или один раз в 3-7 дней при приеме обычного гигиенического душа или ванны. Сцеживание Если мать кормит ребенка по требованию, то нет необходимости в сцеживании молока после каждого кормления. При нормальной лактации сцеживание препятствует естественному вскармливанию, поскольку оно отнимает время, которое лучше посвятить ребенку или домашним делам, и доставляет неудобства. Сцеживание бывает необходимо при проблемах - при нагрубании груди, лечении лактостаза или мастита, при лечении трещин сосков, при недостатке молока для увеличения его выработки, в случае вынужденного разлучения матери и ребенка, чтобы сохранить молоко и т.д. Необходимость в сцеживании определяет консультант по грудному вскармливанию. Регулярное дополнительное сцеживание может привести к сокращению количества молока и прекращению лактации или, напротив, к гиперлактации и высокому риску возникновения лактостазов и маститов. Как проверить, что ребенку хватает молока? Чтобы убедиться в том, что ребенку хватает грудного молока, нужно регулярно проводить тест на "мокрые пеленки" и взвешивать малыша раз в 1-2 месяца, а если что-то беспокоит, то раз в неделю. Здоровый ребенок при достаточном питании каждую неделю прибавляет в весе от 120 до 500 грамм. Частые контрольные взвешивания, производимые ежедневно или даже несколько раз в день, не дают объективной информации о полноценности питания младенца. Более того, контрольные взвешивания нервируют мать и ребенка, в результате чего младенец хуже прибавляет в весе, а у матери снижается лактация. Гораздо более информативным является тест на "мокрые пеленки", который заключается в подсчете числа мочеиспусканий в течение суток. При полноценном питании за сутки малыш может производить от 10 до 20 мокрых пеленок. Подсчет мочеиспусканий необходимо проводить именно за полные сутки, например, с 11.00 до 11.00 утра, потому что их частота в течение суток меняется. Более частыми они бывают утром и более редкими становятся во второй половине дня. При наличии 6-8 мочеиспусканий можно говорить, что у ребенка нет обезвоживания, но его питание можно и улучшить. Сочетание теста на "мокрые пеленки", проводимого 2-3 раза в неделю и еженедельных взвешиваний помогут убедиться в полноценности питания младенца.
<< Avanti Successivo >>
= Vai al contenuto del tutorial =

Основные правила грудного вскармливания

  1. Le regole di base per un allattamento al seno di successo.
    Соответствуют рекомендациям ВОЗ/ЮНИСЕФ Каждая женщина должна знать, что ее молоко является наиболее полноценной пищей для ее ребенка в первые 6 месяцев жизни, а по отдельным наблюдениям и в течение первого года жизни. Поэтому она должна стремиться выполнять правила успешного грудного вскармливания, чтобы обеспечить для своего малыша здоровье и наилучшие условия для роста и развития его организма.
  2. Allattamento al seno: l'inizio, la durata e la pratica dell'allattamento al seno esclusivo
    A causa della mancanza di dati completi e comparabili e di definizioni internazionali unificate, è difficile fare affermazioni generali sulla prevalenza dell'allattamento al seno nella Regione europea dell'OMS. I dati sulla percentuale di bambini allattati al seno sono mostrati in Fig. 8, tratto da varie fonti (27). Questi dati devono essere affrontati con attenzione: metodi di indagine
  3. Gruppo di sostegno materno per l'allattamento al seno a Samara. Allattare al seno le questioni più importanti, 2014

  4. SCIENZA ALIMENTARE: PERCHÉ ALLATTAMENTO?
    Spesso ci chiediamo perché alcune madri non allattano al seno. Dal nostro punto di vista, l'allattamento al seno è una naturale continuazione delle relazioni iniziate nell'utero. Forse alcune donne sono convinte che l'allattamento al seno non contenga davvero. Dopo aver studiato il Capitolo 1, comprenderete i benefici dell'allattamento al seno sia per la madre che per il bambino. Noi crediamo che se tu valuti
  5. Quando i bambini hanno bisogno di più di un latte materno e per quanto tempo dovrebbe essere allattato al seno?
    Nutri il tuo bambino esclusivamente con latte materno fino a 6 mesi di età. A circa 6 mesi di età, tutti i bambini, insieme al latte materno, hanno bisogno di cibo extra, ma idealmente continuano ad allattare fino a un anno e
  6. Supporto per l'allattamento al seno
    POLITICHE VOLTE A SOSTENERE L'ALLATTAMENTO AL SENO Nel 1989, l'Organizzazione Mondiale della Sanità e il Fondo delle Nazioni Unite per i bambini hanno rilasciato una dichiarazione congiunta sul ruolo dei servizi di sostegno materno nella protezione, promozione e sostegno dell'allattamento al seno. Questa dichiarazione fornisce le conoscenze scientifiche più aggiornate e l'esperienza pratica nell'organizzazione dell'EB sotto forma di raccomandazioni accurate e universalmente accettabili.
  7. allattamento
    Durante i primi 6 mesi di vita, i bambini dovrebbero essere allattati esclusivamente al seno. Ciò significa che un bambino in buona salute dovrebbe ricevere latte materno e nessun altro cibo o liquido, come acqua, tè, succo, decotto di cereali, latte animale o latte artificiale. Neonati o bambini allattati al seno
  8. ALLATTAMENTO AL SENO E ALLE SUE ALTERNATIVE
    Tutti i bambini devono essere allattati esclusivamente dalla nascita a circa 6 mesi di età, ma in ogni caso durante i primi 4 mesi di vita. È preferibile continuare l'allattamento al seno dopo il primo anno di vita, e in popolazioni con un'alta prevalenza di infezioni, la continuazione dell'allattamento al seno per tutto il secondo
  9. Alternative allattamento al seno
    Di solito l'allattamento al seno è il modo migliore per nutrire i bambini. Tuttavia, ci sono situazioni in cui può essere preferibile o è necessario sostituire il latte materno con qualsiasi alternativa. Oltre alle controindicazioni brevemente descritte sopra, si verificano circostanze in cui, nonostante tutti gli sforzi per continuare l'allattamento al seno, la madre non può mantenere l'allattamento per
  10. ALLATTAMENTO SANO
    Il cibo che mangi influisce sul tuo latte. L'allattamento al seno può essere un incentivo che contribuirà a migliorare le abitudini alimentari o continuare la dieta sana che hai iniziato durante la gravidanza. In questa sezione, riceverai informazioni su problemi di nutrizione e nutrizione. Vogliamo che tu sia più sano e più magro dopo aver finito l'allattamento. Molte madri dicono
  11. Исключительное или частичное грудное вскармливание
    Исключительное грудное вскармливание означает, что ребёнок не получает никакого другого питания, кроме грудного молока, даже не берёт пустышку. Если же ребёнку дают витамины или ритуальную еду в небольших количествах либо воду или сок, это уже почти исключительное грудное вскармливание. Частичное же грудное вскармливание значит, что ребёнок частично находится на грудном, частично на искусственном
  12. Консультант по грудному вскармливанию
    Консультанты по грудному вскармливанию существовали всегда. Просто их функции выполняли мамы, старшие сестры или повитухи — повивальные бабки, которые принимали роды и у бедных женщин, и у аристократок. Мастерство повитух передавалось из поколения в поколение, хранилось в секрете и включало в себя не только навыки принятия родов, но и элементы современной остеопатии, знание лекарственных трав и,
  13. Практические аспекты грудного вскармливания
    Как начать грудное вскармливание Сразу же после рождения здоровый младенец инстинктивно ищет пищу. В первые несколько часов жизни вне чрева матери ребенок оживлен, активен и готов к кормлению, поэтому в идеале грудное вскармливание следует начинать в течение первого часа. Для облегчения этого процесса нужно сохранять кожный контакт ребенка с матерью непосредственно с момента рождения и до
  14. ГРУДНОЕ ВСКАРМЛИВАНИЕ В СОВРЕМЕННОМ МИРЕ
    Работать и кормить грудью? Мы покажем вам как. Хотите совместить грудное вскармливание и кормление из бутылочки? Нет проблем! В 1998 году зафиксированы наивысшие показатели уровня грудного вскармливания, поскольку стали известны его преимущества, и все больше и больше матерей находят возможность кормить грудью свое дитя, несмотря на сложности жизни в XXI веке. В этом разделе вы узнаете, как
  15. Противопоказания к грудному вскармливанию
    Абсолютных противопоказаний к грудному вскармливанию мало, хотя в прошлом таких противопоказаний приводилось множество. В литературе, опубликованной в бывшем Советском Союзе, к ним относились почечная недостаточность, сердечная недостаточность, рак, психиатрические заболевания, тиреотоксикоз, острая вирусная и бактериальная инфекция, высокая температура неизвестного происхождения и гемолитическая
  16. РОЛЬ ОТЦА В ГРУДНОМ ВСКАРМЛИВАНИИ
    Может быть, это не очевидно, но роль отцов в том, чтобы кормление матери было успешным, крайне важная. Печально, но большинство отцов ходят на все дородовые занятия, кроме занятий по грудному вскармливанию. Многие отцы чувствуют себя вне тесного кружка кормящих грудью. Они наблюдают, как матери строят близкие симбиотические взаимоотношения с новорожденным, и хотят знать, есть ли здесь какоенибудь
  17. allattamento
    С первого дня после рождения основой здорового питания детей является грудное материнское молоко, а основным принципом здорового питания должно быть исключительно грудное
  18. Значимость грудного вскармливания
    Грудное вскармливание глубоко заложено в человеческом сознании как естественно-фундаментальный феномен жизни, как практически равное самому рождению чудо. Оно также отражено в истории и искусстве и запечатлено в них наряду с вечными темами Любви, Жизни, Рождения и Смерти. Подлинным гимном материнству является воссоздание на полотнах величайших художников мира образа мадонны с младенцем и нередко
Portale medico "MedguideBook" © 2014-2016
info@medicine-guidebook.com