Патологическая анатомия / Педиатрия / Патологическая физиология / Оториноларингология / Организация системы здравоохранения / Онкология / Неврология и нейрохирургия / Наследственные, генные болезни / Кожные и венерические болезни / История медицины / Инфекционные заболевания / Иммунология и аллергология / Гематология / Валеология / Интенсивная терапия, анестезиология и реанимация, первая помощь / Гигиена и санэпидконтроль / Кардиология / Ветеринария / Вирусология / Внутренние болезни / Акушерство и гинекология Parassitologia medica / Anatomia patologica / Pediatria / Fisiologia patologica / Otorinolaringoiatria / Organizzazione di un sistema sanitario / Oncologia / Neurologia e neurochirurgia / Malattie ereditarie, genetiche / Malattie della pelle e della trasmissione sessuale / Storia medica / Malattie infettive / Immunologia e allergologia / Ematologia / Valeologia / Terapia intensiva, anestesiologia e terapia intensiva, pronto soccorso / Igiene e controllo sanitario ed epidemiologico / Cardiologia / Medicina veterinaria / Virologia / Medicina interna / Ostetricia e ginecologia
principale
A proposito del progetto
Notizie mediche
Per gli autori
Libri su licenza di medicina
<< Precedente Successivo >>

Ma che dire delle donne anemiche? L'allattamento al seno è la sua ultima forza?


No. Le donne anemiche sono in grado di allattare abbastanza normalmente, anche se per la propria salute sarebbe meglio se fossero sottoposte a trattamento. Bere tè mentre si mangia riduce l'assorbimento di ferro, quindi prova a bere il tè due ore dopo aver mangiato. In effetti, l'allattamento esclusivo al seno può proteggere le donne dall'anemia perché ritarda il ritorno delle mestruazioni. La piccola quantità di ferro che passa dal flusso sanguigno al latte materno è inferiore alla quantità persa durante le mestruazioni. size = 5 face = "Times New Roman">
<< Precedente Successivo >>
= Salta al contenuto del libro di testo =

Ma che dire delle donne anemiche? L'allattamento al seno è la sua ultima forza?

  1. In che modo l'allattamento al seno protegge la salute di una donna?
    I benefici dell'allattamento al seno per le madri che allattano sono che più una donna allatta al seno, minore è il rischio di sviluppare carcinoma ovarico e carcinoma mammario in premenopausa, nonché osteoporosi (malattia ossea) e fratture dell'anca negli anziani
  2. Le tue domande sull'allattamento al seno e la cura dei bambini e le risposte a loro
    Dopo il parto arriva molto latte e per quanto ne so: un neonato ha bisogno di ben poco. Ne vale la pena esprimere subito dopo la nascita? Di norma, una grande quantità di latte arriva il terzo o il quinto giorno dopo la nascita? I primi due giorni, il seno produce colostro e di solito non è pieno. Con un soggiorno congiunto, quando la madre può nutrire il bambino non secondo il regime rigoroso, ma secondo
  3. I benefici dell'allattamento al seno per le donne
    L'allattamento al seno è anche molto utile per la donna stessa. ^ La aiuta a ritrovare la salute dopo il parto. Quando il bambino succhia, i muscoli delle pareti dell'utero si contraggono vigorosamente, il che la aiuta a tornare alle sue dimensioni e posizione normali. ^ Nutrire un bambino per almeno tre mesi riduce il rischio di carcinoma mammario e ovarico del 50 e 25%, rispettivamente. corretto
  4. Qualcuno mi ha detto che l'allattamento al seno impedisce la gravidanza, ma forse è tutto solo parlare?
    L'allattamento al seno eccezionale riduce il rischio di rimanere incinta. Durante i primi sei mesi, fino a quando non hai iniziato le mestruazioni e durante l'allattamento, giorno e notte, sei protetto al 98% dalla gravidanza. Ciò equivale alla protezione con altri contraccettivi moderni. Nella prossima sezione ("Come avviene l'allattamento al seno?") Lo scoprirai
  5. Quando un bambino ha bisogno di più di un latte materno e per quanto tempo deve allattare?
    Nutri il tuo bambino esclusivamente con latte materno fino a 6 mesi di età. A circa 6 mesi di età, tutti i bambini, insieme al latte materno, hanno bisogno di cibo extra, ma idealmente continuano ad allattare fino a un anno e
  6. Allattamento al seno: l'inizio, la durata e la pratica dell'allattamento al seno esclusivo
    A causa della mancanza di dati completi e comparabili e di definizioni internazionali armonizzate, è difficile fare dichiarazioni generali sulla prevalenza dell'allattamento al seno nella Regione Europea dell'OMS. I dati sulla percentuale di neonati allattati al seno riportati in Fig. 8, tratto da varie fonti (27). Questi dati devono essere affrontati con cautela: metodi di indagine
  7. Come aumentare la durata e la prevalenza dell'allattamento al seno
    Ci sono molti fattori che influenzano il modo in cui le donne nutrono i loro figli e per quanto tempo allattano. Questi includono metodi tradizionali di assistenza medica, influenza della famiglia e degli amici, ambiente di vita (urbano o rurale), situazione socio-economica, occupazione e luogo di lavoro, pressione da interessi commerciali, conoscenza dei sostituti del latte materno e loro disponibilità. su
  8. Conosco donne che hanno problemi con l'allattamento. Questi problemi possono essere superati?
    Alcune donne hanno difficoltà ad allattare, ad esempio, avvertono infiammazione e capezzoli screpolati, ingorgo delle ghiandole mammarie, blocco dei dotti del latte, mastite e suppurazione. Molte madri e operatori sanitari accettano tutte queste difficoltà come inevitabili, ma possono essere completamente evitate. Con l'allattamento al seno, la maggior parte delle difficoltà può essere evitata. quando
  9. Come si verifica l'allattamento al seno?
    Sia tu che tuo figlio dovreste svolgere un ruolo. Ogni donna che dà alla luce un bambino sviluppa il colostro e quindi il latte materno. Non appena la madre ha dato alla luce un bambino e la placenta (placenta) è deceduta, inizia il processo di produzione del latte materno. Questo accade indipendentemente dal fatto che tu sia sano o malato, sei in sovrappeso o sottopeso, hai avuto un parto normale o ne hai avuto
  10. Gruppo di supporto materno per l'allattamento al seno a Samara. Allattamento al seno le questioni più importanti, 2014

  11. L'ARTE DELL'ALIMENTAZIONE AL SENO: COME ALIMENTARE IL SENO
    L'allattamento al seno è un'arte ed è abbastanza semplice, altrimenti la razza umana non sopravviverebbe. Ma non è così semplice come potrebbe sembrare. Non pensare che se nelle vicinanze c'è una madre che ha del latte e un bambino affamato nelle vicinanze, il latte scorrerà automaticamente e il bambino crescerà. Devi sapere cosa fare per iniziare con successo l'allattamento. Madri che finiscono
  12. Come scoprire che il medico non supporta l'allattamento.
    Jack Newman, MD, FRCPC Tradotto dal francese da Elena Volkova, tutti i professionisti sanitari affermano l'allattamento al seno. Ma molti lo supportano solo quando ciò accade con successo, e alcuni non lo supportano affatto. Non appena una giovane madre ha problemi con l'allattamento o qualcosa non va nella sua vita, troppi specialisti
  13. Organizzare l'allattamento al seno nel reparto di maternità O SE QUALCOSA NON È PERTANTO COME VUOI
    Quando una donna incinta sogna come vivrà con il suo bambino, immagina sempre una certa situazione ideale: parto leggero, il primo attaccamento al seno come descritto nei libri, nessuna separazione, il bambino è sempre con sua madre e quindi sempre in silenzio. La realtà spesso non corrisponde affatto a questa bellissima immagine. Il parto non va sempre come sembrava.
  14. Hai detto che l'allattamento al seno non dovrebbe causare dolore, ma per quanto riguarda l'ingorgo che si verifica in ogni donna pochi giorni dopo il parto?
    Spesso seno pieno e ruvido confuso. La pienezza è normale, ma l'ingorgo può e deve essere prevenuto. Pochi giorni dopo il parto, il seno può diventare pieno, pesante e gonfio, ma il latte scorre facilmente. Più spesso, dai al seno un bambino in modo che succhi il latte. Il tuo seno si adatterà gradualmente alle esigenze del tuo bambino e diventerà più morbido e ti sentirai meglio. se
  15. LA SCIENZA DELL'ALIMENTAZIONE: PERCHÉ L'ALIMENTAZIONE DEL SENO?
    Spesso ci chiediamo perché alcune madri non allattino al seno. Dal nostro punto di vista, l'allattamento al seno è una naturale continuazione della relazione iniziata nell'utero. Forse alcune donne sono convinte che l'allattamento al seno non sia di particolare importanza. Dopo aver studiato il capitolo 1, capirai i benefici dell'allattamento al seno sia per la madre che per il bambino. Crediamo che se hai valutato
Portale medico "MedguideBook" © 2014-2019
info@medicine-guidebook.com